Triglia
PDF Stampa E-mail



(Mullus barbatus)
La triglia di fango predilige le profondità marine, nuota rasente i fondali e con i lunghi barbigli mandibolari dotati d i funzione tattile e gustativa solleva la sabbia ed il fango. Talora resta impigliata nelle reti disposte per i pesci di superficie, ma bisogna pescarla in profondità. Nelle acque italiane vive pure la Triglia di scoglio, affine alla precedente.

Ultimo aggiornamento ( Sabato 06 Marzo 2010 18:20 )