Cefalo
PDF Stampa E-mail



Nome comune: Cefalo o muggine
Nome scientifico: Mugil cephalus
Famiglia: Mugilidae
Ordine: Perciformi
Classe: Osteitti
Il cefalo ha il corpo fusiforme ricoperto di squame cicloidi grandi anche sulla testa ma privo di linea laterale. La testa è appiattita e larga, con il muso arrotondato. La bocca è piccola e priva di denti. Gli occhi sono protetti da una palpebra adiposa con una fessura verticale ellittica. Sul dorso spuntano due pinne; la prima, a metà del corpo, è breve ed alta, sorretta da quattro raggi spinosi; la seconda, distanziata, è poco più lunga, molle e contrapposta all’anale, di uguale grandezza; abbastanza ampia la pinna caudale, biforcuta. Pettorali e ventrali sono di modesto sviluppo. La sua livrea è grigia scura sul dorso e chiara sui fianchi, con alcune strisce brune longitudinali. Il ventre è bianco argenteo. Può raggiungere i 70 cm. di lunghezza ed i 5 Kg. di peso.I periodi migliori per pescarlo sono inizio primavera fino ad autunno inoltrato con arenicola, tremoline e filetti di sardina.