Surfcasting Online Forum


Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Inserite qui i risultati delle vostre uscite corredati da foto

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, dieffe2306

Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Stefano2000 » 28/08/2015, 11:09

Ciao a tutti!! Di ritorno dal viaggio al nord volevo condividere con voi le emozioni che ho provato nella pescata più bella nella terra dei vichinghi! Buona lettura :D :wink:
Sabato 9 agosto, in serata, arriviamo a Helsingor.
Parcheggiato il camper, noto subito una coppia locale di pescatori (padre e figlio presuppongo) scaricare dall'auto un mazzo di canne.
Vedendoli ben attrezzati, decido di seguirli.......James bond è una checca in confronto a me!!! 8) :mrgreen:
Da buon investigatore, li seguo per un paio di chilometri su un lungomare splendido alla cui destra si può ammirare il castello rinascimentale di Kronborg costruito nel trecento che veniva utilizzato come blocco di frontiera sullo stretto davanti alla città.
La passeggiata
Immagine
Il castello
Immagine
Proprio sulla punta di questa penisola su cui sorge il castello è presente una spiaggia ricurva non enorme ma affollatissima di pescatori. La foto e stata scatta in uno dei rari momenti in cui la spiaggia era deserta. Erano circa le 18.00 e a quell'ora i danesi vanno a cena :D :wink:
Immagine
A distanza li osservo per cercare di carpire qualche informazione da sfruttare per impostare la mia pescata. Dopo una buona mezz'ora decido che ho visto abbastanza: la tecnica prevalente è lo spinning.
Per quello che ho visto hanno tutti preso qualcosa, incoraggiante, però non troppo: infatti noto che c'è un altissima quantità di sgombri e merluzzi, non un buon segno per me......io punto il santo graal della Danimarca: la trota di mare.
La desidero, voglio vedere se le guide di pesca danno buone informazioni o sparano solo un mucchio di cavolate e..... sono curioso di provarla anche a tavola 8) :mrgreen: .
In serata, tornato sul camper inizio a preparare la mia attrezzatura. Vista la presenza di predatori decido di andare contro corrente, lasciare a casa la cannetta da spinning e portarmi due/tre canne da surf con diverse tipologie di calamenti.
l'dea è quella di fare una pesca che conosco, per affrontare una situazione un po' difficile vista l'assoluta ignoraza sullo spot.
Opto quindi per questo assetto:
1) century ttsm, con daiwa 7ht nero, imbobinato con 0.35 e shock del 70
2) shimano aspire ax 200gr con shimano spheros 18000 e 0.40 diretto
3) spike rod 4.70 200gr, con ultegra 10000 xsc, 0.27 e shock del 70
preparo anche qualche trave dello 0.70 e dello 0.50, pronto per cambiare assetto velocemente e approfittare della giornata dedicata alla pesca.
Domenica vista la tanta gente che frequenta quella spiaggia, decido di svegliarmi di buon ora, imposto la sveglia alle 4.30 e per le 5 sono in spiaggia.
Mi appresto a piantare i picchetti, operazione non facile a causa del pietrisco di cui è composta la spiaggia.
Essendo in giro il parco esche è limitato. Spero di riuscire a fare il vivo o comunque di reperire un esca fresca in loco. Per ora mi accontento dei filetti di aringa congelata acquistata ieri al supermercato.
Piazzo subito la century con il solo piombo per verificare alghe e corrente. L
Mi accorgo che la laterale è abbastanza sostenuta, ma la piramide da 150 fa il suo sporco lavoro tenendo perfettamente. Per ora le alghe sono assenti.
Preparo i calamenti: scelgo di montare un minitrave fai da me sulla centuty, piramide da 150 con terminale dello 0.35, amo mustad 2/0 e trancio.
Recupero la canna e lancio il tutto cercando di forzare un po'.
Sapendo che più tardi la century dovrà essere tolta a causa della gente intorno che renderà rischioso un lancio angolato, specialmente se eseguito da un pippa-caster come me, cerco di sfruttare, per quello che posso, la "distanza" regalata dal rotante.
Piazzo sul picchetto, e preparo le altre due. Stesso calamento per le altre due cambiando solo i terminali. Sull'aspire inserisco nel trancio un pezzettino di polistirolo in modo da sgallarlo. Sulla spike rod invece monto un terminale dello 0.40 con cavetto da 25lb e doppio amo.
alle 5.40 ho sono in pesca. Nell'attesa preparo altri tre terminali e decido di cambiare calamento a due canne passando dal minitrave a uno short rovesciato e un long arm entrambi costruiti con lo 0.50.
La mattinata passa tranquilla, tra un cambio esche e l'altro.
Il vivo che sto cercando di fare accanto alla mia postazione latita......mi sa che dovrò accontentarmi delle aringhe congelate.
Verso le 11 la spiaggia inizia a popolarsi di spinner locali e per rispetto e per evitare incidenti smonto la century come era previsto.
Mi raggiungono anche i miei e verso mezzogiorno assaliamo una bella bottiglia di vino e qualche pietanza locale che avevano acquistato in mattinata nei pressi del centro.
Proprio mentre stavamo per attaccare la prima portata (un fantastico trancio di salmone affumicato.... :P :wink: ) noto dei segni di vita sulla spike rod.
Due toccatine leggere. Mi avvicino, e proprio quando gli sono sotto il pinnuto si fa sentire di più e da una bella bacchettata . Aspetto.....anche se l'istinto mi dice di ferrare. Per un minuto niente vita. Proprio quando stavo per iniziare il recupero vedo la canna che si inclina leggermente. Sembra una piega da alga trascinata dalla corrente. Decido di ferrare e........c'è!!!!
Il recupero è rapido ma abbastanza divertente. Tira in modo strano. Ogni tanto qualche testata ma sembra più una busta di naylon. Dopo poco spiaggio un merluzzetto che a occhio sarà sui 200 gr. Mi stupisco di quanto tirasse per la sua taglia. Lo slamo delicatamente e lo libero con attenzione.
Sono già abbastanza soddisfatto.....per non saperne nulla della pesca lassù, sono riuscito a combinare qualcosa. Rilancio nello stesso punto, e mi siedo di nuovo per gustarmi il pranzo.
Finito, cambio le esche e mi accorgo che sul trancio non flotterato dove era caduto il merluzzo, si sono avventati i granchi. Provo di nuovo ma niente, sono entrati in caccia. Flottero allora anche quello e per il resto della pescata, nonostante un paio di tentavi per vedere se quei maledetti se ne fossero andati, non riuscirò più a pescare sul fondo.
Si sono ormai fatte le 16....un paio d'ore ancora devo smontare.
Decido di scattare qualche foto dei dintorni. Poi però sento quello che tutti i pescatori vorrebbero sentire. Mi giro e vedo l'aspire che piega sempre più e sento la frizione del mulinello che canta.
Corro. Ferro. STRIKE!!! Sentendosi strattonato il pinnuto parte verso destra. Poi cambia di nuovo direzione. Ora va a sinistra. Fughe brevi, ma potenti. Dopo queste due inizia a placarsi un po' e io approfitto per recuperare un po'.
Riesco a farlo avvicinare. Poi sui 20 metri fa ancora una fuga verso destra e verso riva. Riesco a tenerlo e poco dopo lo spiaggio tra gli spinner che erano intorno e che mi avevano visto.
Anzi, dovrei dire la spiaggio. E' lei. Proprio quello che volevo. E' la trota di mare.
E' bellissima. Il corpo di una trota, si fonde con la testa di un salmone armata di denti degni di nota. :D
Che dire sono felicissimo. Innesco di nuovo e rilancio, ma se prima non chiedevo nulla ora proprio dovrei smontare. E infatti faccio così e per le 18 sono sul camper, contento e soddisfatto di essere stato ripagato del tentativo. :D
Immagine
La bilancia mi dirà che il peso è di poco più di un chilo e cento.
Spero di essere riuscito a trasmettere le emozioni che ho provato anche a voi. :D
Un saluto a tutto il forum,
Stefano:D :D
Stefano
Immagine
Avatar utente
Stefano2000
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1244
Iscritto il: 22/08/2013, 8:17
Località: Torino

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda komarca » 28/08/2015, 11:43

Bravo Stefano.
Bella pescata, ostinata, premiata con la preda a cui tanto ambivi...
Sono contento anche per la tua prof di lettere...
Umberto

Orate pro nobis

Co parlo, no' 'i 'scolta.
Co 'i 'scolta, no' 'i capisse.
Co 'i capisse, 'i se desmentega.
Co ' i se ricorda, 'i sbaja.
Avatar utente
komarca
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 686
Iscritto il: 02/06/2010, 18:30
Località: Veneto

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda primusuck » 28/08/2015, 16:59

Bene, bello il racconto e le immagini. :D
Non ti è passato minimamente per la testa di innescare quel piccolo merluzzo :?: :D

8)
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5953
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda BigMau » 28/08/2015, 17:30

Bravissimo Stefano, i tuoi sono sicuramente orgogliosi di averti come figlio.
Complimenti per tutto, per la pesca e, soprattutto, per la sintassi e la grammatica, inconsuete nei ragazzi della tua età. :D :D

Le trote di mare......
Un mio amico, appassionato moscaiolo, è da diversi anni che dedica una settimana alla ricerca di questo pesce proprio in Danimarca.
Mi ha spiegato che accostano sotto riva solo in determinate condizioni climatiche.
Per tre anni di seguito ha preso solo grosse aguglie, ma quest'anno la sua bramosia è stata ripagata, avendo catturata una di ben 62 cm.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19229
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Stefano2000 » 28/08/2015, 20:28

primusuck ha scritto:Non ti è passato minimamente per la testa di innescare quel piccolo merluzzo :?: :D

8)

Sinceramente no :cry: :D
Eh si.....la prof è abbastanza contenta 8) 8) :lol: :lol:
Stefano
Immagine
Avatar utente
Stefano2000
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1244
Iscritto il: 22/08/2013, 8:17
Località: Torino

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Dan79 » 29/08/2015, 14:53

Bravo, bel report! :D :wink:
Un bravo Surfcaster, oltre alle sue belle catture, lascia anche le spiagge pulite.
Immagine
Il surfcasting è una tecnica avara di catture: è così, non c'è niente da fare. Esistono altre tecniche molto più redditizie ma il surf è affascinante per tutto il contesto e per il sogno che ci regala di poter sempre tirar fuori il pesce della vita (Cit. Guido bass)
Avatar utente
Dan79
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 17/01/2008, 1:00
Località: Mesagne (BR)

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda StefanoChiavaccini » 29/08/2015, 16:31

Stefano, sei stato bravissimo a trasmettere sia il lato tecnico-descrittivo che le emozioni !
Bravo ! A presto, spero.
ImmagineImmagineImmagine
Stefano
Si diventa vecchi quando il numero dei ricordi supera quello dei sogni
Avatar utente
StefanoChiavaccini
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1536
Iscritto il: 20/02/2013, 14:53
Località: Collecchio (PR) - WE Ponsacco (PI) e Castiglioncello (LI)

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Lucio Amadasi » 29/08/2015, 17:11

Di sicuro ,Stefano,se pescare si rivelerà sempre più difficile,con tutta certezza mangerai sempre pubblicando i tuoi scritti su qualsivoglia rivista :wink:
Temo il giorno in cui la tecnologia andrà oltre la nostra umanità : il mondo sarà popolato allora da una generazione di idioti.

A.E.
Avatar utente
Lucio Amadasi
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 812
Iscritto il: 26/08/2013, 14:25
Località: Parma

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda stefano53 » 30/08/2015, 8:20

.
...complimenti Stefano...
...ottimo reportage...
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10880
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Nessuno » 30/08/2015, 11:20

Bravissimo! Bel report, ben fatto. Sei riuscito a trasmettere sia gli aspetti tecnici della battuta, sia l'aspetto emozionale. E a parte uno o due refusi, anche io ho notato un ottimo stile di scrittura. Continua così per tutto!
http://www.google.it/maps/@40.9630825,8.1989711,160m/data=!3m1!1e3
L'umiltà è quella virtù che, quando la si ha, si crede di non averla.--Mario Soldati (da Le lettere da Capri, Garzanti)
Ogni passione veramente profonda contiene in sé il suo contrario.--Mario Soldati
Avatar utente
Nessuno
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 04/08/2011, 0:55
Località: Ittiri

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Stefano2000 » 30/08/2015, 12:49

Beh, che dire, grazie a tutti, davvero di cuore.....sia per i complimenti sia per gli incoraggiamenti :wink: :wink: :D :D
Stefano
Immagine
Avatar utente
Stefano2000
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1244
Iscritto il: 22/08/2013, 8:17
Località: Torino

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Mr pit74 » 30/08/2015, 16:03

Complimenti sei stato bravissimo :D
Pietro
Avatar utente
Mr pit74
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 28/04/2015, 12:23
Località: bologna

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda primusuck » 31/08/2015, 8:52

Stefano2000 ha scritto:
primusuck ha scritto:Non ti è passato minimamente per la testa di innescare quel piccolo merluzzo :?: :D

8)

Sinceramente no :cry: :D

...peccato...magari avresti preso il TROTONE :!: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5953
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda Stefano2000 » 01/09/2015, 7:22

primusuck ha scritto:...peccato...magari avresti preso il TROTONE :!: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

però non si fa così eh.....c'è gente che ci sta male :cry: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Stefano
Immagine
Avatar utente
Stefano2000
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1244
Iscritto il: 22/08/2013, 8:17
Località: Torino

Re: Helsingør, Danimarca......a caccia di emozioni

Messaggioda primusuck » 01/09/2015, 8:18

Stefano2000 ha scritto:
primusuck ha scritto:...peccato...magari avresti preso il TROTONE :!: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

però non si fa così eh.....c'è gente che ci sta male :cry: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5953
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Prossimo

Torna a Report di pesca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti