Surfcasting Online Forum


Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Inserite qui i risultati delle vostre uscite corredati da foto

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, dieffe2306

Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda excalibur49 » 18/11/2016, 5:28

Arrivata stagione invernale, iniziano le prime mareggiate e finalmente dopo la stagione dei porcini o come gli chiamiamo noi “munete” (a proposito quest’anno grande raccolta) inizia anche quella del surf. In effetti era da un po’ che non scrivevo un report, vuoi a causa del lavoro che ti tiene lontano ma soprattutto perché sono i pesci che si sono tenuti ben lontani dal sottoscritto anche se poi sono del parere che per scrivere un report bisogna solo andare a pescare e non necessariamente catturare qualche pesce.
Comunque volevo condividere con voi la mie esperienza che si è rilevata di breve durata causa forza maggiore ma più che soddisfacente per il risultato
Di seguito alcuni dettagli:

Attrezzatura 1
Canna: Terranova 3pz 220 gr
Mulinello: Penn Affinity 8000
Esca: trancio di muggine
Terminale: 2 ami (mis. 2/0) legati su 0,40 di cui il secondo semplicemente infilato nell’occhiello e il tutto legato direttamente sullo SL con girella

Attrezzatura 2
Canna: Maver Darkside 3pz 190 gr
Mulinello: Shimano XSB 10000
Esca: moscardino
Terminale: short rovesciato con un solo amo (mis. 4/0) su bracciolo 0,28

Attrezzatura 3
Canna: Shimano Ultegra 170 gr
Mulinello: Shimano XSC 10000
Esca: americano+bibi
Terminale: short rovesciato con un solo amo (mis. 1/0) su bracciolo 0,28

Località: Piana del sele (SA)


Si decide di partire in mattinata intorno alle 5:00 con il mio carissimo amico Gianni per essere sullo spot (a circa 3/500 mt dalla foce del fiume Sele) dove la settimana prima avevamo già preso una bella spigolotta di quasi un kg. Le previsioni si presentavano ideali Immagine
ed infatti arrivati sul posto il mare si presentava perfetto Immagine Immagine
anche se le mareggiate dei giorni precedenti e la foce avevano come al solito portato sulla riva tantissimi detriti di ogni tipo
Inizio a montare subito l’ultegra con una piramide da 125 gr con americano + bibi a finale sull’amo e via subito in acqua.
Sta iniziando a piovere ma non è fastidioso più di tanto per cui monto subito la maver con moscardino o come detto in dialetto da noi “cap’è chiuov” (teste di chiodo) Immagine
e via sparata in mare con altra piramide da 150gr.
Mi avvicino a Giovanni e gli dico che oggi è la giornata che mi sento il colpaccio (ma probabilmente lo avrò detto altre 1000 volte) e nel frattempo osservo in lontananza dei ragazzi che sono alle prese con le loro canne da spinning nella foce. In verità avevo anche io intenzione più tardi prendere la canna da spinning dal fodero e fare dei tentativi ma poi non ne ho avuto il tempo.
Passano tra chiacchiere e cornetto circa 20/30 minuti fin quando Giovanni decide di dare una controllatina ad una delle sue canne e nel recuperare viene anche un po’ di alghe vicino al terminale. Niente di che per cui decide di riemettere in acqua il tutto ma mi sorge un dubbio, ossia poiché ero posizionato alla sua sinistra a circa 50/70 mt in direzione della foce molto probabilmente penso che avrò una situazione peggiore per cui decido di controllare le mie due canne. Infatti ritirando sopra praticamente tiro fuori anche un kg di alghe a canna e ciò mi porta a decidere di spostarmi di 50 mt a dx di Giovanni. Purtroppo una buona regola è sempre quella di lanciare solo il piombo e ritirare subito per sondare il terreno ma chissà perché poi tutti conosciamo le regole ma nessuno le applica. E così armato di santa pazienza prendi tutto, armi a bagagli, e fatti un bel viaggetto di circa 100/150 mt e per fortuna non avevo ancora montato la terza canna per cui mi sono risparmiato almeno quella.
Comunque rimetto in mare la shimano e la maver e mi accingo a montare il trancio di cefalo con doppio amo Immagine,
in questo caso in genere metto quasi sempre cavetto di acciaio con polistirolo per farlo flotterare a caccia di serra ma questa volta decido di farlo lavorare per terra eliminando cavetto proprio per puntare ancora di più alla regina ed anche perché le condizioni meteo evidenziano l’inutilità del polistirolo. Entro in acqua fino alle ginocchia avendo con me i waders e lancio in above non forzando più di tanto con un'altra piramide da 175 gr.
A questo punto ritorno a riva e mi siedo sotto l’ombrello in attesa che smetta di piovere e mentre sto armeggiando con del filo sento Giovanni che mi chiama come un forsennato. “Enzo la canna, la canna”. Io mi giro verso di lui, osservo le canne ed esclamo “Ma cosa? Quale canna?” In effetti non vedo nessuna canna muoversi ma Gianni mi dice che la prima canna ossia l’ultima che ho lanciato con il trancio ha dato due “capate” mostruose in avanti, a questo punto mi avvicino per osservare movimenti sospetti ma mi sembra tutto nella normalità. Logicamente Gianni non si è inventato il tutto per cui decido di prendere la canna in mano per sentire qualcosa ed in effetti mi accorgo dopo qualche secondo di alcune toccate e poi un tronco. Si sembrava proprio che avessi allamato un tronco per cui ho avuto la netta sensazione che il tutto fosse un bluff dato che qualche minuto prima avevo visto diversi tronchi galleggiare spinti dal fiume. Mi prende subito lo sconforto e la delusione ma poi quel tronco comincia ad andare a sinistra e poi a destra. Di nuovo adrenalina a mille e circa due minuti tra sfrizionamento e canna che accompagna i movimenti fino a quando riesco a portarlo ad una decina di metri dalla battigia dopo un altro paio di minuti. Non so perché ma mi convinco sempre più di aver allamato una razza, vuoi perché sono sempre presenti in questo periodo e si avvicinano molto a terra ma anche perché mi dava la netta sensazione da come tirava. Comunque oramai la avevo sotto i piedi, dovevo stare attento solo all’ultimo scalino quando ad un certo punto ho visto la coda. Era una spigola e non era certo piccola per cui ho subito gridato a Gianni di avvicinarsi all’acqua ed eventualmente accompagnarla con mani e piedi per evitare di perderla ma poi ho approfittato e mi sono fatto aiutare dal mare grazie ad un’onda più forte delle altre.
Davvero un bel esemplare Immagine Immagine Immagine

La giornata poi praticamente è finita li in quanto dopo neanche 15/20 minuti è arrivata una corrente fortissima per la quale non si riusciva a stare minimamente in pesca ma tanto a quel punto eravamo più che soddisfatti
Logicamente anche Gianni ha voluto farsi la foto Immagine
anche perché alla fine quando si va a pesca insieme i pesci si prendono e si perdono sempre insieme anche se poi abboccano solo alla canna di uno o dell’altro
Alla bilancia del nostro amico pescivendolo risulterà di quasi 4,5 kg Immagine
ed all’interno dello stomaco non aveva praticamente niente, e comunque troppo grande per due persone per cui ho deciso di congelarla e cacciarla fuori per il gran cenone di fine anno :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Spero che non sia stato troppo lungo e che non vi abbia rotto abbastanza, e ricordatevi che per prendere i pesci basta andare a pescare
Enzo
excalibur49
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 619
Iscritto il: 06/11/2011, 19:53
Località: Angri (SA)

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda Stefano2000 » 18/11/2016, 6:36

Enzo, con questo report mi hai trasmesso tutte le tue emozioni!!! Che dire....complimenti e grazie della condivisione :D
Stefano
Immagine
Avatar utente
Stefano2000
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1244
Iscritto il: 22/08/2013, 8:17
Località: Torino

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda stefano53 » 18/11/2016, 7:10

.
...bravissimo...!!
:D :D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda Riccardo88 » 18/11/2016, 8:06

Bellissimo report e bellissima cattura , complimenti !!!!! :D :D :D
Avatar utente
Riccardo88
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 189
Iscritto il: 30/12/2015, 15:45
Località: Sava(TA)

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda primusuck » 18/11/2016, 8:51

Tutto molto bello :D
:wink:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5941
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda matteosparus » 18/11/2016, 11:31

Grande!!

Complimentoni, sia per la cattura che per il report :wink: :wink:
Avatar utente
matteosparus
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/02/2015, 16:06

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda Mauriziotp » 18/11/2016, 13:54

Bellissima cattura e bellissime emozioni, complimenti veramente :D
p.s.la spiaggia in quelle condizioni non si può vedere :evil:
Avatar utente
Mauriziotp
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 80
Iscritto il: 16/10/2016, 6:34
Località: Montepulciano/Trapani

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda Dan79 » 18/11/2016, 14:01

Bel report e bella bestiola, complimenti! :D :wink:
La pazienza che hai avuto di spostare tutta l'attrezzatura su un'altra postazione ti ha ripagato enormemente, bravo! :wink: Una banalissima domanda, giusto per togliermi una curiosità... quel cefalo che hai utilizzato era fresco o scongelato? Spero di poter iniziare anche io a farmi le mie prime pescate la settimana prossima. Quanta sporcizia sulla spiaggia dopo la mareggiata... avete lo stesso problema che abbiamo noi, lato adriatico.
Un bravo Surfcaster, oltre alle sue belle catture, lascia anche le spiagge pulite.
Immagine
Il surfcasting è una tecnica avara di catture: è così, non c'è niente da fare. Esistono altre tecniche molto più redditizie ma il surf è affascinante per tutto il contesto e per il sogno che ci regala di poter sempre tirar fuori il pesce della vita (Cit. Guido bass)
Avatar utente
Dan79
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 17/01/2008, 1:00
Località: Mesagne (BR)

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda excalibur49 » 18/11/2016, 14:43

Grazie a tutti :) :)

Dan79 ha scritto:..
quel cefalo che hai utilizzato era fresco o scongelato?

Era fresco o almeno comprato il giorno primo e messo solo nel frigo
Enzo
excalibur49
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 619
Iscritto il: 06/11/2011, 19:53
Località: Angri (SA)

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda StefanoChiavaccini » 18/11/2016, 16:16

Grazie per il report ! Bravo / bravi !
Mi associo a MaurizioTP: mi dispiace per la spiaggia, è un vero peccato.
ImmagineImmagineImmagine
Stefano
Si diventa vecchi quando il numero dei ricordi supera quello dei sogni
Avatar utente
StefanoChiavaccini
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1536
Iscritto il: 20/02/2013, 14:53
Località: Collecchio (PR) - WE Ponsacco (PI) e Castiglioncello (LI)

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda Mr pit74 » 18/11/2016, 17:36

Bellissimo report e splendida pescata :D
Pietro
Avatar utente
Mr pit74
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 198
Iscritto il: 28/04/2015, 12:23
Località: bologna

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda ghiummu » 18/11/2016, 22:01

complimenti, non ti avevo mai visto in foto :mrgreen:
Immagine ______________PENSA DA PESCE_______________
________________________________________________Cristian
Avatar utente
ghiummu
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2048
Iscritto il: 30/11/2012, 1:08
Località: Messina

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda lucas72 » 19/11/2016, 4:38

Complimenti per il report dettagliato e per la bestiola.
Come sempre l'impegno paga. :D :D
il dubbio e' il primo passo verso la conoscenza
ImmagineImmagine
Avatar utente
lucas72
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 782
Iscritto il: 06/04/2013, 14:31
Località: Taranto

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda excalibur49 » 19/11/2016, 9:52

Mr pit74 ha scritto:Bellissimo report e splendida pescata :D



lucas72 ha scritto:Complimenti per il report dettagliato e per la bestiola.
Come sempre l'impegno paga. :D :D



StefanoChiavaccini ha scritto:Grazie per il report ! Bravo / bravi !
Mi associo a MaurizioTP: mi dispiace per la spiaggia, è un vero peccato.


Grazie per i complimenti :D :D

ghiummu ha scritto:complimenti, non ti avevo mai visto in foto :mrgreen:


Non è che ti perdi niente :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ho visto invce i tuoi report e quelli si che sono dei gran bei report. Io cerco di avvicinarmi ma per il momento mi sa che sono ancora lontano :( :(
Enzo
excalibur49
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 619
Iscritto il: 06/11/2011, 19:53
Località: Angri (SA)

Re: Piana Sele (Inizia stagione surf 2016/17)

Messaggioda andreact » 19/11/2016, 17:55

Bello il report e fantastica la spigola, davvero complimenti per tutto :D
p.s. però come fai a scambiare una spigola per una razza? :twisted: :twisted: :twisted: :lol:
Il nostro fuoco, la nostra terra...!!

Immagine

Dai un pesce a un uomo e lo sfamerai per un giorno, insegnagli a pescare e lo sfamerai per tutta la vita...
Avatar utente
andreact
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2716
Iscritto il: 08/07/2011, 18:27
Località: CATANIA

Prossimo

Torna a Report di pesca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite