Surfcasting Online Forum


Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Inserite qui i risultati delle vostre uscite corredati da foto

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, dieffe2306

Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda Dan79 » 13/12/2015, 17:12

Venerdì 11 dicembre, terza battuta di inizio stagione 2015, condizioni meteomarine buone e promettenti, spot Granchio Rosso, durata 17ore (inizio ore 5:00, fine ore 22:00)
Come è mio solito fare, preparo la battuta osservando giorno per giorno le previsioni, attendendo quelle più favorevoli allo spot sul quale ho deciso di affrontare la pescata, dopodiché vado a reperire un po’ di esca, possibilmente la sera prima della battuta, in maniera tale da poterla trovare quanto più fresca possibile. Dato che le intenzioni sono quelle di insidiare (è scontato anche dirlo forse) la regina del surf, con una modica spesa di 3 euro acquisto 200g di occhi di canna (che preferisco più di tutti) freschissimi. A casa, inoltre, ho a disposizione qualche bibi da coffa e tutto ciò sarà sicuramente più che sufficiente per affrontare l’intera battuta.

Ecco le previsioni tanto attese…
Immagine
Immagine

…e gli effemeridi per la giornata di venerdì 11 dicembre:
Sole sorge 7:02 - Sole tramonta 16:21
Luna tramonta 6:38 - Luna sorge 16:47
Alta marea: 4:05 0.2m
Bassa marea: 9:10 0.1m
Alta marea: 14:55 0.4m
Bassa marea: 21:55 -0.1m
Sveglia ore 4:00, colazione abbondante e partenza verso Granchio Rosso. Alle 5:00 sono già in spiaggia, è ancora buio, sono da solo e non riesco a vedere bene le condizioni del mare sui vari punti dello spot. Prendo la lampada frontale e accendendola mi accorgo che le batterie si sono scaricate… accidenti! Per fortuna farà luce da li a poco e potrò risolvere il problema facendomi portare delle batterie nuove da mia nipote.
Decido di posizionarmi, senza pensarci più di tanto, dove solitamente sono stato tante altre volte e cioè nel punto indicato nella foto seguente con la lettera B.
Immagine

Riporto una breve descrizione dello spot che ho già inserito nei miei report precedenti.
Si tratta di una piccola pocket beach esposta a NW e racchiusa tra due promontori, con una buona parte di fondale misto nelle vicinanze delle due estremità, che più di qualche volta ha favorito la cattura di diversi esemplari di saraghi.
Anche se di granulometria fine, il fondale è abbastanza profondo e il settore, nella sola parte sulla quale è possibile pescare, è prevalentemente rettilineo. Sulla parte sinistra dello spot, è facilmente visibile una vasta secca, situata nel mezzo di due canaloni, il primo del quale, quello più vicino, inizia subito dopo il bagnasciuga e ha una larghezza approssimativa di un paio di metri. Sul secondo, si intravede abbastanza chiaramente una bella profondità e ad occhio e croce diciamo che inizia ad una ventina di metri dalla spiaggia. Tutti e due i canaloni si estendono verso sinistra per decine e decine di metri, interrotti in piccoli punti da pochi canaloni perpendicolari. Sull’estrema sinistra, un po’ più al largo, il fondale è completamente roccioso. La seconda metà dello spot, la parte destra, sembra distaccarsi dalla prima da una grande buca situata proprio al centro, leggermente sulla sinistra rispetto alla mia postazione, nella quale però è rischioso lanciare a causa del fondale misto che molto spesso, a me personalmente, ha provocato diversi incagli con conseguenti rotture. Tutto il fondale della parte destra sembra essere un po’ più profondo e ciò lo si nota anche dalla differenza di risacca, infatti ce n’è molto meno. Non sono assenti però, anche da questa parte, piccoli tratti di canaloni paralleli. Alla sua estremità, come per la parte opposta e forse anche di più, c’è una massiccia presenza di rocce.
Nell’immagine precedente, oltre alle due postazioni indicate con le lettere “A” e “B” (vi spiegherò tra poco perché due), ho voluto rappresentare, tramite quelle frecce rosse e gialle, la direzione del vento e della corrente presenti sullo spot in quella giornata.
Le previsioni sono esatte e il mare si presenta in buone condizioni. Inizio a montare tutta la mia attrezzatura composta da due Shimano Antares bx te surf 430/200 con rispettivi mulinelli Shimano Ultegra XSA 10000. La terza e ultima canna è un’Italcanna Coguaro 430/200 abbinata ad uno Shimano Ultegra XSC 10000. Su tutti e tre i mulinelli ho imbobinato il monofilo dello 0,31 del bobinone da chilo.
Come calamenti userò tre long arm realizzati in questo modo…
Immagine

Dopo aver montato tutto e aver lanciato le esche (che vi mostrerò tra poco) in acqua, inizio a fare un po’ di foto e qualche video per immortalare le condizioni del mare in quel momento difronte alla mia postazione.
Immagine
Immagine


Il mare è abbastanza pulito e si riesce a stare in pesca tranquillamente, non ci sono i soliti problemi di sporcizia che spesso caratterizzano questo spot durante le mareggiate. Il fondale è molto aperto e i piombi si insabbiano maledettamente, rendendomi il recupero, a volte, abbastanza difficoltoso. La corrente laterale è di un’intensità tale da farmi distendere sufficientemente il terminale e ciò mi consente di poter pescare senza avere problemi di eventuali aggrovigliamenti.
Dopo un’oretta dall’inizio della battuta decido di fare qualche altra foto.
Immagine
Immagine
Immagine


Come potete notare dalle immagini e dai video, il mare non è ancora eccessivamente mosso, è prevista infatti un’intensificazione durante la tarda mattinata.
La luce del giorno oramai mi consente di poter vedere il lato sinistro dello spot, sul quale noto una maggiore frangenza, così decido di andare a fare due passi per dare una controllata e una volta arrivato rimango ad osservare il mare per un po’. La situazione è molto interessante e quel punto mi sta piacendo parecchio. Proprio difronte a me, i frangenti sembrano scontrarsi quasi l’uno con l’altro, è come se diverse correnti stiano agendo tutti insieme sullo stesso punto, creando un moto ondoso irregolare.
Voglio cambiare postazione, ma il pensiero di dover spostare tutta l’attrezzatura e anche la macchina mi fa tentennare per qualche minuto. La voglia di lanciare le esche proprio in quel punto però è predominante e quindi vado a prendere tutto e mi sposto nel punto “A”.
Ed eccomi sulla parte sinistra dello spot…
Immagine
Immagine
Immagine


Come potete notare dal video, a parità di condizioni, in questo punto c’è molta più risacca.
Prima di effettuare i lanci, faccio una foto all’innesco del bibi da coffa…
Immagine

…e a quello dell’occhio di canna,
Immagine

dopodiché posiziono le esche in acqua a distanze differenti. Con la prima Antares di sinistra lancio più vicino, con l’altra a media distanza e con la coguaro lancio più lontano, come illustrato nell’immagine seguente.
Immagine

Trascorro il tempo standomene seduto ad osservare attentamente le canne, fino alle 10:30, quando ad un tratto la coguaro comincia ad impazzire, la canna non si piega, ma la vetta viene scossa continuamente. Mi alzo subito, prendo la canna in mano e tiro deciso, il piombo è insabbiato, ma le testate si sentono chiaramente, c’è qualcosa! Dopo pochi secondi riesco a smuovere il piombo dal fondo e comincio a recuperare, ma non faccio neanche dieci metri che si incaglia nuovamente… porca miseria! Cerco di liberarlo senza rompere tutto, ma non ci riesco, intanto sento sempre le testate, così decido di mollare la lenza e di tenerla un po’ in bando sperando che il pesce stesso riesca a liberare il piombo. La cosa fortunatamente funziona e finalmente riesco a recuperare la preda che nel frattempo ha deciso di dirigersi verso sinistra. Tra le tante testate arriva finalmente sullo scalino, aspetto l’onda e la tiro fuori. E’ una bella spigola che non ha resistito all’occhio di canna e che ho rischiato seriamente di perdere.
Immagine

La metto in una cassetta che ho trovato sulla spiaggia e continuo la mia pescata.
Immagine

E’ la prima di quest’anno, chiamo Rino, con il quale ci eravamo sentiti telefonicamente il giorno prima, per avvisarlo dell’avvenuta cattura e mi dice che molto probabilmente mi raggiungerà nel primo pomeriggio.
Verso le 11:15 arriva mia nipote con le batterie nuove e dato che resterò fino a tarda sera, decido di dargli la spigola appena presa e farla portare via.
Sono ancora da solo sullo spot, il vento inizia ad intensificarsi, i frangenti aumentano e durante i vari recuperi, molto spesso incaglio e rompo tutto. Quella postazione mi sta dando un po’ di filo da torcere.
Alle 14:00 mi sento chiamare, mi giro e vedo Rino, si era già posizionato sulla mia destra ed io che ero talmente attento a controllare le canne non me ne ero neanche accorto. Trascorriamo il tempo tra una chiacchiera e l’altra, continuando a stare sempre con lo sguardo un po’ sulle mie canne e un po’ sulle sue.
Alle 15:45, mentre sto parlando con Rino vicino alla sua postazione, mi volto per dare un’occhiata alle mie canne e mi accorgo che l’Antares ha la lenza in bando.
Immagine

Dopo averlo avvisato, comincio a correre, prendo la canna in mano, la lenza si trova tutta verso sinistra, do i primi giri di manovella e… tirata pazzesca! L’occhio di canna ha colpito ancora. Rino si accorge subito che la bestiola è proprio bella! Inizia il combattimento, sono costretto ad aprire un po’ la frizione per assecondare le sue ripartenze. E’ davvero una bella battaglia, mi accorgo sempre di più che ciò che sta tirando dall’altra parte è qualcosa di serio. Abbasso la vetta della canna per passare sotto le lenze delle altre canne, Rino mi da una mano sollevandomele, continuo il recupero tra le bellissime testate. Di uscire non vuole proprio saperne, faccio di tutto per farla avvicinare e finalmente dopo un po’ riesco a tirarla fuori, Rino la sposta con il piede e la mette al sicuro. E’ fatta! E’ troppo bella! Anche Rino esclama appena la vede. Fortunatamente in quel momento c’è un signore con noi che sta filmando e fotografando tutta la scena poiché da lontano, attratto da ciò che stava succedendo, si è avvicinato ed è grazie a lui se ora posso mostrarvi il video e le tre foto appena postate, quella precedente e le due seguenti.
Immagine
Immagine


Ritornata la calma, chiedo a Rino di farmi una foto.
Immagine

Poi lascio la spigola nella solita cassetta e continuo la mia pescata.
Immagine

Da quel momento in poi, oltre alle continue rotture, non ci sarà più niente da raccontare. Terminerò la battuta alle 22:00 e dopo aver messo a posto tutta l’attrezzatura e aver salutato Rino e Davide (un altro amico che è arrivato in spiaggia verso le 20:00), lasciando loro tutta l’esca che mi è rimasta, raccolgo tutto e mi dirigo verso casa.
Questo il peso delle due spigole alla bilancia…
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Il cambiamento di postazione è stato determinante? Non lo so… forse si… lo è sicuramente la perseveranza.
Ciao a tutti e…
come dice una persona che stimo molto…

Buon viaggio intorno al sole! :D :D :D
Un bravo Surfcaster, oltre alle sue belle catture, lascia anche le spiagge pulite.
Immagine
Il surfcasting è una tecnica avara di catture: è così, non c'è niente da fare. Esistono altre tecniche molto più redditizie ma il surf è affascinante per tutto il contesto e per il sogno che ci regala di poter sempre tirar fuori il pesce della vita (Cit. Guido bass)
Avatar utente
Dan79
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 17/01/2008, 1:00
Località: Mesagne (BR)

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda primusuck » 13/12/2015, 18:05

Bellissime Dan...perseverare sempre si e fidarsi sempre del proprio intuito :D
Bellissimo report...grande!
Mannaggia...devo venire con te al Granchio Rosso...è da qualche anno che me lo riprometto :wink:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5941
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda BigMau » 13/12/2015, 19:01

Da un po' di tempo mancavano i tuoi report....

Ecco, sei tornato allagrande, con un report come al solito ineccepibile e con due "bestioline" davvero niente male.
Complimenti Dani', per tutto ed un pizzico d'invidia per la tua resistenza che ti consente di farti molte ore in spiaggia :D
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19199
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda stefano53 » 13/12/2015, 23:32

.
...Danilo..." O maestro "...
...tutto come al solito : bellissimo report , ben scritto , ben dettagliato di foto e video delle cose importanti...
...e da ultimo , ma non ultimo , due prede fantastiche a premio della strategia scelta , frutto di padronanza tecnica con opzioni mirate alla loro cattura condite da una tenacia non da tutti ( io no di certo )...
...bravissimo...
:D :D :D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda stefano53 » 13/12/2015, 23:53

.
...anche io ieri ho battezzato...
8) 8)










































...Immagine...
.
...45 kg , maschietto...
:D :D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda matteosparus » 14/12/2015, 10:01

Nel leggere il tuo report, mi sembrava di essere accanto a te in spiaggia.
Ho i brividi.......... e grazie a questi brividi che persone come te regalano, che questa disciplina mi sta prendendo per il colletto e mi sta portando dove vuole lei........... spero che questo cammino si incroci in qualche modo con avventure del genere...........
cOMPLIMENTONI!!!!!!

GRAZIE TANTE :D :D :D
Avatar utente
matteosparus
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/02/2015, 16:06

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda excalibur49 » 14/12/2015, 10:19

Complimentissimi Danilo..........come al solito :) :) :) :) :)
Enzo
excalibur49
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 619
Iscritto il: 06/11/2011, 19:53
Località: Angri (SA)

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda primusuck » 14/12/2015, 13:24

Una domanda: quale antares ha colpito :?:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5941
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda matteosparus » 14/12/2015, 15:22

Dan79 ha scritto:Dopo averlo avvisato, comincio a correre, prendo la canna in mano, la lenza si trova tutta verso sinistra, do i primi giri di manovella e… tirata pazzesca!


........sara' certamente questa...... :wink:
Avatar utente
matteosparus
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/02/2015, 16:06

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda NonnoRito » 14/12/2015, 15:23

Splendido ritorno alla grande di un autentico campione! Bravo Danilo, report "d'Autore"! :wink: :D
Il Mare è come una bella donna....a volte ti sorride....a volte no, ma accende la tua passione.
Nonno Rito
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
NonnoRito
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5626
Iscritto il: 30/03/2008, 1:00
Località: Messina/Barcellona

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda matteosparus » 14/12/2015, 15:24

scusate ho sbagliato!!!!! :(
Avatar utente
matteosparus
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/02/2015, 16:06

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda primusuck » 14/12/2015, 15:26

matteosparus ha scritto:
Dan79 ha scritto:Dopo averlo avvisato, comincio a correre, prendo la canna in mano, la lenza si trova tutta verso sinistra, do i primi giri di manovella e… tirata pazzesca!


........sara' certamente questa...... :wink:


matteosparus ha scritto:scusate ho sbagliato!!!!! :(


... :roll: secondo me no...molto probabilmente si tratta della canna più a sinistra :wink:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5941
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda matteosparus » 14/12/2015, 15:35

Dan79 ha scritto:Abbasso la vetta della canna per passare sotto le lenze delle altre canne


non credo, dal video non si vedono altre canne alla sua sx....
Avatar utente
matteosparus
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 544
Iscritto il: 09/02/2015, 16:06

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda pierino » 14/12/2015, 17:58

che BASTARDO!!!!!!!!!!!!!!!
al telefono al'ora di pranzo mi hai detto che non era uscito niente.
non volevi dirmi che avevi già ripulito il mare.
Comunque ancora una volta hai avuto ragione tu, bisognava scendere in spiaggia sabato e non domenica come siamo stati costretti a fare noi.
Grande Dan, quelle prede TU le meriti SEMPRE.
a presto
Immagine

non voglio due chili di pesce ... voglio un pesce da due chili
pierino
Avatar utente
pierino
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 3910
Iscritto il: 18/02/2008, 1:00
Località: bari

Re: Granchio Rosso, 11/12/2015 - Scelte vincenti

Messaggioda darkwave » 14/12/2015, 18:08

Bellissimo report, come al solito, e complimentissimi, sei stato veramente bravo in tutto, esche calamenti ed anche la scelta di spostarti, volevi la regina, e le prede sono ampiamente meritate. Grande Danì :D ......poi mi hai fatto venire 'na voja....da noi il mare non accenna a muoversi :( ancora complimenti.
Immagine David
Avatar utente
darkwave
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 19/09/2012, 18:40
Località: Roma sud

Prossimo

Torna a Report di pesca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite