Surfcasting Online Forum


Una pescata "elettrizzante"

Inserite qui i risultati delle vostre uscite corredati da foto

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, dieffe2306

Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda mala » 02/02/2015, 12:12

Domenica primo febbraio, ore 8.30 sono in macchina con un amico (Lino) direzione Toscana, i 250km che dobbiamo percorrere trascorrono come al solito, fra congetture e teorie su come far fruttare al meglio la pescata che andremo ad affrontare, naturalmente le speranze sono sempre alle stelle, piove abbastanza ma sembra che il tempo possa migliorare, una volta arrivati visitiamo 3 posti possibili, optiamo alla fine per la foce del fiume seggio.
Nel frattempo il tempo sembra sia dalla nostra :D
Immagine
Un bel sole ci fa pure togliere la felpa, Lino provvisto di waders decide di attraversare la foce, io con gli stivali rimango sulla destra del fiume, e iniziamo entrambi ad armare le canne, per me saranno due terranova con muli fissi e una ttsm con un 6500 sotto tutti fili del 31,una volta preparato gli attrezzi si passa agli inneschi, abbiamo a disposizione diverse scelte cannoli nostrani, fasolare, sarde, seppie, e una scatola a testa di americani
Immagine
io parto con le terranova con short alto e cannolicchi e la ttsm con LA e striscia di seppia, Lino con due canne, una con cannolo e una con americano entrambe con short alto, ecco le foto di alcuni inneschi
Immagine
Immagine
Le canne sono in pesca
Immagine
Immagine
il mare promette bene e lino spiaggia una spigolotta sui 500/600gr presa sull'americano, bella si poteva tenere ma Lino decide di liberarla visto che era presa appena in punta di labbro e aveva una pancia sospettosamente grossa, forse uova, anche se non sono sicuro che esemplari così piccoli possano essere già pronti per la riproduzione, vorrà dire che il mare ci ricompenserà... forse... Comunque tornando a noi, decido di cambiare un cannolo con un americano, e dopo poco la canna balla con l'inconfondibile mangiata da spigola, adrenalina alta ma la mangiata la ferro a vuoto, forse avrei dovuto aspettare un pò di più :( dopo poco anche lino vede un'altra mangiata, sempre su americano ma anche questa non va a buon fine, comunque siamo carichi le canne si muovono e probabilmente qualche pesce gira :D ..... Ma quando tutto sembra girare per il meglio ci accorgiamo che al largo sta girando una bella tromba d'aria che si porta appresso strane nuvole :shock:
Immagine
Ok pensiamo che passerà e continuiamo fiduciosi nella pescata, ma intanto si alza un vento teso da sud che ci regala una buona dose di alghe, ci rimettiamo i giubbotti e penso che per serfare e avere risultati bisogna fare sacrifici, in fondo lo sappiamo che le spigole il mare mica le regala :lol: :lol:
Ma il mare non ha intenzione di rendercela facile oggi e il vento da sud lo fa salire di parecchio in pochi minuti, intanto le nuvole si intensificano e la temperatura scende abbastanza :?
Immagine
Immagine
Ok il tempo volge al peggio, adesso ne siamo certi, ma siamo altrettanto certi di non voler mollare, insieme alle nuvole arriva anche la pioggia, e nel frattempo Lino decide di riportarsi a destra della foce, col mare così più alto c'è il rischio di rimanere bloccati dall'altra parte :shock:
Immagine
Lino ripiazza le canne alla mia sinistra, il mare adesso fa sul serio il colore è decisamente piu scuro e le onde sono sferzate da un vento teso, dico a lino che le spigole bisogna guadagnarsele, in fondo il mare mica le regala..... intanto inizia a nevicare e in effetti un pò di neve ci mancava pure :lol: :lol: :lol:
Immagine
Immagine
La neve passa, mentre sbroglio un cozzo di alghe mi pungo con una medusa che non avevo visto in mezzo alla matassa :evil: e che cacchio ci mancava la medusa, va beh!! un po di prurito alla mano tanto ormai è semi congelata non lo sento neanche tanto, in fondo le spigole bisogna guadagnarsele, il mare mica le regala :roll:
Nel frattempo a sud si fanno minacciosi dei fulmini enormi, inizio a guardare Lino un tantino preoccupato speriamo si allontanino, ma visto la giornata fortunata ne dubito.
Vado a rilanciare una terranova e mentre lancio avverto quasi come una puntura in un polpaccio, hai!!! penso a uno spino o qualcosa del genere, riappoggio la canna e mi massaggio un pò.... passato... cosa sarà stato?? boooo
mentre mi godo un pò di pioggia sulla mia sedia vedo la terranova lanciata da poco completamente in bando... ci siamo? è lei? vado verso la canna mentre la prendo in mano sento di nuovo il pizzico al polpaccio, penso di nuovo allo spino, ma poi mi accorgo che mi pizzicano entrambi i polpacci, e al improvviso sento la canna frizzare come i fili dell'alta tensione, realizzo in un nano secondo che la teoria dello spino non era corretta, guardo la mia mano sulla canna e vedo piccole scariche passare dal mulo alla canna :shock: terrorizzato appoggio la canna immediatamente facendola toccare per terra per scaricarla, urlo a Lino di smontare che nel frattempo ha preso la scossa anche lui, lo smontaggio più veloce della storia direi 45 secondi netti.... va beh!! che le spigole bisogna guadagnarsele e che il mare non le regala, ma qui si rischia di esagerare, corriamo in macchina, non sono neanche le 17,00 oggi il mare ci ha proprio sconfitti, però penso che fino a quando abbiamo potuto abbiamo lottato e questo è importante per un aspirante scer come me, continuerò a battere quella zona sono sicuro che un altra soddisfazione me la darà prima della fine della stagione 8)
Ritorniamo verso casa, convinti che il tempo ci ha un pò rotto le uova nel paniere ma 250km sono lunghi da far passare quindi iniziamo a pianificare l'uscita di domenica prossima, neanche a dirlo le speranze sono già di nuovo alle stelle, siamo sconfitti si ma già pronti per una nuova battaglia.....
In conclusione vorrei dire quello che ho imparato, ragazzi occhio hai temporali, io non avevo mai provato la sensazione di tenere in mano una canna carica di elettricità statica e vi garantisco che sotto un temporale non è affatto una bella sensazione, un vero scer deve anche saper valutare quando la situazione non consente più lo svolgimento della battuta in sicurezza....
Per dovere di cronaca vi posso dire che lo spot in questione è rivolto a ovest, le previsioni davano una bella scaduta in serata che ovviamente non c'è stata, ma con questo racconto ci tenevo solo a dirvi di non mollare mai fino a quando questo non compromette la sicurezza :wink:
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Per migliorare la propria tecnica non è necessario cambiare la canna o il mulo ne altro.... basta andare a pescare....
ANDREA
Avatar utente
mala
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2228
Iscritto il: 20/11/2012, 12:37
Località: bologna

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda ghiummu » 02/02/2015, 13:54

Mai sentita una cosa del genere......... :shock:
Comunque Andrea più ti conosco e più ti apprezzo :lol: mi fai troppo pisciare dal ridere.....

bel report , mi è piaciuto davvero tanto perchè ricco di foto e ben scritto.......
...quando si pesca con tanta audacia vedrai, o prima o poi uscirà 8)











ne devi fare ancora di cappotti per prendere qualcosa con la TTSM :lol:
Immagine ______________PENSA DA PESCE_______________
________________________________________________Cristian
Avatar utente
ghiummu
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2048
Iscritto il: 30/11/2012, 1:08
Località: Messina

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda Marco Bolognesi » 02/02/2015, 14:05

La sicurezza prima di tutto.....
Per quanto riguarda la pescata, ho visto dalle foto che ti eri messo proprio a ridosso della foce.....
Alla tua sinistra, guardando il mare, era occupato da altri pescatori o ti sei messo alla foce per tua scelta?
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda mala » 02/02/2015, 14:13

Marco Bolognesi ha scritto:La sicurezza prima di tutto.....
Per quanto riguarda la pescata, ho visto dalle foto che ti eri messo proprio a ridosso della foce.....
Alla tua sinistra, guardando il mare, era occupato da altri pescatori o ti sei messo alla foce per tua scelta?

era occupato, per quello c'eravamo messi li, mi scoccia pescare vicino ad altri :wink:
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Per migliorare la propria tecnica non è necessario cambiare la canna o il mulo ne altro.... basta andare a pescare....
ANDREA
Avatar utente
mala
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2228
Iscritto il: 20/11/2012, 12:37
Località: bologna

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda mala » 02/02/2015, 14:16

ghiummu ha scritto:Mai sentita una cosa del genere......... :shock:
Comunque Andrea più ti conosco e più ti apprezzo :lol: mi fai troppo pisciare dal ridere.....

bel report , mi è piaciuto davvero tanto perchè ricco di foto e ben scritto.......
...quando si pesca con tanta audacia vedrai, o prima o poi uscirà 8)
ha ha ha!!!! la ttsm era in pesca ma non al meglio, più che altro la stavo usando per vedere se la modifica fatta sul 6500 andava bene, comunque Cri neanche a me era mai capitato, ma me lo avevano raccontato, io naturalmente pensavo alle solite esagerazioni, invece fa veramente paura :D










ne devi fare ancora di cappotti per prendere qualcosa con la TTSM :lol:
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Per migliorare la propria tecnica non è necessario cambiare la canna o il mulo ne altro.... basta andare a pescare....
ANDREA
Avatar utente
mala
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2228
Iscritto il: 20/11/2012, 12:37
Località: bologna

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda Marco Bolognesi » 02/02/2015, 14:30

mala ha scritto:
Marco Bolognesi ha scritto:La sicurezza prima di tutto.....
Per quanto riguarda la pescata, ho visto dalle foto che ti eri messo proprio a ridosso della foce.....
Alla tua sinistra, guardando il mare, era occupato da altri pescatori o ti sei messo alla foce per tua scelta?

era occupato, per quello c'eravamo messi li, mi scoccia pescare vicino ad altri :wink:

Immaginavo....
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda StefanoChiavaccini » 02/02/2015, 14:34

A me é capitato di subire una bella scintilla nel palmo della mano:
cerchio rosso per tutto il giorno ed un indolenzimento di quasi mezz'ora.
In quella occasione non si vedevano fulmini ma c'era molta nebbia di prima mattina.
Una sera d'estate sono spuntati, improvvisamente, fulmini da tutte le parti.
Non ho toccato nulla per due ore, poi, visto che la situazione sembrava calmata,
ho raccolto in fretta tutto e via.
Mentre andavo alla macchina altri fulminamenti intorno: non vi dico la paura !
ImmagineImmagineImmagine
Stefano
Si diventa vecchi quando il numero dei ricordi supera quello dei sogni
Avatar utente
StefanoChiavaccini
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1536
Iscritto il: 20/02/2013, 14:53
Località: Collecchio (PR) - WE Ponsacco (PI) e Castiglioncello (LI)

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda riccardo80 » 02/02/2015, 14:50

ciao mala......il secondo pescatore alla tua sx ero io......mi sembrava di averti riconosciuto quando sei venuto a chiedere se potevi metterti li......avevo indovinato!!!!!
io me ne sono andato alle 15.30 quando ho visto l'arrivo del secondo temporale....il primo lo avevo preso la mattina e anche lì tuoni e fulmini.......
per la cronaca solo alghe e rami anche per me.....ma prima o poi......non dobbiamo arrenderci!!!!
riccardo80
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 23/06/2014, 7:48

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda pierino » 02/02/2015, 14:55

anche questo è ....
un


SIGNOR REPORT

leggendolo e vedendo le foto con quei nuvoloni così bassi, con il sole alle spalle, ho temuto ad una tromba d'aria davanti ai vostri piedi, perchè le condizioni c'erano tutto (I.M.H.O.), di certo l'aria era carica di energia.
comunque, come direbbe qualcuno
le spigole bisogna guadagnarsele, mica il ma re te le regala :roll: :roll: :roll: :roll: :roll: :roll:

grandi, preso arriverà il regalo :wink: :wink: :wink: :wink: :wink:
Immagine

non voglio due chili di pesce ... voglio un pesce da due chili
pierino
Avatar utente
pierino
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 3910
Iscritto il: 18/02/2008, 1:00
Località: bari

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda NonnoRito » 02/02/2015, 15:31

Più ti leggo e più ti apprezzo.il report è davvero bello e poi, non vi siete fatti mancare nulla! Esche varie e succulente, trombetta marina all'orizzonte,, condimenti vari con vento, pioggia, neve, e ben 250 chilometri di strada da percorrere...se non è passione autentica questa....! :D
Avete fatto bene a "sospendere" e velocemente, l'azione di pesca, valutando la pericolosità dei vostri parafulmini, in quella circostanza, mascherati da splendide canne da pesca! :D
La prossima volta andrà certamente meglio! :D
Il Mare è come una bella donna....a volte ti sorride....a volte no, ma accende la tua passione.
Nonno Rito
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
NonnoRito
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5626
Iscritto il: 30/03/2008, 1:00
Località: Messina/Barcellona

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda stefano53 » 02/02/2015, 17:35

.
...bravo Mala...
...bel report di una giornata " non-qualunque"...
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda Omar » 02/02/2015, 17:48

ghiummu ha scritto:Mai sentita una cosa del genere......... :shock:


E' successo anche a me, e non una volta sola....e quando è successo, me la son sempre data a gambe levate ! 8)
Sampei......Sampei.......pescatore la sgaragna sgappola....

Immagine

Ho una voglia di mare che mi pesco addosso !

"...sono pochi gli anni, forse sono solo giorni, e stan finendo tutti in fretta e in fila, non ce n'è uno che ritorni..." (L.Dalla)
Avatar utente
Omar
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10337
Iscritto il: 26/01/2007, 1:00
Località: Lucca / Livorno

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda Omar » 02/02/2015, 17:51

Andre, vi ha visto anche il titolare del negozio accanto a me, che era li a passeggio con la moglie.....poco fa, chiaccherando, m'ha detto: "qualcosa ho visto che prendevano!" :D 8)
Sampei......Sampei.......pescatore la sgaragna sgappola....

Immagine

Ho una voglia di mare che mi pesco addosso !

"...sono pochi gli anni, forse sono solo giorni, e stan finendo tutti in fretta e in fila, non ce n'è uno che ritorni..." (L.Dalla)
Avatar utente
Omar
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10337
Iscritto il: 26/01/2007, 1:00
Località: Lucca / Livorno

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda mala » 02/02/2015, 18:46

Omar ha scritto:Andre, vi ha visto anche il titolare del negozio accanto a me, che era li a passeggio con la moglie.....poco fa, chiaccherando, m'ha detto: "qualcosa ho visto che prendevano!" :D 8)

Probabilmente ci avrà visto tirare a due mani per spiaggiare dei cozzi di alghe :lol: :lol: :lol:
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Per migliorare la propria tecnica non è necessario cambiare la canna o il mulo ne altro.... basta andare a pescare....
ANDREA
Avatar utente
mala
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2228
Iscritto il: 20/11/2012, 12:37
Località: bologna

Re: Una pescata "elettrizzante"

Messaggioda darkwave » 02/02/2015, 20:39

Bravo Andrea, un bellisimo report, che può servire per future situazioni analoghe. Fenomeno non molto raro. Tanti anni fà. in una spiaggia isolata, ho passato una situazione analoga, repentino cambio di "clima", rapido ed improvviso temporale, canne che mandavano scariche elettrostatiche, tanto da non poterle chiudere, io ero terrorizzato, il cielo ed il mare si erano "girati", fummo "costretti" ad aspettare che passasse, e non scorderò mai una canna che "vibrava" da sola, dopo iniziò quella che fù la più grande pescata della mia vita, ma rimanemmo solo perchè avevamo aspettato fino all'ultimo per chiudere le canne, correndo, ne sono certo, un bel rischio, da allora quando si avvicina un temporale mi preparo a "smobilitare", ho letto che anche a molti km un fulmine può "colpire", non serve che si stia "sotto" il temporale, e poi complimenti per la passione che hai, ogni tua uscita "macini" km su km......grande :o....hai rinunciato al 035?......bene :wink:
Immagine David
Avatar utente
darkwave
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 478
Iscritto il: 19/09/2012, 18:40
Località: Roma sud

Prossimo

Torna a Report di pesca

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti