Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Rifiniture nodo shock leader

Surfcasting Online Forum


Rifiniture nodo shock leader

Un mondo misterioso

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, gio.surf

Re: Rifiniture nodo shock leader

Messaggioda BigMau » 18/06/2020, 8:33

vincenzo86 ha scritto:In parte condivido, in parte no.
Questo nodo visto che agisce come un cappio, sposta il carico di rottura anche sull'occhiello.
Io avevo il dubbio che in assenza di trazione si potesse allentare, o che una minima bruciatura del filo fosse quasi inevitabile. Invece se lo inumidisco mi sembra che questo non succeda.
Quanto ai pinnuti, senza fare voli pindarici, io credo che già un'orata sui 2 kg metta a dura prova i nodi sul finale, queste nei miei spot girano. Soprattutto io punto in quella direzione, quindi mica posso avere un obbiettivo e poi non essere adeguato ...

Un nylon dello 0,25 ha un carico di rottura mediamente prossimo ai 5 chili ed un nodo, anche dei meno efficaci, riesce a mantenerne almeno l'80%.
In parole povere, un nodo sullo 0,25 ha un carico di rottura minimo di 4 chili.
Poi ci sono l'elasticità del nylon e della canna e la frizione.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19335
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Precedente

Torna a Terminali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie
cron