Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Travi di Scorta

Surfcasting Online Forum


Travi di Scorta

Un mondo misterioso

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, gio.surf

Travi di Scorta

Messaggioda Ale.D. » 31/10/2015, 22:51

buona sera a tutti, ho provato la funzione "cerca" con scarso risultato, così vi porgo a voi il mio quesito. Vorrei iniziare a prepararmi qualche trave a casa in modo da averlo di scorta e pronto al uso per qualsiasi evenienza, ma al momento di mettermi al opera è arrivato il dubbio. Ovvero, di che diametro farli? di quanti metri? di che tipo? incollati, classici, scorrevoli insomma sono andato subito nel panico dalle molte varietà di travi. Voi come vi siete organizzati? quanti travi vi portate di scorta? e di che tipo?
Ale.D.
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/10/2015, 0:26
Località: Toscana - Versilia

Re: Travi di Scorta

Messaggioda clauser » 31/10/2015, 23:28

Ognuno si prepara i travi secondo le proprie preferenze ed esigenze, quindi non risolvi nulla con una domanda del genere. Il fatto poi che il database del forum non ti abbia dato nulla ha dell'incredibile perché ci saranno almeno un centinaio di trhead con migliaia di interventi in merito.

Quando anche ti dicessi che solitamente impiego minitravi in acciaio inox da 8 cm e tengo di scorta alcuni travi dello 0,50 e dello 0,80 e lunghi 1,80 - 2 metri, con due girelle del 24 o del 26 tra due perline tenute in posizione da stopper in gomma a te non ne può fregare di meno perché sono solo preferenze mie . . . .

Il diametro con cui realizzare i travi andrà scelto in base al piombo che dovrà essere impiegato. Quindi se hai deciso per uno shock leader, alche il trave deve avere lo stesso carico di rottura; è sul trave che ci agganci il piombo.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6227
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Travi di Scorta

Messaggioda BigMau » 01/11/2015, 7:49

Dai un'occhiata alla rubrica "Travi e terminali:i calamenti del SC", accessibile dalla home page del sito.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19335
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Ale.D. » 01/11/2015, 20:51

Intanto vi chiedo scusa per l'inutile post, se credete opportuno (e qui mi rivolgo ai moderatori) potete tranquillamente cancellarlo, da novizio quale sono non so ancora muovermi al interno del forum ma spero con il tempo di prendere domestichezza. Questo post come ho scritto era per capire se i travi sono solo delle 3 misure che spesso leggo nei post, ovvero 45-50-60. Capisco che per ogni spot corrisponda un trave adatto, ma quello che mi spiazza sono i diametri. Poi se long arm, genovese, paternoster o altri quello credo e sottolineo credo di averlo capito. Forse mi sono spiegato male io e forse ho sbagliato il titolo ma post dove si legge e si spiega in che situazione si usano i vari diametri dei travi non l'ho trovato. In ogni modo grazie ancora e sicuramente per la prossima volta farò più attenzione :wink:
Ale.D.
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/10/2015, 0:26
Località: Toscana - Versilia

Re: Travi di Scorta

Messaggioda BigMau » 01/11/2015, 23:36

Ti ha già risposto Sergio, dicendoti che il trave deve avere lo stesso carico di rottura dello SL.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19335
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Travi di Scorta

Messaggioda pierino » 02/11/2015, 9:56

intervengo per farti una domanda....
quando scrivi travi, per caso intendi i terminali, ossia filo-amo?
te lo chiedo perché leggo che insisti sul diametro del trave, per il quale esiste una sola risposta...
lo stesso dello Shock Leader.
per i terminali/finali, lunghezza e diametro, come ti è stato detto, vanno decisi in spiaggia in relazione quanto meno a:
esca che utilizzi (in relazione alla quale sceglierai anche l'amo ed avrai un'idea sulla/e possibili prede che stai cercando)
stato del mare (più è mosso più generoso sarà il diametro ed inferiore la lunghezza del finale).
comunque c'è scritto tutto, ciò che so l'ho imparato sul forum.
non voglio due chili di pesce ... voglio un pesce da due chili
pierino
Avatar utente
pierino
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 3915
Iscritto il: 18/02/2008, 1:00
Località: bari

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Ale.D. » 02/11/2015, 17:28

pierino ha scritto:intervengo per farti una domanda....
quando scrivi travi, per caso intendi i terminali, ossia filo-amo?
te lo chiedo perché leggo che insisti sul diametro del trave, per il quale esiste una sola risposta...
lo stesso dello Shock Leader.
per i terminali/finali, lunghezza e diametro, come ti è stato detto, vanno decisi in spiaggia in relazione quanto meno a:
esca che utilizzi (in relazione alla quale sceglierai anche l'amo ed avrai un'idea sulla/e possibili prede che stai cercando)
stato del mare (più è mosso più generoso sarà il diametro ed inferiore la lunghezza del finale).
comunque c'è scritto tutto, ciò che so l'ho imparato sul forum.

Ciao Pierino grazie per l'intervento, per trave intendo il filo che va dallo SL al piombo, mentre i fili che partono dal trave e hanno legato l'amo vengono chiamati braccioli o finali se non ho letto male. In ogni modo ne convengo con te che la miglior cosa sarebbe poter decidere tutto sul posto di pesca, ma il mio era un modo per anticipare un pochino i tempi di pesca visto che sono abbastanza corti.
Ale.D.
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/10/2015, 0:26
Località: Toscana - Versilia

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Ale.D. » 02/11/2015, 17:31

BigMau ha scritto:Ti ha già risposto Sergio, dicendoti che il trave deve avere lo stesso carico di rottura dello SL.

Grazie Maurizio era proprio questo che mi sfuggiva, infatti secondo il mio ragionamento "sbagliato" credevo che attaccato allo SL potessi attaccare travi di diametri diversi............solo ora ne convengo che non è così. Quindi riassumendo potrei dire che posso fare travi di scorta ma che siano dello stesso diametro dello SL che sto usando....vero?
Ale.D.
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/10/2015, 0:26
Località: Toscana - Versilia

Re: Travi di Scorta

Messaggioda nicola rosa » 02/11/2015, 18:38

Ale.D. ha scritto: Quindi riassumendo potrei dire che posso fare travi di scorta ma che siano dello stesso diametro dello SL che sto usando....vero?



Si :mrgreen: :mrgreen:
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
nicola rosa
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 582
Iscritto il: 02/02/2014, 15:23
Località: sassari

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Ale.D. » 02/11/2015, 18:57

nicola rosa ha scritto:
Ale.D. ha scritto: Quindi riassumendo potrei dire che posso fare travi di scorta ma che siano dello stesso diametro dello SL che sto usando....vero?



Si :mrgreen: :mrgreen:


Pianino pianino ci arriverò pure io :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Ale.D.
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/10/2015, 0:26
Località: Toscana - Versilia

Re: Travi di Scorta

Messaggioda BigMau » 02/11/2015, 19:51

Ale.D. ha scritto:
nicola rosa ha scritto:
Ale.D. ha scritto: Quindi riassumendo potrei dire che posso fare travi di scorta ma che siano dello stesso diametro dello SL che sto usando....vero?



Si :mrgreen: :mrgreen:


Pianino pianino ci arriverò pure io :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Ti aiuto ad arrivarci con un semplicissimo ragionamento.
Lo SL serve per non far spezzare il filo tra il mulinello ed il piombo durante il lancio.
Il trave, qua do viene usato, è interposto tra il piombo e lo SL, a valle di quest'ultimo.
Allora, se il trave non avesse la forza di resistera alla sollecitazione del piombo durante il lancio, inficierebbe lo SL.
È per questo che i travi devono avere lo stesso carico di rottura dello SL usato.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19335
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Marco Bolognesi » 02/11/2015, 21:39

Io uso shock dello 0,23/57, e uso esclusivamente travi o Minitravi dello 0,60, incollando perline e mettendovi in mezzo o girella o tecnosfera... Ovviamente in condipaf.
In spiaggia con me solitamente porto una decina di travi per tipo, ovvero dieci Minitravi, dieci travi con attacco alto e una decina di paternoster....
Troppi?
Sicuramente, ma io così riesco ad essere tranquillo in qualsiasi spot mi rechi a pesca!!!
In condisurf uso in bobina uno 0,40, e lo shock lo faccio con uno spezzone dello 0,7-, e i travi uso i miei soliti che ho citato sopra....
Se trovo alghe tolgo lo shock e vado col 40 diretto, attaccandoci i soloti travi del 60....
In questo caso nel lanciare tengo ad appoggiare anziché frustare...
:wink:
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Marco Bolognesi » 02/11/2015, 21:41

Spezzone dello 0,60 volevo scrivere.
Maledetto telefono!!!?
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Ale.D. » 02/11/2015, 22:55

È per questo che i travi devono avere lo stesso carico di rottura dello SL usato.[/quote]
.....da qui deduco che il diametro non è proporzionale al carico di rottura e viceversa....
Ale.D.
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/10/2015, 0:26
Località: Toscana - Versilia

Re: Travi di Scorta

Messaggioda Ale.D. » 02/11/2015, 22:58

Marco Bolognesi ha scritto:Io uso shock dello 0,23/57, e uso esclusivamente travi o Minitravi dello 0,60, incollando perline e mettendovi in mezzo o girella o tecnosfera... Ovviamente in condipaf.
In spiaggia con me solitamente porto una decina di travi per tipo, ovvero dieci Minitravi, dieci travi con attacco alto e una decina di paternoster....
Troppi?
Sicuramente, ma io così riesco ad essere tranquillo in qualsiasi spot mi rechi a pesca!!!
In condisurf uso in bobina uno 0,40, e lo shock lo faccio con uno spezzone dello 0,7-, e i travi uso i miei soliti che ho citato sopra....
Se trovo alghe tolgo lo shock e vado col 40 diretto, attaccandoci i soloti travi del 60....
In questo caso nel lanciare tengo ad appoggiare anziché frustare...
:wink:

Bravo Marco, hai colpito nel segno.......o meglio......era la stessa cosa che avrei voluto fare per essere un pochino più sbrigativo in un eventuale cambio di assetto oppure eventuali strappi o rotture
Ale.D.
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: 13/10/2015, 0:26
Località: Toscana - Versilia

Prossimo

Torna a Terminali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie
cron