Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - 0.40 diretto

Surfcasting Online Forum


0.40 diretto

Un mondo misterioso

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, gio.surf

Re: 0.40 diretto

Messaggioda erik » 02/12/2013, 16:01

...Dimenticavo...Grazie per le vostre risposte. :D
erik
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 22/11/2013, 10:19
Località: Ciociariland

Re: 0.40 diretto

Messaggioda marva » 02/12/2013, 17:22

neogeo ha scritto:
mala ha scritto:
neogeo ha scritto:Io con il 0.45 diretto, canna Unica UM, mulinello Shimano Xsb ci ho lanciato tranquillamente i 150 gr a tutta forza per la teleferica e non ho mai rotto.
Ricordo invece che una volta con 0.35 e shok dello 0.60 mi si impigliò la lenza madre a metà parabola del lancio intorno il primo anello... il risultato fu una ipertensione del filo con rottura della girella finale


E' pur vero che la Unica ha un cima morbidissima e un acro cedevole,ma che son il 45 ci si possa groundeggiare a tutta birra un 150,senza spezzarlo,mi sembra mooooooolto strano.
Da ex possessore di tale canna,ti assicuro che già con un 0,50 stuccavo.
La usavo con i 125 max(il suo piombo) e quando ho avuto bisogno di aumentare il peso e forzare,ho rotto al primo lancio.
E forse sono pippacaster quanto o più di te :wink:
Immagine
Mauro
Avatar utente
marva
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 3731
Iscritto il: 25/05/2008, 1:00
Località: Quartu Sant Elena,Cagliari

Re: 0.40 diretto

Messaggioda Caramon » 19/12/2013, 17:16

dico al mia...
lo 0,40 diretto è una buona soluzione in caso di alghe, ma come detto da altri non risolve del tutto il problema, ma facilita senz'altro il recupero...
per quanto riguarda il discorse tenuta o non tenuta ci sono da fare delle considerazioni, è si vero il discorso della cima, ma conta anche il tipo di piombo...
una piramide da 150 è diversa da una palla che è diversa da un'ogiva, infatti ciascuna delle forme offre una resistenza al lancio diversa e di conseguenza una forza diversa sul filo...
posso dirvi che con lo stesso filo (0,40 diretto di ottima qualità) e la stessa canna (TTSM) ci appoggio con attenzione una piramide 150 in ground ( superando comunqe agevolemnte i 30 metri!) ma al contempo ci sparo (abbastanza tranquillamente) le 5oz ad ogiva per la pesca a teleferica...
adesso qualcuno mi dirà che 5oz non sono 150gr...ok d'accordo, ma state tranquilli che non sono i 10 grammi a fare la differenza...
aggiungo inoltre che pesco abitualmente ad orate utilizzando uno shock dello 0,50 e lanciando (stavolta a tutta forza) le stesse 5oz...mai una rottura dovuta al sovraccarico...
ho detto...
Est Sularus oth Mithas
Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
Caramon
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 1824
Iscritto il: 28/04/2009, 1:00
Località: Anzio-Nettuno

Re: 0.40 diretto

Messaggioda andreact » 19/12/2013, 17:23

Caramon ha scritto:dico al mia...
lo 0,40 diretto è una buona soluzione in caso di alghe, ma come detto da altri non risolve del tutto il problema, ma facilita senz'altro il recupero...
per quanto riguarda il discorse tenuta o non tenuta ci sono da fare delle considerazioni, è si vero il discorso della cima, ma conta anche il tipo di piombo...
una piramide da 150 è diversa da una palla che è diversa da un'ogiva, infatti ciascuna delle forme offre una resistenza al lancio diversa e di conseguenza una forza diversa sul filo...
posso dirvi che con lo stesso filo (0,40 diretto di ottima qualità) e la stessa canna (TTSM) ci appoggio con attenzione una piramide 150 in ground ( superando comunqe agevolemnte i 30 metri!) ma al contempo ci sparo (abbastanza tranquillamente) le 5oz ad ogiva per la pesca a teleferica...
adesso qualcuno mi dirà che 5oz non sono 150gr...ok d'accordo, ma state tranquilli che non sono i 10 grammi a fare la differenza...
aggiungo inoltre che pesco abitualmente ad orate utilizzando uno shock dello 0,50 e lanciando (stavolta a tutta forza) le stesse 5oz...mai una rottura dovuta al sovraccarico...
ho detto...


quoto paro paro dall'inizio alla fine.. :D
Il nostro fuoco, la nostra terra...!!

Immagine

Dai un pesce a un uomo e lo sfamerai per un giorno, insegnagli a pescare e lo sfamerai per tutta la vita...
Avatar utente
andreact
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2716
Iscritto il: 08/07/2011, 18:27
Località: CATANIA

Re: 0.40 diretto

Messaggioda BigMau » 20/12/2013, 10:49

Caramon ha scritto:dico al mia...
lo 0,40 diretto è una buona soluzione in caso di alghe, ma come detto da altri non risolve del tutto il problema, ma facilita senz'altro il recupero...
per quanto riguarda il discorse tenuta o non tenuta ci sono da fare delle considerazioni, è si vero il discorso della cima, ma conta anche il tipo di piombo...
una piramide da 150 è diversa da una palla che è diversa da un'ogiva, infatti ciascuna delle forme offre una resistenza al lancio diversa e di conseguenza una forza diversa sul filo...
posso dirvi che con lo stesso filo (0,40 diretto di ottima qualità) e la stessa canna (TTSM) ci appoggio con attenzione una piramide 150 in ground ( superando comunqe agevolemnte i 30 metri!) ma al contempo ci sparo (abbastanza tranquillamente) le 5oz ad ogiva per la pesca a teleferica...
adesso qualcuno mi dirà che 5oz non sono 150gr...ok d'accordo, ma state tranquilli che non sono i 10 grammi a fare la differenza...
aggiungo inoltre che pesco abitualmente ad orate utilizzando uno shock dello 0,50 e lanciando (stavolta a tutta forza) le stesse 5oz...mai una rottura dovuta al sovraccarico...
ho detto...

Qualcuno potrà dirti che lanci debolmente.....
Qualcuno che non ti conosce, però.

Mario, ovviamente ti quoto in tutto e per tutto. :wink:
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19343
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: 0.40 diretto

Messaggioda ERpilia » 30/12/2013, 9:15

Scusate, ho letto e riletto per quanto riguarda lo sl e sinceramente non mi e' del tutto chiaro.
Al posto di aprire un altro argomento chiedo direttamente qui e scusate se magari sono invadente.
Da quanto ho capito se tiro un piombo di 125 gr mi serve uno 0,40 e se dovessi avere anche un piombo da 160 gr non andrebbe bene... quindi uno che fa in spiaggia cambia lo sl con uno 0,60? Cioè' è' opportuno avere due bobine con sl diverso? E poi il resto della bobina del mulo che filo bisogna usare uno 0,30 o uno 0,25?
Magari per voi sono domande stupide ma a me serve quel poco e capisco e apprendo in due secondi :mrgreen:

Grazie in anticipo per le risposte.
Davide
Avatar utente
ERpilia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/05/2013, 21:46
Località: Roma

Re: 0.40 diretto

Messaggioda Sardy67 » 30/12/2013, 9:41

Ognuno di noi ha delle abitudini, io per esempio ho i muli con una bobina con il 22 per quando ho mare calmo e una con il 26 (mi sembra se non ricordo male) per condiserf (e sicuro che anche fino magari).
Ho SL conico che finisce a 57 su tutte le bobine, ma è una mia scelta, tu magari puoi fare diversamente e mettere SL che finisce con il 40 sulla bobina del filo più fino quando il mare è calmo e usi piombi più piccoli e viceversa in condiserf tutto più grande.
Le variabili sono tante, bisogna vedere come hai scelto di organizzare la tua attrezzatura.
ImmagineImmagineImmagine

DEIVA M. - GIANMARCO(sardy67) e ANDREA(mala)
Sardy67
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 23/10/2013, 9:22
Località: Malalbergo(BO)

Re: 0.40 diretto

Messaggioda BigMau » 30/12/2013, 9:49

E' preferibile montare direttamente uno SL dello 0,60 che consente di lanciare sia i 125 sia i 170.
Lo SL dello 0,40 è meglio riservarlo per la paf leggera, quando si lanciano piombi da max 100 g.

Il filo in bobina deve essere commisurato alla situazione di pesca: pescando su sabbia con mare calmo può andare lo 0,25; su misto con mare calmo lo 0,30; in condisurf minimo lo 0,30.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19343
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: 0.40 diretto

Messaggioda ERpilia » 30/12/2013, 10:01

Ok perfetto, grazie per la rapidità delle risposte :wink:
Davide
Avatar utente
ERpilia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 20/05/2013, 21:46
Località: Roma

Re: 0.40 diretto

Messaggioda Sardy67 » 30/12/2013, 18:07

...vedi come ti dicevo "magari anche troppo fino, Maurizio che è di granlunga più esperto ti ha dato le nozioni più appropriate e quando avrò finito di usurare il 22 seguirò anche io le sue indicazioni :D
ImmagineImmagineImmagine

DEIVA M. - GIANMARCO(sardy67) e ANDREA(mala)
Sardy67
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 333
Iscritto il: 23/10/2013, 9:22
Località: Malalbergo(BO)

Re: 0.40 diretto

Messaggioda lellosurf77 » 31/12/2013, 14:06

io con canna beastmaster 130f, lanciando 175 gr in ground, lo sl conico 0,23/0,57(speedmaster arancione) l'ho rotto più di una volta, e i miei ground non sono certo esplosivi.
O fa proprio shifo lo sl speedemaster o mi sa che bisogna salire di diametro
lellosurf77
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 30/08/2013, 14:02

Re: 0.40 diretto

Messaggioda mala » 31/12/2013, 14:08

Ragazzi 175 gr sono tanti per un ground con un 60 :?
ImmagineImmagineImmagineImmagine
Per migliorare la propria tecnica non è necessario cambiare la canna o il mulo ne altro.... basta andare a pescare....
ANDREA
Avatar utente
mala
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2228
Iscritto il: 20/11/2012, 12:37
Località: bologna

Re: 0.40 diretto

Messaggioda lellosurf77 » 31/12/2013, 19:21

ma da quanto lo dovrei mettere? uno 0,70 potrebbe andar bene? Considera che i miei ground non sono potentissimi, ho ancora tanto da migliorare
lellosurf77
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 43
Iscritto il: 30/08/2013, 14:02

Re: 0.40 diretto

Messaggioda BigMau » 31/12/2013, 19:25

Tranquillo, se non esegui dei ground potentissimi, lo 0,60 ti mette al riparo da rotture anche con i 175.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19343
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: 0.40 diretto

Messaggioda ma3ks » 01/01/2014, 1:24

Io uso sempre lo 0,60 chiuso con un allbright sia a paf che a surf e mi trovo bene cosi

Il 40 diretto lo uso solo sul misto a rock
Ragazzi, non affidatevi soltanto alle attrezzature ad al fattore C, ma fate esperienza. Cit. BigMau
ma3ks
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 24/10/2011, 20:47
Località: Porto Recanati

PrecedenteProssimo

Torna a Terminali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie
cron