Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Consiglio terminali

Surfcasting Online Forum


Consiglio terminali

Un mondo misterioso

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, gio.surf

Re: Consiglio terminali

Messaggioda Marco Bolognesi » 15/10/2013, 14:24

riky_arco ha scritto:Ok quindi nell'ultimo caso useresti un paternoster?? Se si..mi daresti le misure standar per un buon paternoster?.

:roll: :roll: :roll:
Ma non esistono misure standard..... Io ad esempio sul mare cambio, cambio e ricambio, fino a quando non vedo che riesco a stare in pesca.....Non è che uno parte con una montatura e per tutta la pescata arriva in fondo con quella.....Provare, provare e provare e vedrai che in meno di quanto tu possa pensare avrai miglioramenti notevoli....Te lo dico io che non è molto che pratico questa pesca, ma in un anno e mezzo di impegno, di lettura, lettura e rilettura di molti post di questo forum, e tante uscite in spiaggia, con diverse condizione meteo marine sono migliorato notevolmente in molte cose.....Leggere, leggere e rileggere, andare in spiaggia il più possibile e batterci il muso......
non è che si puo avere la tavola sempre apparecchiata, a volte dobbiamo farlo da soli, anzi, spesso.
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Consiglio terminali

Messaggioda Omar » 15/10/2013, 14:27

Marco Bolognesi ha scritto:non è che si puo avere la tavola sempre apparecchiata, a volte dobbiamo farlo da soli, anzi, spesso.


Quotissimo :wink: :wink:
Sampei......Sampei.......pescatore la sgaragna sgappola....

Immagine

Ho una voglia di mare che mi pesco addosso !

"...sono pochi gli anni, forse sono solo giorni, e stan finendo tutti in fretta e in fila, non ce n'è uno che ritorni..." (L.Dalla)
Avatar utente
Omar
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10337
Iscritto il: 26/01/2007, 1:00
Località: Lucca / Livorno

Re: Consiglio terminali

Messaggioda riky_arco » 15/10/2013, 14:34

Non hai proprio capito coda intendevo ma va bene lo stesso!!! Grazie comunque
Ogni vibrazione del cimino.......è un sussulto al cuore!!!!
riky_arco
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 26
Iscritto il: 11/10/2013, 16:49
Località: Riccione

Re: Consiglio terminali

Messaggioda BigMau » 15/10/2013, 14:38

riky_arco ha scritto:Non hai proprio capito coda intendevo ma va bene lo stesso!!! Grazie comunque

Poiché abbiamo capito tutti la stessa cosa, sei tu a non esserti spiegato bene.
Se chiedi quanto, di preciso, devono essere lunghi i terminali, io capisco che mi stai chiedendo quanto devono essere precisamente lunghi i terminali.
Non chiederci di interpretare il significato delle tue frasi perché non disponiamo di un decoder del tuo modo di esprimerti. :D
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19343
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Consiglio terminali

Messaggioda Omar » 15/10/2013, 14:42

riky_arco ha scritto:Non hai proprio capito coda intendevo ma va bene lo stesso!!! Grazie comunque


Allora, forse, non ti sei spiegato bene :wink:
Cionostante, ribadisco: sta tutto nella regoletta che ti ho scritto sopra. Il terminale deve essere sempre il più lungo e sottile (di diametro) che il mare permette.
E come si fa a sapere se il terminale se si prepara è giusto? Con la pratica. Si innesca, si lancia, e dopo un pò si recupera (possibilmente lentamente): se il terminale è aggrovigliato, significa che è troppo sottile e/o troppo lungo, quindi devi accorciarlo e/o aumentarlo di diametro; se invece lo trovi non aggrovigliato, significa che si è ben disteso e stai in pesca :wink:
Sampei......Sampei.......pescatore la sgaragna sgappola....

Immagine

Ho una voglia di mare che mi pesco addosso !

"...sono pochi gli anni, forse sono solo giorni, e stan finendo tutti in fretta e in fila, non ce n'è uno che ritorni..." (L.Dalla)
Avatar utente
Omar
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10337
Iscritto il: 26/01/2007, 1:00
Località: Lucca / Livorno

Re: Consiglio terminali

Messaggioda lucas72 » 15/10/2013, 18:45

Omar ha scritto:
riky_arco ha scritto:Non hai proprio capito coda intendevo ma va bene lo stesso!!! Grazie comunque


Allora, forse, non ti sei spiegato bene :wink:
Cionostante, ribadisco: sta tutto nella regoletta che ti ho scritto sopra. Il terminale deve essere sempre il più lungo e sottile (di diametro) che il mare permette.
E come si fa a sapere se il terminale se si prepara è giusto? Con la pratica. Si innesca, si lancia, e dopo un pò si recupera (possibilmente lentamente): se il terminale è aggrovigliato, significa che è troppo sottile e/o troppo lungo, quindi devi accorciarlo e/o aumentarlo di diametro; se invece lo trovi non aggrovigliato, significa che si è ben disteso e stai in pesca :wink:


Quoto al 100%......... E' vacci piano nei recuperi ;)
Avatar utente
lucas72
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 785
Iscritto il: 06/04/2013, 14:31
Località: Taranto

Precedente

Torna a Terminali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie