Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Shock Leader Conico

Surfcasting Online Forum


Shock Leader Conico

Un mondo misterioso

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, gio.surf

Shock Leader Conico

Messaggioda paolito » 03/09/2013, 16:58

Salve ragazzi, sarei intenzionato ad acquistare dei shock leader 31/57 da abbinare ad una lenza madre bobbinoni da KG del 0.31 , dato che sto avendo dei problemi di stuccamento durante il lancio.
Praticamente quando lancio sento il nodo che batte sugli anelli e spesso vola via tutto, ecco perchè vorrei provare con fili conici. Utilizzo come nodo l'albright.
Ora vorrei chiedervi se conoscete questo tipo di filo "SPECIAL CASTING CONIC TAPERED LINE 15 X 10pz" ,è l'unico che sono riuscito a trovare con mis. 31/57 da Mottola.

Grazie.
Avatar utente
paolito
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 27/01/2012, 20:57
Località: Caserta

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda cosisal » 03/09/2013, 17:10

sicuramente il conico aiuta ad avere un nodo più piccolo ma il problema non penso sia quello (dato che usiamo canne con un apicale minimo del 10) quanto il nodo...assicurati che sia fatto bene e che non sia vecchio...

ps che nodo usi?
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery

Immagine
Avatar utente
cosisal
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 4972
Iscritto il: 24/08/2011, 8:57
Località: Lecce - Marina di Ugento - Bari

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda clauser » 03/09/2013, 17:17

L'allbright è un nodo che và bene quando la lenza è inferiore allo 0,25. Per i diametri che impieghi funziona meglio il nodo di sangue oppure l'improved UNI o anche il doppio UNI se il filo dello SL non è troppo rigido.
In ogni caso i nodi fatti in quella posizione è inutile dirlo che debbono essere perfetti.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6249
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda paolito » 03/09/2013, 17:18

cosisal ha scritto:sicuramente il conico aiuta ad avere un nodo più piccolo ma il problema non penso sia quello (dato che usiamo canne con un apicale minimo del 10) quanto il nodo...assicurati che sia fatto bene e che non sia vecchio...

ps che nodo usi?


Come scritto sopra date le continue stuccate i nodi sono nuovi e non vecchi.
Uso come nodo l'albright.
Avatar utente
paolito
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 27/01/2012, 20:57
Località: Caserta

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda paolito » 03/09/2013, 17:23

clauser ha scritto:L'allbright è un nodo che và bene quando la lenza è inferiore allo 0,25. Per i diametri che impieghi funziona meglio il nodo di sangue oppure l'improved UNI o anche il doppio UNI se il filo dello SL non è troppo rigido.
In ogni caso i nodi fatti in quella posizione è inutile dirlo che debbono essere perfetti.



Caro clauser , innanzitutto ti ringrazio per la risposta, giustamente mi consigli nodi come UNI, Doppio UNI, .. perchè nel primo post non ho specificato che fino ad ora ero solito collegare fili 0.31 con 0,50 con l'albright, dato che i nodi da te citati sono indicati per diametri simili (giusto?)
Avatar utente
paolito
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 27/01/2012, 20:57
Località: Caserta

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda BUTTERO72 » 03/09/2013, 17:53

Se vuoi limitare al minimo il problema, competition knot, quello con la pallina fatta con l'accendino, poi quando recuperi cerca sempre di farlo lentamente, per evitare torsioni inutili sul filo, che al momento del lancio si ripresentano tutte.
Andrea
Avatar utente
BUTTERO72
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 219
Iscritto il: 22/06/2011, 16:10
Località: Grosseto

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda paolito » 03/09/2013, 19:15

BUTTERO72 ha scritto:Se vuoi limitare al minimo il problema, competition knot, quello con la pallina fatta con l'accendino, poi quando recuperi cerca sempre di farlo lentamente, per evitare torsioni inutili sul filo, che al momento del lancio si ripresentano tutte.


Ciao Buttero , ho letto che il competition Knot è più indicato un diametro > o = allo 0,60 , quindi poco indicato per monofilo dello 0,50.
Avatar utente
paolito
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 27/01/2012, 20:57
Località: Caserta

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda clauser » 03/09/2013, 19:44

Paolo, l'allbright personalmente lo vedo male per collegare una lenza da 0,31 e i conti sono presto fatti: Le due sezioni dello SL fanno 1,2 mm più 0,31 della lenza che passa all'interno, più l'avvolgimento esterno della lenza che fanno 0,62 e siamo già ben oltre i 2 mm di un nodo che passa tra gli anelli a 300 Km/h. La faccenda praticamente è tutta qui.
Il competition è piccolo, ma a mio parere và benissimo in campo dove non c'è nulla da tirare a riva, con la stessa configurazione è molto più efficiente e sicuro il composite UNI e occupa lo stesso spazio ed in più la lenza esce dal centro del nodo dello SL e non di fianco la pallina come nel competition.
Comunque il succo del discorso era per spronarti a trovare una soluzione soddisfacente senza dover ricorrere agli SL conici che costano parecchio e non sono mai una soluzione seria.
Poi, come sempre mi piace affermare parlando di questo argomento, il nodo è una questione di fede.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6249
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda cosisal » 03/09/2013, 20:02

clauser ha scritto:Paolo, l'allbright personalmente lo vedo male per collegare una lenza da 0,31 e i conti sono presto fatti: Le due sezioni dello SL fanno 1,2 mm più 0,31 della lenza che passa all'interno, più l'avvolgimento esterno della lenza che fanno 0,62 e siamo già ben oltre i 2 mm di un nodo che passa tra gli anelli a 300 Km/h. La faccenda praticamente è tutta qui.
Il competition è piccolo, ma a mio parere và benissimo in campo dove non c'è nulla da tirare a riva, con la stessa configurazione è molto più efficiente e sicuro il composite UNI e occupa lo stesso spazio ed in più la lenza esce dal centro del nodo dello SL e non di fianco la pallina come nel competition.
Comunque il succo del discorso era per spronarti a trovare una soluzione soddisfacente senza dover ricorrere agli SL conici che costano parecchio e non sono mai una soluzione seria.
Poi, come sempre mi piace affermare parlando di questo argomento, il nodo è una questione di fede.


paro paro il mio ragionamento... :D :D :D
io personalmente ho perso la fede nell'albright diverse volte e non torno più indietro...ma sono un cattivo credente e un pessimo praticante, quindi non faccio testo...c'è chi con questo nodo si trova alla grande...
ripongo invece tutta la mia fede in quello che ti ha suggerito l'amico Sergio, ovvero il composite...ottimo nodo, poco ingombrante, facile da fare anche a mare col vento e resistentissimo :wink:
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery

Immagine
Avatar utente
cosisal
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 4972
Iscritto il: 24/08/2011, 8:57
Località: Lecce - Marina di Ugento - Bari

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda paolito » 03/09/2013, 20:22

clauser ha scritto:Paolo, l'allbright personalmente lo vedo male per collegare una lenza da 0,31 e i conti sono presto fatti: Le due sezioni dello SL fanno 1,2 mm più 0,31 della lenza che passa all'interno, più l'avvolgimento esterno della lenza che fanno 0,62 e siamo già ben oltre i 2 mm di un nodo che passa tra gli anelli a 300 Km/h. La faccenda praticamente è tutta qui.
Il competition è piccolo, ma a mio parere và benissimo in campo dove non c'è nulla da tirare a riva, con la stessa configurazione è molto più efficiente e sicuro il composite UNI e occupa lo stesso spazio ed in più la lenza esce dal centro del nodo dello SL e non di fianco la pallina come nel competition.
Comunque il succo del discorso era per spronarti a trovare una soluzione soddisfacente senza dover ricorrere agli SL conici che costano parecchio e non sono mai una soluzione seria.
Poi, come sempre mi piace affermare parlando di questo argomento, il nodo è una questione di fede.



Grazie sergio per la dritta, giusto per capire il composite UNI sarebbe simile a quello con la pallina solo che viene fatto con il nodo semplice al posto della pallina?
Grazie
Avatar utente
paolito
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 27/01/2012, 20:57
Località: Caserta

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda clauser » 03/09/2013, 21:04

paolito ha scritto: Grazie sergio per la dritta, giusto per capire il composite UNI sarebbe simile a quello con la pallina solo che viene fatto con il nodo semplice al posto della pallina?
Grazie

Yesss :) :wink:
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6249
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda paolito » 04/09/2013, 15:53

Salve ragazzi, ho fatto delle prove nel fare il nodo e come vuol dimostrarsi il consiglio di Sergio è stato utile .
Volevo chiedervi solo un parere , facendo il nodo ed assuccanto forte il nodo semplice dello shock ho notato che si forma sulla lenza madre una sorta di intaccatura è normale o sbaglio qualcosa? Ho paura che creo un punto debole sulla lenza.
Quante spire dovrebbe essere il nodo UNI ?

Grazie ancora a tutti voi.

Paolo
Avatar utente
paolito
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 51
Iscritto il: 27/01/2012, 20:57
Località: Caserta

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda cosisal » 04/09/2013, 16:15

io lo faccio con 7 spire, per l'intaccatura bisognerebbe vedere ma un pò è normale...mi raccomando bagna bene con la saliva :wink:
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery

Immagine
Avatar utente
cosisal
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 4972
Iscritto il: 24/08/2011, 8:57
Località: Lecce - Marina di Ugento - Bari

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda clauser » 04/09/2013, 16:52

E' normale che si crei una intaccatura, si crea in tutti i tipi di nodo ed è proprio quella che determina la tenuta, oddio, in questo caso non proprio, ma fa nulla, è un pedaggio che bisogna pagare, ma anche sotto le spire dell'UNI succede la stessa cosa anche se in maniera meno vistosa essendo il filo più sottile. Assucca bene senza paura e non tagliare proprio a raso il nodo. Sull'UNI se ami il brivido bastano 5 spire, ma sette come ti ha suggerito Salvo sono molto più sicure.
Avendone la possibilità specie nella stagione fredda, ma anche d'estate, è conveniente immergere la parte di filo dello SL in acqua molto calda mentre si esegue il nodo, si fa meno fatica e si assucca con più efficacia.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6249
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Shock Leader Conico

Messaggioda mitoboy35r » 04/09/2013, 17:25

Mai problemi con l'albright: 0,30/35 + 0,70
Rosario
Avatar utente
mitoboy35r
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 3838
Iscritto il: 29/12/2008, 1:00
Località: catania

Prossimo

Torna a Terminali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie
cron