Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Surfcasting Online Forum


Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Un mondo misterioso

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, gio.surf

Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda MAURY76 » 17/03/2013, 19:33

Come da titolo vi chiedo consiglio sul terminale da usare per insidiare la diffidentissima orata io per adesso sto' usando lo short basso in quanto nella zona dell'argentario esposta a forti venti sono solite le mareggiate e questo mi permette di stare meglio in pesca evitando i grovigli che avevo all'inizio della mia esperienza pescando con antitangle e piombo idadeguato.
Attendo altri consigli dandovi questi dati in bobina ho un 23 + shock leader 23/57+trave di 50 bracciolo di 22 o 25 a secondo se uso americano per il primo o bibi per il secondo il tutto della lunghezza di circa 1mt / 1.20 mt.
Per adesso questo tipo di montature mi ha dato qualche soddisfazione con qualche discreta cattura di orate e mormore ma sono sicuro che si puo' far di meglio specialmente seguendo i vostri preziosi consigli compreso accettando critiche sul mio sistema di pesca la critica e' preziosa.
Grazie in anticipo a chi mi dedichera' un attimo del suo tempo per potermi aiutare a migliorare ad ogni uscita in mare.
MAURY76
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/03/2013, 14:23

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda stefano53 » 17/03/2013, 19:59

.
...regola generale:
- piombo sufficiente a stare in pesca e portare l'esca dove vuoi...
- terminale più lungo e sottile che le condizioni del settore consentono...
- amo proporzionato all'esca ed alla preda mirata...
...tutto il resto e' un compromesso
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10908
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda stefano53 » 17/03/2013, 20:04

MAURY76 ha scritto:Come da titolo vi chiedo consiglio sul terminale da usare per insidiare la diffidentissima orata io per adesso sto' usando lo short basso in quanto nella zona dell'argentario esposta a forti venti sono solite le mareggiate e questo mi permette di stare meglio in pesca evitando i grovigli che avevo all'inizio della mia esperienza pescando con antitangle e piombo idadeguato.
Attendo altri consigli dandovi questi dati in bobina ho un 23 + shock leader 23/57+trave di 50 bracciolo di 22 o 25 a secondo se uso americano per il primo o bibi per il secondo il tutto della lunghezza di circa 1mt / 1.20 mt.
Per adesso questo tipo di montature mi ha dato qualche soddisfazione con qualche discreta cattura di orate e mormore ma sono sicuro che si puo' far di meglio specialmente seguendo i vostri preziosi consigli compreso accettando critiche sul mio sistema di pesca la critica e' preziosa.
Grazie in anticipo a chi mi dedichera' un attimo del suo tempo per potermi aiutare a migliorare ad ogni uscita in mare.

.
...shock da 57 e trave da 50...spero che abbiano lo stesso carico di rottura o superiore per il trave
...short da 120...non è poi tanto short...
...se miro le orate...non scendo mai sotto lo 0,25...(non voglio bestemmiare)
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10908
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda clauser » 17/03/2013, 20:54

Maurizio, io mi trovo benissimo con un minitrave in acciaio da sette/otto centimetri, terminale da 2 metri abbondanti e anche 3 dello 0,25-0,28 e piombi da 130-150gr in proporzione alle esche che devo lanciare, ami beack dal n°2 a 2/0 proporzionati alle dimensioni dell'esca. Normalmente non clippo, ma mi accerto che il finale sia ben steso prima di lanciare in modo di evitare strappi all'esca.
Il terminale che usi lo trovo troppo corto per essere impiegato su un trave per insidiare orate, forse potrebbe anche bastare impiegando il piombo scorrevole, ma lo vedrei comunque corto.
Per le mormore il discorso cambia completamente, io impiego un doppio short da 80-120 cm dello 0,20 e talvolta anche 0,18 montati su un trave da 180 cm con ami wormer a filo sottile del n° 4 o 6
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6249
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda MAURY76 » 17/03/2013, 21:18

Grazie non dubitavo che fossero arrivati consigli utili grazie ancora.
MAURY76
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/03/2013, 14:23

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda gio78 » 17/03/2013, 22:15

Il terminale che uso per insidiare l'dorata e' quasi sempre un long arm di almeno 2 mt montato su
Un minitravetto .
Spesso,usando travi bi-amo dedicati alle mormone,capita di fare coppola di dorate di media taglia
Che magari ascolano in branco.
Non uso quasi mai clipppare l'esca,sia perché preferisco travi abbastanza semplici e funzionali,sia perché' negli spot che frequento le dorate,anche quelle di taglia si fanno nei primi 50-60 mt .
ImmagineImmagine
Avatar utente
gio78
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2941
Iscritto il: 21/06/2009, 1:00
Località: sapri(sa)

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda gio.surf » 17/03/2013, 23:06

Ti voglio aiutare cosi:

viewtopic.php?f=13&t=13504
Immagine
Non pentirti mai di vivere quello che senti... perché ogni passione mancata, è una pagina della nostra vita non scritta....
Giovanni
Avatar utente
gio.surf
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 2491
Iscritto il: 18/04/2011, 18:08
Località: Barcellona (ES)

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda Marco Bolognesi » 18/03/2013, 9:04

Io per insidiare l'orata, ovviamente quando le condizioni me lo permettono, non rinuncio mai ad una montatura con piombo scorrevole e finale di circa 150/200 cm.....
Non so se sia corretto, ma in condi paf, questo sistema mi ha spesso ripagato con discrete catture.....
In condi surf sinceramente non insidio mai l'orata!!!!!!
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda Omar » 18/03/2013, 9:41

Non ho capito una cosa: peschi in mareggiata con quei diametri di monofili e terminali?? O ti riferisci alla Paf estiv a mare calmo ??
Sampei......Sampei.......pescatore la sgaragna sgappola....

Immagine

Ho una voglia di mare che mi pesco addosso !

"...sono pochi gli anni, forse sono solo giorni, e stan finendo tutti in fretta e in fila, non ce n'è uno che ritorni..." (L.Dalla)
Avatar utente
Omar
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10337
Iscritto il: 26/01/2007, 1:00
Località: Lucca / Livorno

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda clauser » 18/03/2013, 10:28

Marco Bolognesi ha scritto:Io per insidiare l'orata, ovviamente quando le condizioni me lo permettono, non rinuncio mai ad una montatura con piombo scorrevole e finale di circa 150/200 cm.....
Non so se sia corretto, ma in condi paf, questo sistema mi ha spesso ripagato con discrete catture.....
In condi surf sinceramente non insidio mai l'orata!!!!!!


In effetti il tuo è uno dei sistemi efficaci, però a mio avviso ha lo svantaggio di dover "presidiare" costantemente la canna. Io sono per l'autoferrata, quindi piombo fisso e di dimensioni generose, e quando la canna si piega c'è solo il problema di portare a riva la furbastra di turno. :wink:
Ovviamente è una azione di pesca da effettuare con mare calmo o piatto, ma trovando la corrente favorevole che stenda bene il finale senza far grovigli, con appena un po' di maretta che tiene in movimento l'esca è la mia condiPAF ideale per l'orata.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6249
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda Marco Bolognesi » 18/03/2013, 10:40

clauser ha scritto:
Marco Bolognesi ha scritto:Io per insidiare l'orata, ovviamente quando le condizioni me lo permettono, non rinuncio mai ad una montatura con piombo scorrevole e finale di circa 150/200 cm.....
Non so se sia corretto, ma in condi paf, questo sistema mi ha spesso ripagato con discrete catture.....
In condi surf sinceramente non insidio mai l'orata!!!!!!


In effetti il tuo è uno dei sistemi efficaci, però a mio avviso ha lo svantaggio di dover "presidiare" costantemente la canna. Io sono per l'autoferrata, quindi piombo fisso e di dimensioni generose, e quando la canna si piega c'è solo il problema di portare a riva la furbastra di turno. :wink:
Ovviamente è una azione di pesca da effettuare con mare calmo o piatto, ma trovando la corrente favorevole che stenda bene il finale senza far grovigli, con appena un po' di maretta che tiene in movimento l'esca è la mia condiPAF ideale per l'orata.


E' vero, però se non erro, l'orata ha la tipicità di spostarsi dal luogo dove trova l'esca prima di mangiarla, e se sente subito resistenza non è che si rischia che si insospettisca e non mangi?
Chiedo per chiarirmi le idee, spero di non aver detto una c.....a!!!!!
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda stefano53 » 18/03/2013, 11:29

.
..il piombo scorrevole ha senso se si pesca in assenza totale di corrente :?: e con la lenza lasciata in bando e frizione aperta...
...io così...non riesco a vedere la tocca ...anche se una certa tensione della lenza fa intuire qualcosa , ma sono troppi i fasi allarmi...
...poi la nostra pesca è basata sull'autoferrata...quindi piombo fisso e ben dimensionato...
...si cerca di ovviare al sospetto dell'orata appunto con terminali belli lunghi..
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10908
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda Marco Bolognesi » 18/03/2013, 11:36

stefano53 ha scritto:.
..il piombo scorrevole ha senso se si pesca in assenza totale di corrente :?: e con la lenza lasciata in bando e frizione aperta...
...io così...non riesco a vedere la tocca ...anche se una certa tensione della lenza fa intuire qualcosa , ma sono troppi i fasi allarmi...
...poi la nostra pesca è basata sull'autoferrata...quindi piombo fisso e ben dimensionato...
...si cerca di ovviare al sospetto dell'orata appunto con terminali belli lunghi..
:D


Per piombo ben dimensionato cosa intendi di preciso?
Puoi farmi un esempio per favore?
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda stefano53 » 18/03/2013, 11:43

.
...un piombo che offra resistenza pe il contraccolpo per l'autoferrata...
...generalmente va prporzionato al filo ed alla misura dell'amo...amo sottile penetra meglio di uno a filo grosso che necessita di più forza per entrare...
...poichè generalmente uso amoni...il mio piombo è sempre un pò più peso di quello minimo necessario per stare in pesca...
...le più belle autoferrate si hanno con il piombo affondato...
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10908
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Vi chiedo consiglio terminali Orata.

Messaggioda Marco Bolognesi » 18/03/2013, 11:47

Grazie per il consiglio......Alla prossima uscita a paf ricorrerò ad un long arm con piombo adeguato, anche se una canna credo che la farò con lo scorrevole....
Non so perchè, sarà per fortuna, ma le orate più belle le ho prese con quel tipo di montatura, quindi sarà che mi ci sono affezionato e faccio fatica a rinunciarci!!!! :D :D
Di fronte al mare la felicità è un'idea semplice......
Avatar utente
Marco Bolognesi
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1588
Iscritto il: 08/05/2012, 14:21
Località: Marina di Cecina (LI)

Prossimo

Torna a Terminali

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie
cron