Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Per conoscerci meglio

Surfcasting Online Forum


Per conoscerci meglio

Chiacchiere tra surfcasters

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, Caramon, bass, stefano53

Per conoscerci meglio

Messaggioda Pescator da sabbia » 26/08/2020, 15:44

ragazzi e ragazzi di ieri mi chiamo Michael abito in quella bella città chiamata pomezia ( con il suo litorale con penuria ittaca di torvaianica rinomato solo per due cose le telline e zoomarine)ho 24 anni pesco in acque interne da quando avevo 8 anni e a 16 mi sono fidanzato ufficialmente con il mare :D attualmente sono quasi disoccupato visto che mi scadrà il mio contratto da chef stagionale ( scadrà ufficialmente il 23 settembre ) e non ce la faccio più a sentirmi promettere rinnovi o passaggi al tempo indeterminato( che è sempre un miraggio come una marmora da 2 kg :lol: ) pratico il surf casting principalmente qui giusto per non perdere troppo la mano e ogni tanto si va in avascoperta con il socio in posti quasi magici come torre paola,sabaudia alla strada interrotta oa punta rossa
Qui tanti subpescatori che in confronto don cicciu è campione nazionale la fanno da padroni ho visto cose che voi neanche immaginate gente pescare marmore grandi quanto un amo del 4/0 ed essere contenti , gente che non vede la qualità della cattura ma solo la quantità la cui domanda fissa è - quanti pezzi ? Mi sembra certe sere di essere da uno spacciatore dentro qualche casa poco raccomandabile no in riva al mare a pescare, qui il pescaccattone medio se ne fotte di avere anche solo una trabucco ma "perchè tanto il pesce non c'è" tanti pescano con attrezzi di marche quasiche mi vergogno a dire come la zun zun e la lineaeffe :| :twisted: mi dispiace quasi per i negozianti costretti a venderle più che per i cretini che le comprano invece di ripiegare su un buon usato con 70 euro copri un usato decente no una canna nuova che è sempre in fibra di vetro ( e che paghi quella cifra solo perchè magari monta componentistica discreta o in alcuni casi buona) ma la canna non fa il pescatore e li ci siamo d' accordo tutti ma il mio socio per disperazione aveva lasciato perdere perche " colleghi pescatori" quando vedevano la sua italcanna terranova 170 chiedevano se era cinese o koreana :lol: , qui a torvaianica su 6 km di litorale ci sono due coperative di pescatori professionisti che arano letteralmente la sabbia sotto costa per una manciata di telline, calano palamiti e reti sotto costa inpuniti ed io per la disperazione mi sono comprato un kayak da 4 metri per provare a spinning allontanandomi almeno 200 mt da riva ( ma finora per questa estate di rumore del mare ne ho sentito pochissimo e tanta macchina delle comande) adesso perdonate lo sfogo ma in canoa con me c è sempre un bel "amico" per tagliare le boe delle reti per la frittura di paranza dove finiscono milioni di spigolette o dei palamiti che trovo a meno di 500 mt da riva, io personalmente quando salpo tutto e dopo aver scaricato le reti con la minutaglia ancora attaccata davanti la guardia costiera non provo nessun rimorso anzi provo rabbia merche mi sento dire poveri loro dovranno pur guadagnare in qualche modo. e voi cosa provereste ? Io non provo rimorso nei confronti di chi stupra il mio mare ogni volta che cala la sua rete a maglia piccolissima sottocosta o innesca un palamito composto da tanti ami del 8 con tentacoli di seppia o con cozze sgusciate e lo cala vicino la riva davanti alla caserma della costiera
Ps lo so sembraun misto tra il far west e l'america della grande depressione ma questa è torvaianica....
Pescator da sabbia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/07/2020, 7:04
Località: Tra ostia (RM) e nettuno (Rm)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda BigMau » 27/08/2020, 15:46

Michael, comprendo il tuo sfogo, ma devi sapere che i pescatori professionisti possono calare le loro reti ed i palamiti anche a pochi metri da riva, è un loro diritto perché la legge lo consente.
Prima di muovere accuse indiscriminate bisognerebbe sapere bene come stanno le cose.
L'illegalità la commetti tu sabotando i loro attrezzi.
Sarà anche una legge sbagliata, ma i professionisti stanno dalla parte della ragione.
Ciao.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19334
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda Pescator da sabbia » 27/08/2020, 20:39

Big anche calando un palamito a 100 mt dalla battigia non è reato visto che a quella distanza un imbarcazione neanche ci dovrebbe stare? sapevo che potevano solo da 250 mt in poi si poteva praticare la pesca con mezzi fissi (intesi come reti o palamiti)non sarà legale ne voglio fare il texas ranger della situazione è solo che si impiglia il kayak che faccio gli faccio salpare il kayak con me sopra il giorno dopo? :lol:
Mi toglierò il vizio di disturbare i poveri extracomunitari che si improvvisano pescatori e poi vendono il pescato in modo itinerante ai bagnanti da delle carriole che il ghiaccio neanche lo hanno mai contenuto ....
c è solo Frittura, ogni tanto qualche marmora da 500gr o qualche spigola dello stesso peso una sola volta ho visto un orata decente che neanche so come abbia fatto ad abboccare visto che calano con dei canottini gonfiabili che in confronto la mia canoa è un transatlantico è chiaro se vedo che il palamito ha una boa vera e non una bottiglia di birra come boa ci sto alla larga
Pescator da sabbia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/07/2020, 7:04
Località: Tra ostia (RM) e nettuno (Rm)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda BigMau » 29/08/2020, 9:49

Michael, ho parlato di pescatori professionisti, non degli extracomunitari che si improvvisano pescatori o dei bagnini che calano i barracuda.

Non c'è nessuna legge che stabilisce a distanza minima da terra di posa di reti e palamiti.

Infine, toglimi la curiosità di sapere come fa ad impigliartisi il kayak in un palamito.
Hai un kayak sottomarino? :lol:
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19334
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda Pescator da sabbia » 30/08/2020, 13:02

Il mio natante è un ibrido tra una canoa e una barca, ha una deriva sotto che sporge di 30 cm , che sommati ai 40 cm dello scafo gonfiabile la porta a un pescaggio decente per la categoria fino a 60 cm d'onda ci sono uscito in mare, questi palamiti sono galleggianti, forse sono proprio i barracuda che dici te hanno una peroni vuota o una bottiglia d'acqua come galleggiante ogni 3, 4 ami , non sono pescatori professionisti quelli pensano maggiormente alle telline.
Se avevo un sottomarino di sicuro era giallo con jon lennon disegnato sopra :D
Pescator da sabbia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/07/2020, 7:04
Località: Tra ostia (RM) e nettuno (Rm)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda BigMau » 03/09/2020, 8:44

I barracuda sono reti, non palamiti.
Sappi anche che la pesca con i palamiti, galleggianti o meno, è consentita anche ai pescatori dilettanti.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19334
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda Pescator da sabbia » 03/09/2020, 14:03

Ok è consentita a pescatori dilettanti ma non lo ritenge etico innescare un palamito con 32 ami dell 6 e coreani alternati con telline sgusciate e resti di granchi,con braccioli del 0,23 e calare il tutto sotto costa a circa 120 mt da riva cosi si uccide tanta minutaglia per prendere forse un kg di frittura composta da tanti pesci che tra qualche anno magari avrebbero potuto abboccare e regalare emozioni a uno di noi,o comunque ad un pescatore coscenzioso che le spigolette da 80 gr, le marmorine grosse quanto una banconota da 5 euro e le tracine le rilascia o magari se hai la fortuna di allamare quello bello lo 0,23 lo spezza poi sinceramente dimostri anche uno scarso senso civico a farti così la frittura oppure stupidità che credi che il pesce di taglia non rompe il bracciolo ,io lo ho un palamito ma con tutto che non ci ho mai pescato è armato con 10 ami del 2/0 e braccioli dello 0,40 ben distanziati e che innescherei con solo esche come la sarda intera,l occhio di canna o il bibì da coffa a trovarlo
Pescator da sabbia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/07/2020, 7:04
Località: Tra ostia (RM) e nettuno (Rm)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda Pescator da sabbia » 04/09/2020, 21:57

Meglio restare in topic ma comunque mi chiedo se sia anche lontanamente biasimabile armare il palamito con ami del 6 e koreano, poi che cercava l'ignavo in questione le aguglie? :lol:
Pescator da sabbia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/07/2020, 7:04
Località: Tra ostia (RM) e nettuno (Rm)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda BigMau » 07/09/2020, 8:24

Tante azioni di pesca sono biasimabili.
Personalmente biasimo anche chi pesca a fondo dalla spiaggia con ami inferiori al 4, ma è lecito pescare anche col 28.
Biasimo chi carica i mulinelli con fili inferiori allo 0,22 ma ciscuno -nei limiti della legalità- può fare ciò che vuole.
Pescando col palamitp galleggiante a breve distanza da terra certo non si cercano né gli spada né le aguglie imperiali....
Credo che "l'ignavo" rivolgesse le sue attenzioni alle lecce stella ed ai sugarelli.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19334
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda Pescator da sabbia » 08/09/2020, 13:47

La cosa grave e che in periedo invernale i coreani si trasformano in altro e li ci incazziamo perché si cercano spigolette o altro ma gli ami restano comunque dell'8
Io uso degli ami del 6 in estate per l'oronicola quindi dovrei aumentare la misura? La vedo difficile usare un 4 per l'arenicola ti chiedo delucidazioni a riguardo
Pescator da sabbia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/07/2020, 7:04
Località: Tra ostia (RM) e nettuno (Rm)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda BigMau » 10/09/2020, 18:44

Quando potevo procurarmi l'arenicola da solo, ne facevo tanta e la innescavo a fiocco, confenzionando bocconi grossi come una ciliegia grande su ami dell'0/1.
Non mi hanno mai interessato le mormorette perché con gli inneschi di cui sopra e col cannolicchio si prendevano pesci minimo da 4 etti fino al chilo e passa.
Adesso non uso più l'arenicola ed anche in estate, per orate e mormore pesco col cannolicchio innescandolo, secondo la taglia su ami dal 2 al 0/2.
Tu la inneschi su ami del 6 perché ne metti uno spezzoncino di 5/7 centumetri e chiaramente, con inneschi del genere, si corre il rischio di allamare pescetti da 10/15 cm.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19334
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda Pescator da sabbia » 14/09/2020, 9:26

Big metto sempre un arenicola intera su un amo del 6 , non la spezzo mai perchè lo reputo inutile e troppo alla don cicciu, il cannolo lo ho sempre innescato su Aberdeen del 1/0 ma ora proveròcon i beack,il problema pescatori di frittura sportivi o no mi interessa tanto perchè penso che io mare va conservato e i pesci piccoli rilasciati, li tengo solo se mi muoiono dentro al secchio dove li metto per farli riprendere un po :(
Pescator da sabbia
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 29/07/2020, 7:04
Località: Tra ostia (RM) e nettuno (Rm)

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda FernyMare » 17/09/2020, 14:11

BigMau ha scritto:Michael, comprendo il tuo sfogo, ma devi sapere che i pescatori professionisti possono calare le loro reti ed i palamiti anche a pochi metri da riva, è un loro diritto perché la legge lo consente.
Prima di muovere accuse indiscriminate bisognerebbe sapere bene come stanno le cose.
L'illegalità la commetti tu sabotando i loro attrezzi.
Sarà anche una legge sbagliata, ma i professionisti stanno dalla parte della ragione.
Ciao.


Questa mi è nuova,
avevo letto da qualche parte che in alcune regioni non si poteva buttare le reti a pochi metri dalla riva.
FernyMare
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 17/11/2019, 11:19
Località: Lecce

Re: Per conoscerci meglio

Messaggioda BigMau » 21/09/2020, 16:53

FernyMare ha scritto:
BigMau ha scritto:Michael, comprendo il tuo sfogo, ma devi sapere che i pescatori professionisti possono calare le loro reti ed i palamiti anche a pochi metri da riva, è un loro diritto perché la legge lo consente.
Prima di muovere accuse indiscriminate bisognerebbe sapere bene come stanno le cose.
L'illegalità la commetti tu sabotando i loro attrezzi.
Sarà anche una legge sbagliata, ma i professionisti stanno dalla parte della ragione.
Ciao.


Questa mi è nuova,
avevo letto da qualche parte che in alcune regioni non si poteva buttare le reti a pochi metri dalla riva.

Ragazzi, i "sentito dire", i "me l'hanno detto", i "l'ho letto (non si sa dove), lasciano il tempo che trovano.
Informatevi leggendo le leggi (DPR 02/10/1968 n.163 - Disciplina della pesca marittima)
o presso gli organismi competenti (Capitanerie di Porto).
E aggiungo che, se una rete è posta lecitamente in pesca, siamo noi pescasportivi che non possiamo esercitare la pesca a meno di 100 metri di distanza dalla rete.
Spero sia chiaro una volta per tutte.
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19334
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)


Torna a Pesca & dintorni

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie