Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Consiglio acquisto una o due canne

Surfcasting Online Forum


Consiglio acquisto una o due canne

Forum generico sulle attrezzature

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, Caramon

Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 18/03/2021, 15:54

Ciao a tutti, prevalentemente pratico la PAF o rock fishing in mare alto Adriatico
Ho già un paio di canne adeguate ma volevo prenderne un altro paio.
Una più leggera per piombi sugli 80-100 grammi e una sui 160-170 grammi.
Mi interessano solo le telescopiche per un discorso di portabilità e comodità.
Avevo visto alcune daiwa ma non so come sono, vedo tutti che parlano solo di Italcanna, Veret e Shimano
Budget direi sui 100-150 ciascuna , poi vediamo se vale la pena in base al tipo di anellature ecc.
portamulinelli meglio quelli a vite o ad incastro?
Come muli userò un 4000 e un exage 6000 Shimano
grazie
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda clauser » 19/03/2021, 10:02

Almeno un argomento per poteri rispondere l'ho trovato.
Sulle canne non entro nel merito innanzitutto perchè sono canne che devi impiegare tu e non io, e avendone già, come dici, sai benissimo che tipo di canna fa o non fa al tuo caso, per praticità, tipologia di impiego, costo ecc.

Sul porta mulinello le cose sono due, se ti serve un porta mulinello molto efficiente sicuramente il tipo a vite è da preferire, ma in considerazione delle piccole dimensioni dei mulinelli impiegati, anche uno a slitta potrebbe essere adeguato, privilegiando estetica e leggerezza.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6271
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 19/03/2021, 12:15

Grazie per la tua risposta!
Al momento ho identificato queste due che però non trovo da nessuna parte o comunque su shop online che non ho mai sentito.
1 - SHIMANO NEXAVE SURF EX TEGT 420 100gr a 125€
2 - Daiwa Super Slim Surf TDSSS45 30 100AI a 110€

Altro che potrei valutare? vorrei restare su questi 2 brand se possibile
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda dariotomasi2009 » 19/03/2021, 15:54

HSH ha scritto:
,,,,Al momento ho identificato queste due che però non trovo da nessuna parte o comunque su shop online che non ho mai sentito.
1 - SHIMANO NEXAVE SURF EX TEGT 420 100gr a 125€
2 - Daiwa Super Slim Surf TDSSS45 30 100AI a 110€


Difficile se non impossibile che un negoziante abbia a disposizione la selva di modelli di fascia media-medio bassa che affolla il mercato. Se vai su modelli specifici nella gran parte dei casi, anche di modelli di fascia alta e marca blasonata, devi rivolgerti all’on-line o farti i Km necessari per raggiungere il negozio specifico dove toccar con mano il prodotto. Negozio di solito scoperto per conoscenza di altri pescatori o, sempre più, anch’esso tramite la ricerca on-line.
Guardando on-line i modelli di cui parli ho visto uno shop on-line che ho verificato negli anni come molto affidabile (non che gli altri non lo siano altrettanto magari… semplicemente non ho avuto modo di verificarne l’affidabilità), il quale offre il modello Shimano che cerchi:
https://www.cacciaepescatognini.it/shim ... -surf.html
Sempre lo stesso modello Shimano lo trovi anche su Amazon:
https://www.amazon.it/CANNA-SHIMANO-NEX ... B0769CS875
Su Amazon non ho mai preso attrezzature da pesca ma per le altre molte cose che ho acquistato mi son sempre trovato bene: prodotto esattamente corrispondente, precisione nei tempi/modalità di consegna.
Sul modello Daiwa che cerchi non ho trovato shop on-line che conosco.
Non so se hai poi considerato il mercato dell’usato, dove con la stessa cifra puoi trovare anche modelli di fascia superiore. Ho visto dalla presentazione che peschi nell’Alto Adriatico come me, da cui deduco che più o meno dovresti vivere nei paraggi del triveneto (nella presentazione non l’hai specificato). Mi permetto di darti un consiglio, di cui ovviamente poi ne fai quel che vuoi. C’è un gruppo facebook denominato “Mercatino Surfcasting Veneto” dove, seguendo con un po’ di pazienza, si possono trovare buone occasioni.
L’indirizzo è questo: https://www.facebook.com/groups/1187483224677716/
Ho detto seguendolo con pazienza perché, come a pesca, se non hai il colpo di fortuna ci può voler tempo prima che passi la preda cercata. C’è spesso, di contro, un ulteriore vantaggio rispetto ai normali acquisti on-line: la possibilità di consegna a mano. Si fa certo qualche Km di strada in giro per la Regione ma la possibilità di toccare con mano ciò che si vuole acquistare prima di concludere la transazione è buona cosa, in linea con il motto Africano citato da Sergio (Clauser) in altro post: Prima di cacciare il grano, vedere cammello! :)
Dario
Avatar utente
dariotomasi2009
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 31/01/2015, 23:26
Località: Schio (VI)

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 19/03/2021, 17:34

Grazie per il tuo commento, si sono di Padova-Piove di sacco e frequento la zona Sottomarina-Rosolina :D

Sono già iscritto in quel gruppo, lo terrò d'occhio meglio e guardo sempre anche l'usato su subito.it, purtroppo con la zona rossa, arancione ecc è quasi impossibile poter andare (per esempio) a Treviso a vedere una canna
Per quello volevo prenderla online e farmela recapitare, anche perchè molto spesso nei negozi nostrani la caricano di prezzo in maniera inverosimile

Amazon purtroppo la mostra come "non disponibile"

mentre quello shop beh se mi dici che è affidabile , e cell'ha pure ad un ottimo prezzo.... quasi quasi sai che la ordino da loro? GRAZIE!!!
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda dariotomasi2009 » 20/03/2021, 8:50

HSH ha scritto:

... frequento la zona Sottomarina-Rosolina.


Stessa zona dove pesco anch'io. :)
Dario
Avatar utente
dariotomasi2009
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 31/01/2015, 23:26
Località: Schio (VI)

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 20/03/2021, 17:10

alla fine lho presa su ebay, con lo sconto che c'era lho portata via sotto i 90€ che mi pare un ottimo prezzo :D
ora devo informarmi bene su come fare i terminali, mi interessa quello a doppio amo
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 21/03/2021, 19:44

grazie mille, molto utile!
per la seconda canna più performante pensavo a questa:

SHIMANO SPEEDMASTER DX TE SURF
AZIONE: 220 GR, SEZIONI: 6, LUNGHEZZA (MT): 4.50, INGOMBRO (CM): 155
trovata a 185€, ha un buon rapporto qualità prezzo o c'è di meglio?
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda dariotomasi2009 » 22/03/2021, 18:19

HSH ha scritto:
...per la seconda canna più performante pensavo a questa:
SHIMANO SPEEDMASTER DX TE SURF
AZIONE: 220 GR, SEZIONI: 6, LUNGHEZZA (MT): 4.50, INGOMBRO (CM): 155
trovata a 185€, ha un buon rapporto qualità prezzo o c'è di meglio?

A rapporto qualità-prezzo mi sembra una buona soluzione. Del meglio c’è sicuramente .. ma allora si tira in ballo il portafoglio, anche se non è sempre detto che maggior costo produca miglior risultato.
Se permetti vorrei però formulare alcune osservazioni mettendo in relazione questa canna (in particolare il suo casting/potenza) con i luoghi che frequenti. Naturalmente sono osservazioni che derivano solo dalla mia esperienza personale, senza nessuna presunzione di verità assoluta e ben sapendo che ogni pescatore ha un suo modo di agire e anche di “sentire” l’attrezzatura che usa.
Innanzitutto la speed-master di azione 220gr è la canna con cui puoi reggere la pesca in diga e nella bocca di porto di Caleri (ovvero l’estremo sud della spiaggia di Rosolina). Con la nexave surf da 100g, tranne che in alcuni particolari momenti di morto d’acqua nei quarti di luna (si e no tre-quattro giornate in un mese), le correnti e le alghe trasformerebbero la giornata di pesca in una tribolazione continua che potrebbero indurre a monologhi con la Divinità tali da mettere in seria discussione un futuro accesso al Paradiso. La nexave 100, che poi vuol dire piombo massimo da 70-80 grammi + montatura con esca leggera (vermi, corbole, granchietti..), può andar benissimo pescando dalla testa dei pennelli lungo le spiagge di Isola Verde e Rosolina. Lì la pesca più praticabile è una paf affine al beach-ledgering, dove puoi usare un filo in bobina dello 0,25 e anche meno (..con giudizio però) che ti consente buone distanze e stabilità nel posizionamento dell’esca in considerazione delle tutto sommato limitate correnti. Il giorno che dovessi aver bisogno, da quei pennelli, di usare una canna da 220gr di potenza per tener fermo il piombo… avresti prima il problema di star fermo tu in quei posti visto le ondate che ti investirebbero. Una canna da 200gr di potenza poi, da quei pennelli, per una paf affine al beach-ledgering non è assolutamente adatta. Quel po’ di metri in più di distanza che potrebbero indurti a usarla non pareggiano l’inadeguatezza dello strumento. La 220gr ritengo potrebbe tornare utile dalla spiaggia solamente con mare mosso in scaduta in quei due o tre tratti di spiaggia a ridosso delle foci di Adige e Brenta (detriti portati dai fiumi permettendo).
Come dicevo la speed master 220gr è la canna con cui puoi reggere la pesca in diga ma anche qui avrei un’osservazione: troverei la potenza eccessiva, per la “durezza” dello strumento che comporta tale potenza. Cerco di spiegarmi. Una canna da 220gr, con le normali esche che si usano in quel sito, comporta un piombo ottimale tra i 170 e i 180 grammi. Se anziché 220gr utilizzassi una 170gr. Il piombo ottimale si ridurrebbe tra i 130 e i 140 grammi, con una canna che avrebbe comunque ben altro carattere in termini di “durezza”.
Per esperienza personale, in diga, quando la corrente ti imporrebbe un peso superiore ai 150gr il problema non è più la corrente ma le alghe (più forte è la corrente più alghe passano nell’unità di tempo e, quindi, più se ne impigliano sulla lenza): in pochissimo tempo se ne ammassano una quantità tale sulla lenza che non ti basterebbero 500gr per tener fermo il piombo.
Per andar sul pratico ho anch’io una 220gr di potenza (una Terranova) che utilizzo in diga (e nelle foci) quando uso grossi tranci o filetti di cefalo, esche che da sole pesano un bel po’ ma poi contribuiscono ben poco a tener fermo il calamento sul fondo. Di conseguenza al peso dell’esca il piombo che metto è sui 130-140 grammi.
Quando pesco con esche normali (vermi, corbole, granchietti..), invece, lavoro normalmente con una coppia di 170gr (sempre Terranova) e ancora piombi sui 130-140 grammi, che trovo ottimali (..seppur un po’ superiori a quelli che vedo usare da parte degli “indigeni”).
Non so se sia un fattore solo personale ma trovo molta più soddisfazione nel lavorare con le 170gr., in relazione proprio alle diverse caratteristiche e reazioni delle canne da 170gr. rispetto alla 220gr. .
Un’ultima cosa. Dai post precedenti deduco che monterai sulla speed-master un mulinello exage 6000. Una canna così chiamerebbe di più un 10000. Non è tanto per la capacità di filo in bobina, quanto per il diametro della bobina : più è grande migliore è l’uscita del filo in lancio (se caricata bene ovviamente). Ora non so se l’exage funzioni come gli ultegra & superiori (con il 10000 ti danno anche una bobina da 6000 di uguale diametro con il canale meno profondo, per cui il problema è risolto). Se non è così un pensierino dovresti farlo sul mulinello, in funzione di ottimizzare l’uso della speed-master. Il 4000 sicuramente ed anche il 6000 vanno bene per la nexave da 100gr.
Dario
Avatar utente
dariotomasi2009
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 31/01/2015, 23:26
Località: Schio (VI)

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 22/03/2021, 21:35

Urca grazie mille della risposta, molto esaustiva! in effetti avevo il dubbio che la 220 fosse un po troppo.
Il fatto è che posseggo già altre 2 canne , rispettivamente una Vengeance, quella bianca, da 150gr e una Trabucco Seatalisman da 200gr con su due muli Shimano Titanos 5500, dei veri trattori che finora mi hanno dato molta soddifazione, grazie alla loro potenza ho tirato a riva interi rami molto facilmente

La nexave lho presa principalmente per la pesca leggera , intanto per il prossimo mese userò quella, poi quando si va al mare ci ripenserò..
A parte la speedmaster ho trovato pure la Shimano Ultegra Tele Surf ULTSFTE4317
Lunghezza 4,30 mt - Potenza 170 gr : sui 180€ potrebbe essere un buon acquisto ?
non riesco a focalizzare le differenze tra le due, a parte il colore
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 22/03/2021, 22:05

per il mulo, è che mi rompe lasciare il povero exage 6000 abbandonato... lo proverò un po e se proprio faccio fatica o non regge, prenderò un aerlex o un ultegra
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda dariotomasi2009 » 23/03/2021, 16:47

HSH ha scritto:
....
A parte la speedmaster ho trovato pure la Shimano Ultegra Tele Surf ULTSFTE4317
Lunghezza 4,30 mt - Potenza 170 gr : sui 180€ potrebbe essere un buon acquisto ?
non riesco a focalizzare le differenze tra le due, a parte il colore

A intuito penso possa essere una buona canna per la fascia a cui appartiene (la voce Ultegra, fino ad oggi almeno, non mi ha mai riservato brutte sorprese, anzi).
…E lo immagino che non riesci a focalizzare le differenze: per farlo devi averle almeno in mano e provare a sbacchettarci. Il massimo sarebbe lanciarci sul serio. Figurati che le Terranova di cui ti ho detto manco il colore hanno diverso, a vista si distinguono la 220 dalle 170 dal colore delle legature degli anelli e dalla potenza serigrafata sul pedone… quando poi le prendi in mano e le muovi, però, se proprio non sei alle prime armi le differenze le percepisci subito

HSH ha scritto:
per il mulo, è che mi rompe lasciare il povero exage 6000 abbandonato... lo proverò un po e se proprio faccio fatica o non regge, prenderò un aerlex o un ultegra

Se pur userai l’exage 6000 non sarà certo questo che ti pregiudicherà i risultati. La mia osservazione era solo in funzione dell’ottimizzazione del rapporto mulinello-canna, che varrebbe uguale se tu prendessi la canna di potenza 170g.
Piuttosto, considerato che hai dei titanos 5500 (mulinello usato dai carpisti, almeno a quel che so da quelli che conosco) e le caratteristiche della diga che frequenti, io userei uno di quelli piuttosto dell’exage. Una volta non considerato il diametro della bobina (dovremmo esser lì tra titanos ed exage) l’altro fattore da considerare è il max-drag (ovvero il carico in kg oltre il quale a frizione tutta chiusa il filo comincia comunque a scorrere). Il titanos dovrebbe avere una quindicina di kg di max-drag (..per questo sono i trattori di cui hai detto) mentre l’exage ne ha sicuramente di meno e non pochi. Io ho due exage 4000 FC come muli di riserva per le due beach più leggere e, a spanne, sui 7-8 kg già cedono. Non credo che il 6000 tenga molto di più. Lo dico perché se pur in diga non capita di prendere pesci da 10-12 kg capita invece -non tanto raramente- di trovarsi verso la fine del recupero un carico di più di una decina di kg di alghe bagnate raccolte dalla sessantina di metri di lenza che avevi fuori e tutte concentrate a ridosso della montatura. A fine recupero sei a ridosso degli scogli e se la frizione ti cede troppo aumenti a dismisura l rischio d’incagliare. Specie di notte, aggiungo.
Comunque è solo una considerazione, poi vedi tu.
Se poi decidi invece di prendere l’aerlex 10000 risolvi contemporaneamente gli argomenti diametro bobina e max-drag. Ancor più con l’ultegra 10000 che di max-drag fa 20 Kg (ma costa una volta e mezza l’aerlex).
Dario
Avatar utente
dariotomasi2009
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 31/01/2015, 23:26
Località: Schio (VI)

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 26/03/2021, 16:30

devo dire che mi piace molto questa Nexave, anellatura Fuji, molto sottile e leggera ma anche robusta, non vedo l'ora di provarla in pesca sto weekend tempo permettendo

ho trovato su facebook una Ultegra 450 bx mt450 gr225 tubolar 3 pezzi a 150€, potrebbe essere un buon affare?
la versione solid tip invece costa 200€
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda dariotomasi2009 » 27/03/2021, 12:15

HSH ha scritto:
… non vedo l'ora di provarla in pesca sto weekend tempo permettendo



Tempo permettendo e anche colore della Regione permettendo, causa COVID 19. Con la zona rossa si pesca (con autocertificazione) solo nel proprio Comune di residenza. In Veneto c’era stata una direttiva regionale del 16 marzo scorso che consentiva di muoversi anche fuori Comune (con autocertificazione) in zona rossa, poi però con altra direttiva del 19 marzo questa possibilità è stata tolta.
A Piove di Sacco, guardando l’altitudine attuale sul livello del mare e se non metteranno mano alla crisi climatica con conseguente innalzamento delle acque, avrai il mare nel tuo Comune fra una cinquantina d’anni.. e fra circa 100 potrai pescare dal secondo piano di casa tua (..perchè il primo sarà già allagato). :)

HSH ha scritto:
ho trovato su facebook una Ultegra 450 bx mt450 gr225 tubolar 3 pezzi a 150€, potrebbe essere un buon affare?
la versione solid tip invece costa 200€


Sulla potenza della canna ti ho già detto la mia opinione. Per quanto riguarda la questione se cimino tubolare o solid, sempre tenendo conto delle condizioni del sito dove dovresti principalmente pescare (diga, quindi forti correnti e alghe), io preferirei il tubolare… ma anche qui è questione di preferenze personali, visto che il cimino solid dà più visibilità alle tocche e c’è chi ci muore dietro a questa caratteristica. Di una cosa tieni conto nella valutazione in rapporto alla distanza di lancio: a parità di lunghezza della canna se lanci con un cimino pieno è come se tu lanciassi con una canna leggermente più corta rispetto alla stessa canna con cimino tubolare.
Dario
Avatar utente
dariotomasi2009
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 306
Iscritto il: 31/01/2015, 23:26
Località: Schio (VI)

Re: Consiglio acquisto una o due canne

Messaggioda HSH » 27/03/2021, 13:03

Perfetto grazie!
niente surf questo weekend, causa zona rossa, però si va a pesca lo stesso a PAF nei vari fiumi del comune... in bacchiglione anche la nexave ptorebbe andare bene vista la corrente non proprio moderata
sperando i pesci si siano un po rimessi in attività
HSH
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: 18/03/2021, 11:26


Torna a Attrezzature generico

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie