Surfcasting Online Forum


Potenza sviluppata nel lancio

Lanciare oltre l'onda

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, cristiano

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda IL Dibbi » 20/08/2018, 8:26

Riccardo1984 ha scritto:
Anche quando fai la pipì da in piedi ti puoi dilettare in fisica....


Una volta era la fisica dei moti parabolici....oggi si avvicina a quella dei corpi in caduta libera.... :lol: :lol: :lol:
Alessandro
Avatar utente
IL Dibbi
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 21/07/2018, 10:05
Località: Pisa

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda dariotomasi2009 » 20/08/2018, 10:14

clauser ha scritto:

... Non peschiamo con la togna, ed allora i parametri che hai citato troverebbero riscontro, ma bensì con una canna come attrezzo di lancio, questa si comporta come l'asta del salto in alto, caricandosi di energia e poi liberandola. Per ottenere questo la faccenda è un tantino più sofisticata.


Perfetto inquadramento del problema!
Dario
Avatar utente
dariotomasi2009
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 151
Iscritto il: 31/01/2015, 23:26
Località: Schio (VI)

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda stefano53 » 20/08/2018, 18:18

IL Dibbi ha scritto:
Riccardo1984 ha scritto:
Anche quando fai la pipì da in piedi ti puoi dilettare in fisica....


Una volta era la fisica dei moti parabolici....oggi si avvicina a quella dei corpi in caduta libera.... :lol: :lol: :lol:

.
...Non solo...anche lo studio dei flussi....avete presente una sorgente inaridita ?? Ecco il mio si definisce come uno “ sgocciolamento “... in compenso dura un’ora...
:( :lol: :( :lol:
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10866
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda IL Dibbi » 20/08/2018, 21:34

clauser ha scritto:
IL Dibbi ha scritto:
Nella pratica, in un lancio a SC c'e' racchiusa una lezione di fisca con il suo moto uniformemente accelerato, velocita' angolare e accelerazione centrifuga!.... Ah!... se fossi stato piu' attento a scuola!.... :lol: :lol: :lol:


Non solo sei stato distratto a scuola, ma anche qui ti sei perso qualche passaggio. Non peschiamo con la togna, ed allora i parametri che hai citato troverebbero riscontro, ma bensì con una canna come attrezzo di lancio, questa si comporta come l'asta del salto in alto, caricandosi di energia e poi liberandola. Per ottenere questo la faccenda è un tantino più sofisticata.


Sofisticata quanto vuoi ma per far piegare (caricare) un attrezzo elastico (la canna) concorrono molte delle forze che ho citato (dipende dal tipo di lancio).
Il segreto sta nello sfruttarle al meglio, padroneggiando quella tecnica che ti consente di calibrarle al meglio sull'attrezzo che si ha a disposizione .... :D :D :D
Anche nel salto in alto occorre velocita' ed energia per caricare quell'asta che la rendera' per permettere all'atleta di salire in alto con la sua massa... e pensa che l'atleta ha a disposizione solo il moto rettilineo uniformemente accelerato.
Maggiore sara' la velocita' che riuscira' a raggiungere tanto piu' lo sara' la forza che riuscira' ad applicare a quell'asta (1/2 x M x velocita' al quadrato). Le caratteristiche dell'asta faranno il resto... :) :)
Ecco spiegato perche' rispetto ad altre tecniche di lancio, il ground e il pendolo offrono opportunita' ulteriori di energia per caricare attrezzi piu' rigidi, legate proprio all'aggiunta della velocita' (forza) angolare.... :lol: :lol: :lol:
Alessandro
Avatar utente
IL Dibbi
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 21/07/2018, 10:05
Località: Pisa

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda clauser » 21/08/2018, 8:07

Si, proprio così. Come vedi nulla di trascendentale, basta solo un po' di applicazione. Non è indispensabile frequentare ingegneria alla Normale. :lol: :lol: :lol: :wink:
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6038
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda Matt76 » 21/08/2018, 10:27

La tua domanda dal punto di vista ingegneristico non ha una risposta semplice. Anche se riuscissi a calcolare la forza di trazione cui viene sottoposto lo shock leader durante il lancio, sarebbe difficile trovare il carico massimo impulsivo di snervamento dei componenti in questione.
Per ottenere quel carico si sottopone un provino di materiale a test di laboratorio (prove quasi statiche con progressione lentissima del carico, o impulsive), con apparecchiature sofisticate.
Anche la forma del componente è molto rilevante.

Puoi fare come facevano gli antichi Romani, non essendo evoluta come oggigiorno la scienza dei materiali e delle costruzioni, maggioravano le dimensioni per rimanere in sicurezza.
Alcuni delle loro opere civili sono durate un paio di millenni.
Oltretutto una maggiorazione è comunque prudente, perchè un piombo che parte per la tangente è pericolosissimo.

per quanto riguarda i moschettoni, quelli sottili a gancio semplici tendono ad aprirsi.
Trovo più sicuri quelli tipo 'Spinlink' proprio per la loro forma.

Dal punto di vista sperimentale, per misurare la trazione durante il lancio si potrebbe impiegare un estensimetro su una lamina metallica dello spessore noto opportuno, e misurarne l'elongazione durante il lancio.
Sarebbe interessante, ma ai fini della pesca sconfiniamo abbondantemente nelle pippe mentali :) :) :)
Avatar utente
Matt76
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 118
Iscritto il: 16/09/2012, 14:34
Località: Roma

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda clauser » 21/08/2018, 12:37

Sempre per rimanere nell'ambito delle masturbazioni mentali, consideriamo per una attimo che per rompere uno SL da 0,60 mm è necessario a spanne un piombo da 135 gr accelerato da circa 135-138G, e parecchi LC a queste prestazioni ci arrivano anche senza disturbare i campioni del settore.

Se si rompesse lo SL mentre il piombo sta già partendo per la tangente, senza il peso e il volume della lenza che lo trattiene e lo frena, con tutta probabilità non arriverebbe a un Km di distanza, ma sicuramente non dovrebbe mancargli molto.
Questo per ricordarvi di che genere di arma avete tra le mani.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6038
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda BigMau » 21/08/2018, 17:51

....cci vostr...... se continuate vi banno a tutti!
Guardate che m'avete combinato!!!!!!!


Immagine

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore

Maurizio
ImmagineImmagine
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19069
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda AntonioAnastasi » 21/08/2018, 20:04

BigMau ha scritto:....cci vostr...... se continuate vi banno a tutti!
Guardate che m'avete combinato!!!!!!!


Immagine

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:



mooolto orticante :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Tutti i cani muovono la coda e tutti gli sciocchi vogliono dir la loro.

Una persona umile è essenzialmente una persona modesta e priva di superbia, che non si ritiene migliore o più importante degli altri.
ImmagineImmagine
Avatar utente
AntonioAnastasi
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 652
Iscritto il: 12/09/2011, 19:39
Località: messina

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda stefano53 » 21/08/2018, 21:55

.
...Maurizio....tu sei andato oltre le bolle : quelle son pustole !!
:lol: :lol:
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10866
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda clauser » 22/08/2018, 11:32

stefano53 ha scritto:.
...Maurizio....tu sei andato oltre le bolle : quelle son pustole !!
:lol: :lol:

Deh Stefano, almeno io e te possiamo dire che nel corso degli anni abbiamo fatto di tutto per vaccinarlo! :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6038
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda stefano53 » 22/08/2018, 17:53

.
...si vede che non ha fatto il vaccino...
:lol:
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10866
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda BigMau » 22/08/2018, 18:55

E' proprio vero, i vecchi bisognerebbe ammazzarli da piccoli..... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore

Maurizio
ImmagineImmagine
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19069
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda daniele0512 » 23/08/2018, 0:28

Mauri mettici i numeri e prova a unire i punti.....poi facci sapere cosa viene fuori :lol:
Daniele
Immagine Immagine
Rispettare il Mare e lasciare le spiagge pulite è un dovere per tutti
Avatar utente
daniele0512
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 1599
Iscritto il: 20/04/2013, 10:50
Località: Milano

Re: Potenza sviluppata nel lancio

Messaggioda Hannover » 05/01/2019, 21:06

IL Dibbi ha scritto:
AntonioAnastasi ha scritto:
IL Dibbi ha scritto:Nella pratica, in un lancio a SC c'e' racchiusa una lezione di fisca con il suo moto uniformemente accelerato, velocita' angolare e accelerazione centrifuga!.... Ah!... se fossi stato piu' attento a scuola!.... :D

non preoccuparti della fisica, i CAMPIONI DEL MONDO DI LC. . . non sono dei fisici,ma degli atleti che studiano il proprio lancio. . .


Allora sono fortunato.... :P :P
Io devo andare solo a pescare....rilassarmi, possibilmente in compagnia, e migliorare la mia tecnica godendomi lo spettacolo unico che offre il mare... :D :D


Ciao Alessandro,sono stato via dal Forum molti anni.
Non posso rispondere alla tua domanda,ne potrei per me calcoli rompicapo non mi vanno piu'.
ma rispondo alla tua affermazione.Scusa se mi dilungo un po.
Mese di Luglio l'anno prima avevo avuto due infarti con conseguente operazione.
dunque meta Luglio tramonto spiaggia di Sapri solo io e pochi pescatori e mi godevo lo spettacolo del tramonto del mare ecc.
al che un ragazzino mi fà zio zio la canna è in piega,e io rispondo,se Vuoi e ti fà piacere prendilo tu.
al che vedo il ragazzino che con molta delicatezza prende la canna dà il colpo e tira a terra un Branzino sarà stato 1 kg o 1,200.
poi mi chiede con occhi fibrillanti,ma posso tenere veramente il pesce?
E io confermo.
Credo che in quel momento abbiamo aggiunto alla nostra schiera un nuovo pescatore sportivo,e con la soddisfazione di due persone,io e il ragazzo.
non bisogna essere ossessionati,il cappotto ci sta e in quei giorni dobbiamo apprezzare le meraviglie del mare e della natura,cosi ci rilassiamo,come dici Tu.
Ciao
Avatar utente
Hannover
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/01/2010, 1:00

Precedente

Torna a Lanci

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti