Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Nuovo spot

Surfcasting Online Forum


Nuovo spot

Una chicca per i puristi: scindiamo il surfcasting dalla pesca a fondo

Moderatori: Adminsurf, silversurfer, NonnoRito, BigMau, Caramon, bass

Nuovo spot

Messaggioda vincenzo86 » 02/09/2019, 17:36

Ciao tutti.
Solitamente, come potete verificare da qualche piccolo report, pratico sempre lo stesso spot, un pò per pigrizia, (visto che ho casa per appoggio e lascio lì l'attrezzatura), un pò perchè non ho quasi mai compagnia, e quindi tendo ad andare dove mi sento tranquillo.
Quest'estate ad agosto sono stato costretto da mia moglie ad andare a casa di mia suocera al mare, a baia Domizia, posto che odio, e così mi sono portato le canne, almeno me ne vado a pesca e provo un posto nuovo.
Sapevo che fosse un buono spot, almeno per sentito dire ma mai verificato, anche perchè il mare è sporchino, ed ero molto scettico a riguardo.

Il primo giorno studio un pò la spiaggia, rispetto alle mie abitudini c'è più fondale e la sabbia è molto morbida, con granulometria più grossa ed anche pietre sparse.
Proprio davanti al lido c'è una bella secca, che chiude un lungo semicerchio di circa 200 mt, quindi da un'estremità è lontana da riva, dall'altro lato arriva fino a terra.
La cosa mi piace ed a senso decido di iniziare dalla fine, visto che ci posso anche camminare su senza fare follie (acqua sotto il ginocchio) per almeno 40 mt. e provare la distanza.

Pesca n. 1. Scelgo l'ora 4 - 8, in cerca dell'orata, dopo il precedente trauma, la mia fissa resta l'orata di taglia.
Esca arenicola (a Mondragone si trova un'arenicola eccezionale), 1 canna, long arm 0,24 con amo n. 6.
4 ore di pesca, passate a slamare pesci. Non c'è un lancio a cui non abbia abboccato qualcosa.
Rilascio gli avanotti, e porto a casa 2 oratelle di circa 600 gr, 2 mormore di circa 300 gr, 1 pesce stella e 3 cosi strani, che un tizio del posto mi chiama COCCO BILL .... dopo lunghe ricerche scopro trattasi del grugnitore bastardo .... pesce atlantico che da qualche anno si trova stabilmente su quella costa.

Pesca n. 2 Ritorno dopo una settimana e riprovo, stesso assetto, stesso orario 3 - 8 ma con 2 canne, mare calmo, porto a casa 2,4 kg di pesce tra mormore e Grugnitori, purtroppo niente orate, circa una decina di pezzi, non molto grandi, ma per essere mormore taglia dignitosa.
Anche in questo caso ho rilasciato una non so quante mini mormore e mini grugnitori, che hanno solo rotto le palle, tirate fuori anche 2 triglie.

Pesca n. 3. Per capire un pò il posto, il giorno dopo cambio posizione, mi metto all'altro estremo della secca, e cambio orario, 20,30 - 1,00.
2 canne, sempre long arm, uno 0,18 e uno 0,24, per capire se il pesce è sensibile a questa differenza (a quanto non gliene frega un cazzo qui ho avuto più abboccate sullo 0,24).

La prima canna lancio oltre la secca, cercando di intercettare un presunto pascolo fuori la secca.
La seconda lancio a 40 mt, nel fosso che c'è all'interno dell'apice della secca, fatto il bagno la mattina, circa 2,5 mt di acqua, non poco.
Tiro fuori un Grugnitore, di circa 300 gr sulla distanza, ed una bella mormora di quasi 400 gr sulla canna a 40 mt.
Serata piatta, con 4- 5 mormore mini che non mancano mai.

Unico brivido, verso le 11 e 30, la canna in pesca vicino, parte a 90 gradi, comincia a sussultare, parte la frizione, e scalza dal picchetto!!! arrivo di corsa con il cuore in gola, ( ero a un 30 mt di distanza a legare un amo seduto su un pedalò) sognando la big orata persa, la prendo ferro, e il bastardo salta .......... orata il cazzo ..... un maledettissimo serra, tempo 20 secondi e taglia tutto.
Il maledetto poi, non so com'è possibile, ma si è mangiato il piombo .... vi giuro che non sparo cazzate, ho recuperato la lenza e c'èra solo lo snodo con il terminale tagliato a metà e sotto il filo tagliato sopra al piombo ......
La spiegazione che mi sono dato, è che quel piombo era leggermente fluorescente (comprato così per caso) e quindi se l'è buttato in gola insieme all'amo, però non so, non sono esperto di serra.

Tirando le somme, credo che quest'anno cambierò luoghi di pesca .... sono rimasto molto stupito dalla quantità e varietà di pesci per un fondale sabbioso medio basso.
Da provare a mare mosso, ed in periodi più consoni a pesci di taglia.
I locali mi dicono che le spigole a mare agitato ci sono in quantità così come le orate. Settembre ed ottobre non mancherò di provare .... unico neo, in molti mi dicono che fuori stagione, la sera in spiaggia non è il massimo in termini di sicurezza...

Alla fine, nessuna cattura degna di nota, ma ho avuto l'impressione di un mare molto vivo e che può dare molte sorprese. Facile da praticare, esche ottime in più di un negozio sulla strada.
Su tre uscite non ho registrato presenza rilevante di granchi.
A differenza delle spiagge di Capaccio non ho rilevato particolare diffidenza dei pesci al diametro del terminale.
Orario 3 - 8 decisamente migliore, (ma questo anche a Capaccio) con prevalenza delle ore buie, appena ha albeggiato ho preso solo avanotti.
Alla prossima uscita porto anche un cavetto, a quanto pare può servire.
Altra cosa, a mare calmo, anche in questo caso, la distanza fa la differenza, difatti mi sto esercitando a lanciare, visto che fuori stagione non è che mi posso buttare a mare.
vincenzo86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 117
Iscritto il: 26/03/2012, 15:05

Torna a Pesca a fondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Privacy Policy Cookie