Surfcasting Online Forum


Dubbi su distanza di pesca

Una chicca per i puristi: scindiamo il surfcasting dalla pesca a fondo

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, Caramon, bass

Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Alex_78 » 21/10/2017, 14:43

Ciao ragazzi,
ho ripreso da poco a pescare sul litorale laziale, in paticolare sono stato a Sabaudia e Lavinio.
Scendendo in spiaggia mi accorgo di quanto l'acqua mantenga un livello basso per tanti e tanti metri.
Io purtroppo non lancio granchè, ho provato a fare delle prove e dovrei stare intorno agli 80 metri,
con una evo 170 e con 100 grammi di piombo, filo in bobina del 20.
Lancio in above e una specie di side.
Questa mattina in paricolare a Lavinio neanche una toccata, mentre le volte scorse un paio di stelle e qualche aguglia tutto sotto misura e tutto rilasciato tranne una aguglia che si è suicidata con l'amo.
Ora mi chiedo secondo voi, in particolare chi pesca in queste zone, quale è la distanza minima di lancio per poter essere in pesca, naturalmente parlo di condizioni per il paf, magari in condizioni da surfcasting la distanza diventa mento rilevante.
Alex_78
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/10/2017, 10:28

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda primusuck » 21/10/2017, 16:12

Alex_78 ha scritto:Ciao ragazzi,
ho ripreso da poco a pescare sul litorale laziale, in paticolare sono stato a Sabaudia e Lavinio.
Scendendo in spiaggia mi accorgo di quanto l'acqua mantenga un livello basso per tanti e tanti metri.
Io purtroppo non lancio granchè, ho provato a fare delle prove e dovrei stare intorno agli 80 metri,
con una evo 170 e con 100 grammi di piombo, filo in bobina del 20.
Lancio in above e una specie di side.
Questa mattina in paricolare a Lavinio neanche una toccata, mentre le volte scorse un paio di stelle e qualche aguglia tutto sotto misura e tutto rilasciato tranne una aguglia che si è suicidata con l'amo.
Ora mi chiedo secondo voi, in particolare chi pesca in queste zone, quale è la distanza minima di lancio per poter essere in pesca, naturalmente parlo di condizioni per il paf, magari in condizioni da surfcasting la distanza diventa mento rilevante.


Non conosco le zone, però anzichè farne una questione di distanza prova a non flotterare l'esca. Leggo che hai pescato lecce e aguglie, quindi pescavi alto.
Qualcuno magari ti dirà che occorre pescare distante,ma se per te non è possibile non rimane altro che cambiare spot o allenarsi per guadagnare qualche metro :wink:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5875
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Alex_78 » 21/10/2017, 16:31

Grazie primusuck per l'intervento, per quanto ruguarda la questione flotter, avevo solo il bracciolo superiore flotterato, l'altro pescava sulla sabbia. Sicuramente dovrò migliorare, ma con una attrezzatura come la mia lanciando meglio a quanto si può arrivare?
Alex_78
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/10/2017, 10:28

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda primusuck » 21/10/2017, 16:50

Alex_78 ha scritto:Grazie primusuck per l'intervento, per quanto ruguarda la questione flotter, avevo solo il bracciolo superiore flotterato, l'altro pescava sulla sabbia. Sicuramente dovrò migliorare, ma con una attrezzatura come la mia lanciando meglio a quanto si può arrivare?



Se impari bene anche i lanci come above o side e in assenza di vento i 100mt potresti anche raggiuingerli..con esche leggere, però :wink:
avete mai visto saraghi da un chilo e mezzo? Ma se li pescano appena nati!
lasciate alla specie il tempo di riprodursi...una volta i denti dei saraghi erano grossi come quelli degli asini!

Arriva il freddo ed io ripongo le canne in cantina
Ma come, proprio adesso che si inizia a pescare seriamente?


Immagine
Uploaded with ImageShack.us
Avatar utente
primusuck
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 5875
Iscritto il: 26/01/2008, 1:00
Località: Maruggio (TA)

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Kuda » 21/10/2017, 17:32

Alex_78 ha scritto:Grazie primusuck per l'intervento, per quanto ruguarda la questione flotter, avevo solo il bracciolo superiore flotterato, l'altro pescava sulla sabbia. Sicuramente dovrò migliorare, ma con una attrezzatura come la mia lanciando meglio a quanto si può arrivare?

Se hai 2 canne prova a lanciarne una con una paratura più semplice a un amo solo magari con bait clip così arrivi un po più distante... allenati nel lancio e vedrai che i risultati arrivano... detto che distanza non vuol dire necessariamente pesce assicurato
MANUEL

Il fascino della pesca è che è la ricerca di ciò che è sfuggente, ma raggiungibile, una serie perpetua di occasioni di speranza.
(John Buchan)
Avatar utente
Kuda
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 195
Iscritto il: 06/08/2017, 9:42
Località: Savona

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Alex_78 » 21/10/2017, 17:57

Ciao kuda, non ho al momento una seconda canna ma sicuramente proverò lo stesso, magari guadagno qualche metro. Per il discorso distanza la penso anche io come te, non vuol dire pesce assicurato. Il mio dubbio infatti che esponevo nel post di apertura era riferito più agli spot presenti nelle zone vicino Roma, considera che domenica scorsa sono stato a Sabaudia e ho lanciato entrando in acqua, avrò fatto almeno venti metri a piedi con l'acqua sotto il ginocchio :roll:
Alex_78
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/10/2017, 10:28

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Alex_78 » 21/10/2017, 18:13

...a dimenticavo...non mi sono fermato perchè l'acqua aumentava ma solo perchè mi ero stancato di camminare :lol: .
Quindi il mio dubbio è, e lo chiedo soprattutto a chi pesca in questi spot, avete i miei stessi problemi o lanciate tutti a 200 metri dalla riva?
Alex_78
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/10/2017, 10:28

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda vincenzo86 » 22/10/2017, 19:13

Ho il tuo stesso problema, posto differente ma stessa tipologia di fondale.
Con mare calmo di giorno lancio dopo aver camminato in acqua 50 - 60 mt.
Di sera non è necessario perchè i pesci girano a distanza dei miei lanci di un 80 mt. In alcune serate ho provato una canna lanciando dalla spiaggia, e una dopo aver camminato in acqua.
Paradossalmente ho avuto risultati sempre e solo su quella che pescava ad 80 mt circa.
Di giorno se non arrivo almeno a 150 mt perdo il tempo.
La mia esperienza però è limitata a giugno - settembre, perchè difficilmente riesco ad andare a pesca in inverno.
Soprattutto in autunno - inverno i 50 - 60 mt in acqua li vedo complicati!!
vincenzo86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 26/03/2012, 15:05

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Alex_78 » 22/10/2017, 19:50

Ciao vincenzo86, in che zona peschi?
Infatti nella frase in cui dici "Di giorno se non arrivo almeno a 150 mt perdo il tempo." :oops: Rendi proprio l'idea della mia situazione.
Almeno un paio di metri di acqua soprattutto di giorno ci devono essere e nelle mie zone per arrivare a quelle altezze ad occhio e croce non meno di 150 metri. Sarebbe da misurare entrando in acqua con maschera per capire a che distanza da riva si può avere uno fondale di almeno un paio di metri, non l'ho mai misurato.
Alex_78
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/10/2017, 10:28

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda stefano53 » 22/10/2017, 21:21

.
...ci vogliono anni ed anni di lanci estremi per imparare che spesso i pesci si prendono sotto il gradino...
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda ogrezz » 23/10/2017, 8:46

Io pesco in zona lavinio Anzio e ti posso dire che nella parte di lavinio Tor caldara hai l'acqua a 1 metro fino a 60metri per la prima secca e gia li spigole se ne fanno in inverno insieme a tante alghe, oltre 100 per avere un paio di metri e mezzo, irraggiungibili in mare formato se usi esche pesanti salvo bagnetto per lanciare da dentro l'acqua(utilizzando gli stivaloni a straccali) per quanto riguarda la pesca estiva sempre li si fanno molte marmore sempre a breve distanza di pezzatura non enorme.
Andando verso Anzio invece cambia tutto, da scogliera zona lido le sirene l'acqua è più di 4mt quindi anche lanciando a 30 metri ti trovi un bel fondo è perde come grosse orate stelle serra spigole,e il problema distanza non si pone, lo stesso vale per il nuovo pontile costruito sotto al faro di Anzio dove il fondo arriva facilmente a 6 mt con pochissimo sforzo ma cambiano le prede (grosssissime orate occhiate saraghi stelle spigole), zona porto impraticabile per affluenza al lato sud(braccio destro) ma chi ci va fa pesca pesante a serra (tutto l'anno:o)e spigole),braccio sinistro esterno invece c'è gran presenza di salpe marmore e orate, zona marinaretti (da spiaggia)è molto facile arrivare alla prima secca molto vicina agli scogli laterali caratterizzata da forte presenza di saraghi e spigole di grandi dimensioni già a 50mt. Spero di esserti stato utile
Paolo
ogrezz
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 18/09/2017, 1:26
Località: anzio (RM)

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Alex_78 » 23/10/2017, 10:39

Ciao ogrezz...che dire grazie. Io di solito preferisco pescare dalla riva con sabbia, a quanto pare tu cerchi di fruttare le scogliere artificiali che hanno messo un pò ovunque sul litorale. Ma pescare dal porto non dovrebbe essere vietato? Cercherò di variare i punti e insistere di più, il problema è che il tempo è poco e quando vado a pesca non posso perdere mezza giornata a trovare un posto decente. Zona marinaretti non sono mai stato, ma li c'è una spece di pontile se non sbaglio. Grazie ancora per la disponibilità ogrezz.
Alex_78
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/10/2017, 10:28

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda ogrezz » 23/10/2017, 12:16

No io prediligo la spiaggia, ti ho solo descritto gli spot più prolifici.
Il porto non è vietato se peschi all'esterno.
In inverno con mare mosso ovviamente le scogliere sono impraticabili.e si devia per altri spot sabbiosi tipo lavinio mare tipo a bagni stella oppure al marinaro o riva azzurra a Anzio colonia, in sostanza da spiaggia tutta la riviera di ponente è buona ma attenzione alle reti abusive che in inverno tendono ad avvicinarsi molto entro i 200mt.
Paolo
ogrezz
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 18/09/2017, 1:26
Località: anzio (RM)

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda Alex_78 » 23/10/2017, 13:53

Ok ...grazie per i chiarimenti. Tempo fa sono andato al limite tra nettuno e il poligono di tiro, dove c'è la lega navale, però non ho voluto rischiare e non ho superato il limite militare, anche se c'era gente che pescava, bo non so se è possibile farlo. Tu ci sei mai stato?
Alex_78
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: 06/10/2017, 10:28

Re: Dubbi su distanza di pesca

Messaggioda ogrezz » 23/10/2017, 14:47

Ci sono stato una volta ma non mi piace il fondo è semiroccioso liscio nella prima parte, molto più giù va bene ma ci vuole il permesso e non si può pescare di notte
Paolo
ogrezz
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 34
Iscritto il: 18/09/2017, 1:26
Località: anzio (RM)

Prossimo

Torna a Pesca a fondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite