Surfcasting Online Forum


Imparare dagli errori (anche se in questo caso non serviva)

Una chicca per i puristi: scindiamo il surfcasting dalla pesca a fondo

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, Caramon, bass

Imparare dagli errori (anche se in questo caso non serviva)

Messaggioda vincenzo86 » 11/06/2014, 18:24

Buonasera a tutti
faccio seguito al mio post della settimana scorsa per raccontarvi il secondo round.
Stesso posto (zona Capaccio Paestum), stessa ora, esche in acqua dalle 5 e 30 del mattino.
Memore dell'esperienza precedente mi premunisco di un ottimo fluorocarbon 0,26, ami del 2, imbobbino di nuovo con filo conico la daiwa (ho testato un'ottimo monofilo Trabucco doppio conico di 250 metri, 0,57 alle due estremità fino a 0,23 al centro).
Vista la presenza accertata di orate di buone dimensioni vario anche il parco esche, aggiungo all'esca rossa, stavolta pessima poichè molto piccola (ma il mio fornitore mi aveva avvisato), cannolicchi freschi e lingue rosse, che forse conoscete come cardium.
Arrivo in spiaggia e chiaramente mi rendo conto dell'inutilità dei miei sforzi.......mare liscio come una piscina....quindi torno ad usare lo 0,20 ed a causa delle scarse dimensioni dell'arenicola torno all'amo del 6, mentre con il cannolicchio lascio amo del 2 ma sempre con 0,20.
A dopo per le foto degli inneschi.
Arrivo in spiaggia per le 5, ho quasi tutto pronto ed alle 5,30 sono in pesca, con questo assetto:
long arm di quasi 3 metri, uno innescato con 2 capi di arenicola uno con cannolicchio intero chiuso + uno sgusciato a cadere sull'amo, piombo da 80 e 120 gr.
Sono davanti alla solita secca ed anche questa volta entro in acqua, percorro una cinquantina di metri e lancio.
Nessun segno di vita se non una spigoletta di un'etto, qualche granchio, e niente di più.
Litigo con tre tellinari stramaledetti che con 1000 kmq di mare devono passare ripetutamente sulle mie lenze....vabbè hanno deciso così. Ogni mezzora arriva una barca che salpa un rete a un 200 mt da riva, vabbè....procede così fino alle 11,30.
Ore 11,30 sono steso a prendere il sole con un occhio alla dreaming...sempre lei....ecco una piccola piega....poi un'altra...poi niente, mi alzo ferro...eccola qui!!! il solito muro, la forzo verso riva con decisione, ma una cavolata la dovevo sempre fare...ho la frizione troppo lasca e va sempre a vuoto, non ho il coraggio di allentare la presa per stringere la frizione e continuo così con pazienza, un pò indietreggio ed alla fine la porto a riva....ultimo finale trilling, l'orata si butta su un lembo di sabbia che esce dall'acqua a 5 metri da riva........praticamente si autospiaggia, ma non posso mollare per paura che si slami e si rituffi in acqua quindi non essendo molto grande la trascino di nuovo in acqua e poi sul bagnasciuga....
Pensavo meglio, ma comunque una buona orata di 650 gr.
Innesco subito di nuovo, mi rituffo in acqua, rilancio la dreaming, torno arriva, mi siedo, faccio una foto all'orata, mi giro...una piega....altra piega...piega paurosa...ferro...ancora lei...stavolta la frizione è tarata bene, la pompo a riva con decisione, si inchioda e si schioda, poi si inchioda ancora, quando arriva sullo scalino della secca si strofina sul fondo e si sente, eccome se si sente....ancora il problema della sabbia che affiora, ma stavolta ci passo di lato, la spiaggio, bellissima orata, più grande della precedente, per la precisione 965 gr. (Diciamo un kg.)... tutta la spiaggia viene in pellegrinaggio a vedere cosa stava accadendo, un bambino guarda l'orata viva, e mi chiede se la possiamo sacrificare a satana............ :o
Quattro considerazioni:

1. 3 volte a pesca stesso posto, 5 pesci all'amati, 3 portati a riva, 4 alle ore 11,30 - 12,00, 1 alle 6 del mattino

2. Tutti hanno mangiato solo e soltanto sull'arenicola. Cannolicchio, americano e cardium completamente ignorati.

3. La dreaming è magica perchè 5 su 5 hanno mangiato lì anche con assetti paralleli ed esche a 10 metri di distanza tra loro

4. Sabato ci provo ancora, l'unico dubbio è sul fondale bassissimo degli ultimi 30 metri .... se ne prendo una veramente grossa, diciamo sui 2 kg, come si fa??

A breve le foto
vincenzo86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 26/03/2012, 15:05

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda stefano53 » 11/06/2014, 20:54

.
..." La possiamo sacrificare a Satana...?? "
...fallo crescere...ma...non sarà mica lui l'anticristo...??
:shock:
...complimenti per la pescata...
:D
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10866
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda cosisal » 12/06/2014, 7:03

quella grossa con il 20 non la spiaggi...e comunque ti conviene farla stancare "al largo"
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery

Immagine
Avatar utente
cosisal
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: 24/08/2011, 8:57
Località: Lecce - Marina di Ugento - Bari

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda andreact » 12/06/2014, 7:12

cosisal ha scritto:quella grossa con il 20 non la spiaggi...e comunque ti conviene farla stancare "al largo"

Quoto !! Stai attento che potresti prendere una batosta con finali dello 0.20. Dato che li le orate stanno girando, allora punta alla big con finali degni.. Puoi provare ad innescare anche un pezzettino di arenicola assieme ad un capo intero di americano o bibi e fossi in te mi procurerei anche i granchi :wink:
Comunque complimenti per le catture :D
Il nostro fuoco, la nostra terra...!!

Immagine

Dai un pesce a un uomo e lo sfamerai per un giorno, insegnagli a pescare e lo sfamerai per tutta la vita...
Avatar utente
andreact
Surfcaster
Surfcaster
 
Messaggi: 2716
Iscritto il: 08/07/2011, 18:27
Località: CATANIA

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda cosisal » 12/06/2014, 8:58

andreact ha scritto:
cosisal ha scritto:quella grossa con il 20 non la spiaggi...e comunque ti conviene farla stancare "al largo"

Quoto !! Stai attento che potresti prendere una batosta con finali dello 0.20. Dato che li le orate stanno girando, allora punta alla big con finali degni.. Puoi provare ad innescare anche un pezzettino di arenicola assieme ad un capo intero di americano o bibi e fossi in te mi procurerei anche i granchi :wink:
Comunque complimenti per le catture :D

Senti il consiglio di Andrea, se ci sono quelle io dedicherei una canna a quella grossa con uno 0.30 di finale e un bel granchetto di sabbia (oppure visto che mangiano arenicola una bella ciliegia di vermi) e degli ami adeguati, magari è la vota che la dreaming la sfrutti a dovere :wink:

ps un piccolo OT il filo della trabucco con doppia conicità è stupendo :lol: ...serve per rigirarlo nel caso si stucchi?
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery

Immagine
Avatar utente
cosisal
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 4971
Iscritto il: 24/08/2011, 8:57
Località: Lecce - Marina di Ugento - Bari

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda sisco89 » 12/06/2014, 11:29

un altra esca che ti posso consigliare io è il paguro!!
Per me e micidiale per l'orata...il paguro ovviamente vivo :D
peppe
sisco89
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 29/04/2014, 9:14
Località: Gela

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda vincenzo86 » 12/06/2014, 11:43

cosisal ha scritto:
andreact ha scritto:
cosisal ha scritto:quella grossa con il 20 non la spiaggi...e comunque ti conviene farla stancare "al largo"

Quoto !! Stai attento che potresti prendere una batosta con finali dello 0.20. Dato che li le orate stanno girando, allora punta alla big con finali degni.. Puoi provare ad innescare anche un pezzettino di arenicola assieme ad un capo intero di americano o bibi e fossi in te mi procurerei anche i granchi :wink:
Comunque complimenti per le catture :D

Senti il consiglio di Andrea, se ci sono quelle io dedicherei una canna a quella grossa con uno 0.30 di finale e un bel granchetto di sabbia (oppure visto che mangiano arenicola una bella ciliegia di vermi) e degli ami adeguati, magari è la vota che la dreaming la sfrutti a dovere :wink:

ps un piccolo OT il filo della trabucco con doppia conicità è stupendo :lol: ...serve per rigirarlo nel caso si stucchi?

Si certo avete ragione, infatti non ero partito con l'intenzione di usare uno 0,20, il mio dubbio però è sulle condizioni di mare completamente calmo, in questo caso usare un finale dello 0,30 in acque basse e peraltro di giorno, credo sia molto penalizzante, così come innescare arenicola su ami del 2.....credo che proverò con uno 0,24 innescando sia arenicola sia qualche piccolo paguro e vediamo come va a finire
vincenzo86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 26/03/2012, 15:05


Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda sisco89 » 12/06/2014, 13:22

Belle Belle... :D complimenti!!
Con il paguro che risultati hai ottenuto fino a ora?
peppe
sisco89
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 116
Iscritto il: 29/04/2014, 9:14
Località: Gela

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda Burto » 12/06/2014, 14:55

Bravo Complimenti davvero! :wink:
Michelangelo
Avatar utente
Burto
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 248
Iscritto il: 25/07/2012, 9:27
Località: Montelupo F.no

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda Riccardo1984 » 12/06/2014, 16:36

Beato tu che peschi..... E prendi pesci!!!
Che invidia....
"se il nostro amico Mare non ci regalasse anche queste lezioni di vita, ci impigriremmo e smetteremmo di studiarlo, di osservarlo e di amarlo, perché tutto sarebbe troppo facile e quindi monotono!"
Nonnorito

Immagine
Riccardo1984
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1224
Iscritto il: 17/11/2013, 23:58
Località: Parma

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda vincenzo86 » 13/06/2014, 13:08

cosisal ha scritto:
andreact ha scritto:
cosisal ha scritto:quella grossa con il 20 non la spiaggi...e comunque ti conviene farla stancare "al largo"

Quoto !! Stai attento che potresti prendere una batosta con finali dello 0.20. Dato che li le orate stanno girando, allora punta alla big con finali degni.. Puoi provare ad innescare anche un pezzettino di arenicola assieme ad un capo intero di americano o bibi e fossi in te mi procurerei anche i granchi :wink:
Comunque complimenti per le catture :D

Senti il consiglio di Andrea, se ci sono quelle io dedicherei una canna a quella grossa con uno 0.30 di finale e un bel granchetto di sabbia (oppure visto che mangiano arenicola una bella ciliegia di vermi) e degli ami adeguati, magari è la vota che la dreaming la sfrutti a dovere :wink:

ps un piccolo OT il filo della trabucco con doppia conicità è stupendo :lol: ...serve per rigirarlo nel caso si stucchi?

Si si serve a rigiralo nel caso si rovini o si tagli una parte rilevante, in ogni caso devo dire che il filo conico non mi entusiasma, lo trovo molto rigido e poco elastico, anche se consente di non fare nodi
vincenzo86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 75
Iscritto il: 26/03/2012, 15:05

Re: Imparare dagli errori (anche se in questo caso non servi

Messaggioda NonnoRito » 13/06/2014, 16:47

GHrazie per averci partecipato la tua esperienza di pesca. :D
I consigli, quelli giusti davvero ti sono stati dati tutti, però...la vera esperienza di vita è quella che si vive sulla propria pelle... :wink:
Il Mare è come una bella donna....a volte ti sorride....a volte no, ma accende la tua passione.
Nonno Rito
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
NonnoRito
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5615
Iscritto il: 30/03/2008, 1:00
Località: Messina/Barcellona


Torna a Pesca a fondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron