NONZA (Corsica)
PDF Stampa E-mail

(Di Giorgio Del cane)

Posta a nord dell’isola corsa e precisamente sulla costa owest del “dito”, questa spiaggia prende il nome dal soprastante paese al quale si arriva seguendo la D80 che da Patrimonio sale a nord. L’accesso alla spiaggia non è dei più comodi, due opzioni: Gradinata infinita a fianco del paese o accesso dall’estremo nord della spiaggia tramite una strada carrozzabile con ultimo km a piedi per un sentiero sterrato. Spiaggia che affascina per la sua profondità, l’acqua ha un colore blu intenso e i pesci ci sono tutti, come sempre bisogna essere fortunati a trovare un buon mare formato e data la buona profondità non servono lanci da top caster per arrivare sul pascolo. Pesci: mormore, orate, saraghi, razze anche aquila, occhiate da urlo e gronghi si gronghi una delle poche spiagge corse con i gronghi. N.B. occhio alle volpi che portano via cibo e pescato!!!!!!!!