Il surfcasting
PDF Stampa E-mail

Spiaggia della Florida

Pescare a surfcasting significa "lanciare oltre l'onda".Questa tecnica nacque in Florida circa un secolo fa grazie ad alcuni pescatori che trovarono il sistema di insediare grossi pesci predatori dalla riva innescando pesce vivo con attrezzature molto rudimentali. Infatti nei bacini atlantici, dove l'alternarsi costante delle maree crea grossi dislivelli, i pescatori capirono per primi che i grossi predatori si avvicinano a poche decine di metri dalla riva alla ricerca dei pesci foraggio, sospinti dalla marea ed attratti dal cibo che giunge dalla spiaggia. In quelle zone la marea, quasi sempre tre volte al giorno, dà luogo ad onde possenti in grado di rivoltare il letto della spiaggia facendo emergere una notevolissima quantità di cibo. Negli altri mari del mondo invece, e soprattutto nel Mediterraneo, le mareggiate sono saltuarie e spesso difficilmente prevedibili, motivo per cui i surfcaster hanno cambiato profondamente questa tecnica insediando molto più spesso grufolatori che grossi predatori.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 04 Marzo 2010 13:51 )