Scegliere la postazione
PDF Stampa E-mail

Per la scelta della nostra postazione non bisogna mai affidarsi al caso, ma è buona norma sceglierla con criterio. Quando affrontiamo una spiaggia per la prima volta,dobbiamo osservare con cura tutti i particolari che saltano all'occhio. Per prima cosa se riusciamo a vedere il mare da una prospettiva piu' alta cerchiamo di individuare alge e rocce che riconosceremo da chiazze scure che risaltano sul fondale sabbioso. Altro fattore molto importante è riuscire a trovare una lingua di spiaggia racchiusa tra gli scogli e riuscire ad avere un idea dell'andamento del fondale grazie alle onde che si formano in modo strano dove probabilmente ci sara' una buca. L'andamento della corrente è importante per capire in che direzione viaggerannno le alghe, cosi' cercando una posizione riparata riusciremo a concludere la battuta proprio in giornate che altrimenti la precluderebbero. Il primo lancio è fatto di regola solo con il piombo, per capire la conformazione del fondale ed evitare futuri incagli. Solo adesso siamo pronti per "dare inizio alle danze",sperando che le nostre scelte diano i loro frutti.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 04 Marzo 2010 11:21 )