Competition knot
PDF Stampa E-mail

Le tre varianti del "Competition knot".


Ecco a voi un ulteriore nodo di giunzione per la lenza madre e lo shockleader.
In questa sede analizzerò e mostrerò come realizzare questo semplice ma efficacissimo nodo che si presta ad essere effettuato in ben tre versioni, differenziate in pratica tra loro esclusivamente per la diversità di realizzazione dello stopper di tenuta.


Versione "nodino"

la più immediata in termini di effettuazione e maggiormente intuitiva è quella che andiamo ora a realizzare:
- molto semplicemente effettueremo sul capo dello shockleader un nodo semplice all'interno del quale,prima di essere serrato avremo fatto passare circa 30 centimetri di madre lenza.
- Serriamo il nodo semplice avendo cura di farlo in maniera decisa utilizzando meglio una pinza. Tagliamo il nylon in eccesso.
- Ora con il tratto di madre lenza fatto precedentemente passare effettuare un nodo tipo UNI sullo shockleader.Ricordiamo sempre prima di assuccare di inumidire bene i monofili dopodichè faremo scivolare l'UNI sino a battuta con il "semplice".Versione "pallina"


la versione pallina prevede un solo nodo in realtà, ossia quello stesso UNI sopradescritto della madre lenza sullo shockleader:
- con l'ausilio di una fiamma, facendo particolare attenzione, accosteremo il capo dello shockleader alla fonte di calore in modo molto attento, facendo si che il nostro capo avvicinadosi lentamente crei una pallina.
Questa è l'operazione fondamentale per la realizzazione, poichè una pallina troppo piccola
non stopperà l'UNI della lenza madre.
- Con il monofilo della lenza madre realizzeremo il classico UNI sullo shockleader che provvederemo ad assuccare e far scorrere a battuta della pallina.
Questa versione presenterà, a differenza della precedente, i due fili non perfettamente in linea.

Versione "foro"


e questa è l'ultima versione che vi propongo per quanto riguarda il Competition knot. Va anticipato che per la realizzazione di questa tipologia vengono usati shockleaders di una sezione a partire almeno del diametro dello 0,70.
- Con l'ausilio di una pinza provvederemo a schiacciare il capo dello shockleader rendendolo piatto.
- A questo punto forandolo con un ago da cucire arroventato al centro esatto, vi faremo passare la nostra lenza madre.
- Come per le versioni precedenti la costituzione del nodo UNI con la lenza madre sullo shockleader assicurerà la tenuta della giunzione in battuta sulla piattina.


By Silver....


special thank to BigMau