Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Consiglio lunghezza e diam finali
Switch to full style
Un mondo misterioso
Regole del forum
Rispondi al messaggio

Consiglio lunghezza e diam finali

29/07/2019, 10:03

Ciaoo, è ora di provare le mie due canne da surf che come detto nella presentazione mi erano state regalate ma non l'ho ancora usate... Ho un box con delle travi già costruite lunghe da 1,5 a 2m e mi sembra abbiano tutte un solo snodo, quindi inizierei con il classico short.
Il mio dubbio è proprio sui finali e soprattutto su quanto devono essere lunghi e su quale spessore devono avere, perché ho letto che molti usano finali che superano anche i 2 o 3 metri però ho paura di intrecciare tutto con lunghezze così visto che non sono pratico. Quale può essere una giusta misura? considerate che per ora, visto che sono all'inizio non vado a pesca con mare molto mosso... Ovviamente l'amo deve adattarsi sempre all esca, giusto?
Grazie a tutti ragazzi :) :)

Re: Consiglio lunghezza e diam finali

29/07/2019, 10:25

Dici che inizieresti con il classico short.... e poi parli di finali di 2 o 3 metri.
Lo short, è un terminale corto, che non supera mai gli 80 cm. di lunghezza.
Se vuoi usare i travi che già possiedi, che hanno un solo attacco, potrai collegarci terminali di qualsiasi lunghezza che deciderai in base allo stato del mare al momento di pesca e non a priori.
Con mare calmo, specialmente se in questo periodo vorrai tentare le orate, andranno benissimo terminali di 2/3 metri di diametro dal 25 al 35 secondo l'esca usata.
Se il mare ingarbuglierà i terminali, sarà segno che dovrai accorciarli.

Per una panoramica su travi e terminali, leggi qui http://www.surfcastingonline.net/invia- ... urfcasting

Re: Consiglio lunghezza e diam finali

29/07/2019, 12:20

Hai ragione e grazie per avermi risposto... Ora leggero anche quelle guide... mi sono espresso male. Ho detto short ma comunque intendevo in generale la montatura con un solo bracciolo sul trave posizionato in vari punti del trave stesso.
Io ho bobine di fluorocarbon e nylon dal 18 al 22 come potrei usarle sul trave??
Comprerò prossimamente anche un paio di bobine con diametri più grandi.

Re: Consiglio lunghezza e diam finali

29/07/2019, 16:19

Il problema è sempre quello di evitare per quanto possibile che il terminale si ingarbugli sul trave o sullo SL.

A mare calmo parti pure con il privilegiare i diametri sottili e lunghi (nel tuo caso mi terrei attorno al metro, metro e venti), perchè vincolano meno l'esca lasciandola per quanto possibile libera di fluttuare, ma qui già devi tener conto di altri due parametri: Girella piccolissima e condizioni del mare.
Una volta deciso per la girella se ingarbugli il meccanismo è: Accorciare il bracciolo o aumentare il suo diametro o anche entrambe le cose quando il moto ondoso aumenta.

Re: Consiglio lunghezza e diam finali

14/08/2019, 16:19

.
...regolina aurea :
...mare calmo = allunga ed assottiglia
...mare mosso = accorcia ed ingrossa
...i garbugli sono inevitabili
:D ...
Rispondi al messaggio