Surfcasting Online Forum


Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Normative e consuetudini nel rispetto della legge e del mare.

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, dieffe2306

Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda eagle78 » 07/10/2010, 12:17

Ciao a tutti, stamattina l'ennesimo episodio di intolleranza verso chi non ama sdraiarsi sulla spiaggia per prendere il sole, ma preferisce stare in spiaggia ore ed ore a pescare.
In pratica vi racconto che mi è successo:
Arrivo in spiaggia verso le 7:30, spiaggia deserta, lidi smontati e piazzo due picchetti ad una distanza di 10 mt l'uno dall'altro.
Verso le 09:30 inizia ad arrivare qualcuno, che puntualmente se ne fo@@e delle mie canne in pesca e si mette proprio dietro queste ultime.A tal punto gli dico se si può spostare più in là in quanto io stavo pescando, l'ordinanza riguardo il divieto di pesca diurna era terminata e comunque ero arrivato prima di lui, il quale, mezzo arrabbiato, prende e si sposta.
Dopodichè giunge un'altra signora, che pure si piazza dietro le mie canne e la mia ragazza le chiede la stessa cosa, cioè di spostarsi più sul lato in quanto quel suolo era già occupato da me.La signora resta lì e nel frattempo il signore di prima inizia ad alterarsi, dandomi del tu, inveendo contro di me, dicendo che ero maleducato, che gli avevo detto di spostarsi,che la spiaggia non era la mia, che avrebbe chiamato il 112-113, che dovevo spostarmi io adesso che era arrivata la genta, poichè dovevano prendere il sole e farsi il bagno, inoltre diceva che mi dovevo spostare dove c'era l'ombra dall'altro lato poichè li non disturbavo.Non vi dico come mi sono sentito, ero in regola e mi ero occupato una decina di metri di spiaggia, alla fine dopo l'ennesima volta che gli dicevo che dal 1 ottobre avrei potuto pescare anche di giorno, per non sentire più nulla sono stato un altro po, dopodichè ho smontato tutto e me ne sono andato.
Comunque poi sono passato dalla guardia costiera, gli ho chiesto se eventualmente vi era qualche divieto in zona, e mi hanno risposto quello che già sapevo, cioè il divieto era fino al 30 settembre.
Alla fine, per la gente, la colpa è sempre dei pescatori che invadono le spiagge e restano sporco e dei cacciatori che invadono la proprietà altrui, cacciando nei terreni degli altri( cosa che per legge si può fare a meno che non vi sia una coltura in atto o la zona sia recintata a norma di legge) :evil: :evil: :evil:
Erminio

Immagine





Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
(Gandhi)
Avatar utente
eagle78
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1273
Iscritto il: 28/03/2010, 21:36
Località: Prov. di Benevento

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda billomagillo » 07/10/2010, 12:37

è successo anche a me: un paio di ultrasettantenni sono partite da 30 metri più a destra di noi e si sono messe a nuotare proprio davanti alle canne da pesca (eravamo in 2 a pescare, in tutto c'erano 4 canne), con centinaia di metri di spiaggia libera! Forse erano semplicemente dalla parte del pesce, o forse non ci tolleravano sulla spiaggia, fatto sta che nuotavano avanti ed indietro e poi si sono messe a sguazzare come oche sotto ai nostri fili; sono stato sul punto di richiamare una lenza con la piramide da 125 grammi ed un beack del 2 con la speranza di centrarla in pieno, ma poi mi sarebbe toccato pagarla per buona; ci ha pensato invece il mio vicino, un bigattinaro da competizione: con pochissimi istanti di preavviso ha urlato "occhio che devo pasturare, sono vermi, non fanno male!" ed ha lanciato in aria una fiondata di cagnotti che ha messo in fuga le due madame scandalizzate; ne è seguita una piccola discussione nella quale madame, marito di una e figlio dell'altra protestavano e minacciavano di chiamare i carabinieri e noi che ridacchiavamo sgodazzando per le loro facce inorridite durante la pasturazione improvvisa!

I vermi sono l'arma giusta: la metà della gente scappa solo a sentirli nominare!

Stefano poi potrà consigliarti un'altra arma giusta, la stessa che usa per i gabbiani feriti :P
ciao
alessio

Legge di Lowe:
Il successo accade sempre in privato, il fallimento davanti a tutti.
billomagillo
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 31
Iscritto il: 18/09/2010, 11:58
Località: Varazze SV

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda platamona67 » 07/10/2010, 13:03

Basta prendere un pezzo di qualunque esca,metterlo il più vicino possibile ai rompicoglioni e aspettare un pochino.
Quando iniziano ad arrivare le vespe a sciami,vedi come si allontanano. :twisted: :mrgreen: :twisted: :mrgreen: :twisted: :mrgreen:

Ampiamente sperimentato. :wink:
Franco

Surfcaster si nasce,non si diventa.!(Cit. Caramon)
.........E sotto il maestrale. Urla e biancheggia il mar....(Giosuè Carducci)
ImmagineImmagine
Avatar utente
platamona67
Surfcaster avanzato
Surfcaster avanzato
 
Messaggi: 3785
Iscritto il: 11/02/2009, 1:00
Località: Jordi de Sassaro

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda niko91 » 07/10/2010, 13:09

platamona67 ha scritto:Basta prendere un pezzo di qualunque esca,metterlo il più vicino possibile ai rompicoglioni e aspettare un pochino.
Quando iniziano ad arrivare le vespe a sciami,vedi come si allontanano. :twisted: :mrgreen: :twisted: :mrgreen: :twisted: :mrgreen:

Ampiamente sperimentato. :wink:


:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: Mazza frà!!! drastico!! anche se....

A MALI ESTREMI, ESTREMI RIMEDI!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Avatar utente
niko91
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 419
Iscritto il: 05/04/2008, 1:00
Località: Milano

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda stefano53 » 07/10/2010, 15:17

eagle78 ha scritto:Ciao a tutti, stamattina l'ennesimo episodio di intolleranza verso chi non ama sdraiarsi sulla spiaggia per prendere il sole, ma preferisce stare in spiaggia ore ed ore a pescare.
In pratica vi racconto che mi è successo:
Arrivo in spiaggia verso le 7:30, spiaggia deserta, lidi smontati e piazzo due picchetti ad una distanza di 10 mt l'uno dall'altro.
Verso le 09:30 inizia ad arrivare qualcuno, che puntualmente se ne fo@@e delle mie canne in pesca e si mette proprio dietro queste ultime.A tal punto gli dico se si può spostare più in là in quanto io stavo pescando, l'ordinanza riguardo il divieto di pesca diurna era terminata e comunque ero arrivato prima di lui, il quale, mezzo arrabbiato, prende e si sposta.
Dopodichè giunge un'altra signora, che pure si piazza dietro le mie canne e la mia ragazza le chiede la stessa cosa, cioè di spostarsi più sul lato in quanto quel suolo era già occupato da me.La signora resta lì e nel frattempo il signore di prima inizia ad alterarsi, dandomi del tu, inveendo contro di me, dicendo che ero maleducato, che gli avevo detto di spostarsi,che la spiaggia non era la mia, che avrebbe chiamato il 112-113, che dovevo spostarmi io adesso che era arrivata la genta, poichè dovevano prendere il sole e farsi il bagno, inoltre diceva che mi dovevo spostare dove c'era l'ombra dall'altro lato poichè li non disturbavo.Non vi dico come mi sono sentito, ero in regola e mi ero occupato una decina di metri di spiaggia, alla fine dopo l'ennesima volta che gli dicevo che dal 1 ottobre avrei potuto pescare anche di giorno, per non sentire più nulla sono stato un altro po, dopodichè ho smontato tutto e me ne sono andato.
Comunque poi sono passato dalla guardia costiera, gli ho chiesto se eventualmente vi era qualche divieto in zona, e mi hanno risposto quello che già sapevo, cioè il divieto era fino al 30 settembre.
Alla fine, per la gente, la colpa è sempre dei pescatori che invadono le spiagge e restano sporco e dei cacciatori che invadono la proprietà altrui, cacciando nei terreni degli altri( cosa che per legge si può fare a meno che non vi sia una coltura in atto o la zona sia recintata a norma di legge) :evil: :evil: :evil:

.
....hai sbagliato ad andartene.....li hai rafforzati nella loro convinzione.....!!!
...senza il matrimonio potresti vivere credendo di essere senza difetti...

Immagine Immagine ImmagineImmagine

pesca a fondo con lancio dalla spiaggia tesa ad insidiare pesci che pascolano in prossimità di questa, conseguentemente a mareggiate o forti correnti che scavano il fondo
(cit. Bigmau )
Avatar utente
stefano53
Moderatore locale
Moderatore locale
 
Messaggi: 10859
Iscritto il: 01/02/2007, 1:00
Località: Viareggio

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda Spyke6911 » 07/10/2010, 15:22

eagle78 ha scritto:La signora resta lì e nel frattempo il signore di prima inizia ad alterarsi, dandomi del tu, inveendo contro di me, dicendo che ero maleducato, che gli avevo detto di spostarsi,che la spiaggia non era la mia, che avrebbe chiamato il 112-113, che dovevo spostarmi io adesso che era arrivata la genta, poichè dovevano prendere il sole e farsi il bagno, inoltre diceva che mi dovevo spostare dove c'era l'ombra dall'altro lato poichè li non disturbavo.


Io gli avrei chiesto di chiamare il 112/113 o di levarsi dai coglioni, perchè altrimenti i carabinieri li chiamavo io. L'unica volta che mi è capitato una cosa simile a te ha funzionato...
Il mare è un'emozione incarnata.
Il mare ama, odia, e piange. Sfida ogni tentativo di catturarlo a parole e rifiuta ogni pastoia.
Qualunque cosa tu dica di lui, c'è sempre qualcosa che ti sfuggirà.
Avatar utente
Spyke6911
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 938
Iscritto il: 11/12/2009, 1:00
Località: Pistoia

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda freakysurfer » 07/10/2010, 15:33

Sei troppo buono Ermì... ma magari eri con la girl e non volevi far parole...
mha, sta gente chi la capisce è bravo...
Manù

Tante volte l'incoscienza è la strada della virtù
Avatar utente
freakysurfer
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 797
Iscritto il: 23/03/2010, 16:14

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda NonnoRito » 07/10/2010, 16:32

Di gente poco educata e comprensiva sono cosparse tutte le nostre coste, ma quando insieme alla maleducazione si aggiunge l'arroganza, allora non bisogna mostrarsi deboli, e quindi dopo le esortazioni, gli inviti a spostarsi "perchè potrebbero farsi male" occorre e giustamente reagire, con quello che abbiamo a nostra disposizione: vermi bigattini "sardazze"(sono veramente molto attrattive per le vespe).!
Infine, le minacce fini a se stesse, trovano il tempo che trovano. Lo so, col nervosismo accumulato diviene molto difficile proseguire nell'arte della pesca, ma la pazienza e la perseveranza, sono le nostre doti fondamentali andarsene significa, per quelle persone ammettere di avere torto. :D :D :D
Il Mare è come una bella donna....a volte ti sorride....a volte no, ma accende la tua passione.
Nonno Rito
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
NonnoRito
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5615
Iscritto il: 30/03/2008, 1:00
Località: Messina/Barcellona

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda tracina82 » 07/10/2010, 17:11

Scusa ma hai sbagliato ad andartene. Dopo mesi di divieto di pesca diurna, se non si fossero spostati, io li avrei fatti a tranci e li avrei innescati su un bell'amo del 6/0.
Scherzi a parte, quantomeno li avrei fatti sbranare dalle vespe, buttandogli le teste e le interiora delle sarde vicino ai loro teli da mare.
Immagine
tracina82
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 61
Iscritto il: 25/06/2010, 13:49
Località: Roma

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda crespi mauro » 07/10/2010, 17:53

arroganza,maleducazione e tannnta ignoranza sono purtroppo i mali di questo mondo!! :evil: :evil: :evil:
probabilmente avrei fatto cio' che a fatto eagle78,pensando in primis a mia moglie,oggi puoi trovare gente che per un nonnulla si infiamma come un ditributore,e non sai che razza di invasati ti trovi davanti,le cronache sono pieni di questi esemplari,(ma non morono mai?!!)
e poi rimanere in pesca con un idiota vicino non e' una bella cosa,basta un niente e la discussione diventa il remake della storia infinita!!


contro l'intolleranza non ve medicina.....solo sane legnate :evil:
"chiedi sempre cio' che non sai.....e passerai per tonto cinque minuti...
se non lo chiedi...sarai tonto tutta la vita!"



ImmagineImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
crespi mauro
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1021
Iscritto il: 15/07/2010, 8:19
Località: novara

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda eagle78 » 07/10/2010, 20:31

Ragazzi purtroppo si è innescata una polemica che non finiva più, io ho iniziato ad innervosirmi e pure tanto ma prima di diventare ''gnorante'' e per evitare degenerazioni, ho preso e me no sono andato, tanto il mare era pure pieno di alghe ed era diventato una tavola.
Purtroppo anche quando ho ragione, non perchè sia debole o abbia paura, se si tira troppo per le lunghe preferisco dare le spalle e fregarmene, alla fine ho capito che con certa gente non c'è nulla da fare :roll:

freakysurfer ha scritto:Sei troppo buono Ermì... ma magari eri con la girl e non volevi far parole...
mha, sta gente chi la capisce è bravo...


Sono stato mezz'ora a prendermi a parole, poi siccome avevo già la testa che mi scoppiava e la mia ragazza mi diceva di non risponderlo più, allora ho preferito finirla così.
Purtroppo alcune persone sono come i ciucci e come si dice, a lavare la testa all'asino ci perdi acqua e sapone

stefano53 ha scritto:.
....hai sbagliato ad andartene.....li hai rafforzati nella loro convinzione.....!!!


Stefano me ne sono andato perchè non mi andava proprio di sentire lamenti prediche e quant'altro già avevo mal di testa, di solito però, quando incontro gente che parla ad capocchiam ignorando le leggi, ricambio con indifferenza e continuo a fare quello che faccio e per me, se sono nella ragione, può venire pure l'esercito ma non mi smuovo.

platamona67 ha scritto:Basta prendere un pezzo di qualunque esca,metterlo il più vicino possibile ai rompicoglioni e aspettare un pochino.
Quando iniziano ad arrivare le vespe a sciami,vedi come si allontanano. :twisted: :mrgreen: :twisted: :mrgreen: :twisted: :mrgreen:

Ampiamente sperimentato. :wink:


Ottimo allora la prossima volta mi porterò un pò di sarde a pezzettini con cui delimiterò il mio spazio :lol: :lol:
Erminio

Immagine





Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
(Gandhi)
Avatar utente
eagle78
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1273
Iscritto il: 28/03/2010, 21:36
Località: Prov. di Benevento

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda Parisi » 07/10/2010, 21:06

La decisione di lasciar perdere e andartene è stata dettata dalla ragione e avallata dalla presenza della tua ragazza, perchè se stavi solo o in compagnia di un altro amico credo che la vicenda avrebbe avuto un finale diverso........
Avatar utente
Parisi
Pescatore
Pescatore
 
Messaggi: 221
Iscritto il: 06/07/2010, 22:47
Località: Squinzano (LE)

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda BigMau » 09/10/2010, 8:54

eagle78 ha scritto:ero in regola

E invece, purtroppo, NO!
La pesca dagli arenili, salvo eventuali altre restrizioni, è consentita al di fuori dei tempi e degli orari previsti per la balneazione, ma sempre nel rispetto della prioritaria incolumità dei bagnanti.

In parole povere, un pescatore che occupasse per primo un tratto di arenile, dovrebbe sloggiare all'arrivo anche di un solo bagnante.

Sembra (ed in molti casi lo è) ingiusto, ma è così. :evil:
E' meglio un ottimo pescatore con una pessima canna in mano che un'ottima canna in mano ad un pessimo pescatore

Maurizio
ImmagineImmagine
_________________________________________________________________________
Meno masturbazioni mentali e più pesca!
_________________________________________________________________________
Avatar utente
BigMau
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 19064
Iscritto il: 18/02/2007, 1:00
Località: Lazio - Ostia (RM)

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda eagle78 » 09/10/2010, 10:17

Ecco questa cosa non la sapevo, pensavo che con al fine del divieto avremmo potuto pescare liberamente, meno male che siamo in democrazia :evil:
Erminio

Immagine





Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre.
(Gandhi)
Avatar utente
eagle78
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1273
Iscritto il: 28/03/2010, 21:36
Località: Prov. di Benevento

Re: Noi pescatori crediamo che la spiaggia sia nostra...

Messaggioda zenones » 09/10/2010, 11:33

BigMau ha scritto:
eagle78 ha scritto:ero in regola

E invece, purtroppo, NO!
La pesca dagli arenili, salvo eventuali altre restrizioni, è consentita al di fuori dei tempi e degli orari previsti per la balneazione, ma sempre nel rispetto della prioritaria incolumità dei bagnanti.

In parole povere, un pescatore che occupasse per primo un tratto di arenile, dovrebbe sloggiare all'arrivo anche di un solo bagnante.

Sembra (ed in molti casi lo è) ingiusto, ma è così. :evil:



Qualche settimana fa ho inviato una mail alla capitaneria di porto di Pescara per chiedere info in merito alla vigenza del divieto di pesca diurno.
La richiesta è stata necessitata dal fatto che la normativa era ed è di non facile interpretazione.
La durata della stagione balneare è fissata con Determina della Regione (Abruzzo)
Questa prevede che la stagione balneare va dal 20 marzo al 31 ottobre. Specifica poi che
dal 1 maggio al 31 ottobre è consentita l'apertura degli stabilmenti balneari per l'elioterapia e dal 1 giugno al 12 settembre per la balneazione

La Capianeria di Porto disciplina più segnatamente gli aspetti relativi alla sicurezza dei naviganti bagnanti e utenti in generale. L'ordinanza della CP prevede che durante la "stagione balneare" (come fissata dalla Ragione) è viatato esercitare la pesca sia professionale che sportiva, con qualsiasi mezzo od attrezzo ad una distanza inferiore a mt. 500 dagli arenili frequentati da bagnanti, nella fascia oraria di apertura al pubblico degli stabilimenti balneari.

La domanda è: l'apertura al pubblico degli stabilimenti balneari si riferisce solo alla apertura per la balneazione o anche alla elioterapia?
Nel primo caso la pesca è vietata sino al 12 settembre
Nel secodno sino al 31 ottobre

é bene la cp mi ha rispsoto che il divieto di pesca vige fino al 31 ottobre 2010!!!
Personalmente non condivido ma questa è la loro interpretazione.
Quindi a prescindere dalla presenza di bagnanti, in teoria siamo ancora "fuorilegge"!





del sstagione balneare è fissata con delibera regionale, richiamata dalla ordinanza cui rinvia
La stagione balneare
"Addio mare...disse la panocchia"
Stefano
Avatar utente
zenones
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 536
Iscritto il: 06/10/2008, 1:00
Località: Pescara

Prossimo

Torna a Leggi e regolamenti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron