Surfcasting Online Forum


Rotte di pascolo

Sezione dedicata agli aspetti propri della disciplina, quali lo studio delle spiagge, le correnti, la meteorologia

Moderatori: Adminsurf, BigMau, silversurfer, NonnoRito, bass

Re: Rotte di pascolo

Messaggioda IL Dibbi » 05/08/2018, 10:50

BigMau ha scritto:Il "posto" è un termine generico, non indica assolutamente un settore specifico.
Se dicessi che vado a pescare a Tirrenia od al Calambrone ti indicherei due posti, due spiagge, due località, ma una volta giunto in spiaggia starebbe a te scegliere il settore giusto per l'occasione.
Tieni presente che anche se ti indicassi esattamente un settore nel quale avessi realizzato un buon carniere, quel settore sarebbe produttivo solo nelle medesime condizioni della mia pescata.


Grazie per l'infinita pazienza. Piano piano sto arrivando sulla vostra sintonia....
Alessandro
Avatar utente
IL Dibbi
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 24
Iscritto il: 21/07/2018, 10:05
Località: Pisa

Re: Rotte di pascolo

Messaggioda clauser » 05/08/2018, 12:16

Tranquillo, credo che noi tutti abbiamo iniziato pensando che i pesci fossero ansiosi di venirsi a suicidare sui nostri ami attratti dalle meravigliose serigrafie delle nostre canne, ma poi col tempo alcuni hanno cominciato a realizzare che le cose non stanno proprio così ed è nata la tecnica e strategia . . . :lol: :lol: :lol: :wink:
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6014
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Re: Rotte di pascolo

Messaggioda Riccardo1984 » 05/08/2018, 12:54

Alcuni punti di alcune spiagge che frequento, però, rimangono sempre più pescosi di altri indipendentemente da tutti i fattori che possono entrare in gioco.... magari perché appena a largo c'è qualcosa (una secca, una distesa di posidonia, un relitto, una formazione di scogli sommersi etc) che è collegata alla riva da strade che sono più o meno stabili nel tempo... per cui capita che alcuni punti di lunghe spiagge siano sempre più pescosi di altri...
"se il nostro amico Mare non ci regalasse anche queste lezioni di vita, ci impigriremmo e smetteremmo di studiarlo, di osservarlo e di amarlo, perché tutto sarebbe troppo facile e quindi monotono!"
Nonnorito

Immagine
Riccardo1984
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1224
Iscritto il: 17/11/2013, 23:58
Località: Parma

Re: Rotte di pascolo

Messaggioda Riccardo1984 » 05/08/2018, 13:00

Ed anche nelle pocket dove il fenomeno dovrebbe essere molto ridotto
Capita che si prenda sempre di più in un determinato punto ( destra sinistra o centro)
"se il nostro amico Mare non ci regalasse anche queste lezioni di vita, ci impigriremmo e smetteremmo di studiarlo, di osservarlo e di amarlo, perché tutto sarebbe troppo facile e quindi monotono!"
Nonnorito

Immagine
Riccardo1984
Pescatore surfcasting
Pescatore surfcasting
 
Messaggi: 1224
Iscritto il: 17/11/2013, 23:58
Località: Parma

Re: Rotte di pascolo

Messaggioda clauser » 05/08/2018, 14:10

In effetti è proprio così Riccardo, sicuramente è un fenomeno legato alla particolare fertilità del fondale in certi punti o anche alla particolare conformazione dello stesso che si presta alla caccia. Dalle mie parti ad esempio è bene rischiare qualche piombo per lanciare vicinissimo alle briccole dietro alle quali spesso si nascondono le grosse spigole in caccia o le orate intente a piluccare le cozze novelle.

Quando sono approdato in Veneto ovviamente non conoscevo nessuna località. A chiedere in giro uscivano almeno quattro spot miracolosi alla settimana . . . E' stato invece interessante per localizzare gli spot utili per la PAF, seguire nelle vesti da curioso turista qualche gara di "Pesca a suffiasting" (per dirla alla NonnoRito). Il settore che assegnava il vincitore poi era sempre il più pescoso della spiaggia almeno fino alla successiva mareggiata.
.
Sergio

Immagine Immagine__________________
La differenza tra la genialità e la stupidità è che la genialità ha i suoi limiti.
Albert Einstein
Avatar utente
clauser
Surfcaster professionista
Surfcaster professionista
 
Messaggi: 6014
Iscritto il: 18/04/2010, 13:23
Località: Pordenone

Precedente

Torna a SC: Filosofia - Aspetti - Strategie

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron