Surfcasting Online Forum • Leggi argomento - Ricerca delle prede
Switch to full style
Una chicca per i puristi: scindiamo il surfcasting dalla pesca a fondo
Regole del forum
Rispondi al messaggio

Ricerca delle prede

26/01/2015, 10:35

Ciao a tutti,

come da titolo, da semplice biccerello il quale sono, vorrei approfondire con voi il tema della ricerca della preda: orari e/o distanze di pesca.

Dalla mia esperienza di pesca e dalle mie attrezzature (italcanna dreaming 1° versione), i pesci io li ho sempre e solo presi a ridosso del picco di alta marea (a partire da un'ora prima del picco fino a mezz'ora dopo) e sulla corta distanza.

Ora, non avendo attrezzature per la lunga distanza con cui provare e testare, stavo cercando di capire cosa succede nelle altre ore non a ridosso del picco di alta marea...il pesce non mangia proprio o si sposta ad un pascolo più esterno?.....chiedo questo perchè sono indeciso se comprare o meno attrezzature per la lunga distanza, perchè se il pesce non mangia proprio, allora è inutile che io acquisti attrezzature per la lunga distanza in quanto con quelle che ho, riesco già ad arrivare alle zone di pascolo nella mia zona solita di pesca ^^

Re: Ricerca delle prede

26/01/2015, 17:58

Lastfury, e' un po' difficile consigliarti, il comportamento dei pesci varia anche a seconda di altri fattori non solo alla marea, dipende dalle condizioni meteomarine, dai cali barometrici, dalla temperatura dell'acqua , si insomma è un tantino complicato da riassumere, poi ogni spot e' differente, non saprei se consigliarti di comprare attrezzatura per pescare più lontano, probabilmente dovresti guardare gli altri pescatori del posto per renderti conto se il gioco vale la candela :D

Re: Ricerca delle prede

26/01/2015, 19:13

Ecco, Andrea ha riassunto qualsiasi cosa si possa dire sull'argomento.
Dato che peschi a BL e quindi in condizioni di mare calmo o quasi, se tu pescassi sulle mie spiagge, la corta distanza frutterebbe poco.
Anche il discorso sulla marea non è possibile generalizzarlo. Proprio poco tempo fa, ho scritto di una spiaggia che frequento che rende mormore quasi esclusivamente con la bassa marea.

Re: Ricerca delle prede

26/01/2015, 22:14

Anch'io mi associo al commento di Andrea, anche perche' se cosi' non fosse il mare si sarebbe gia' svutato da un pezzo...(reti a parte). :)

Re: Ricerca delle prede

27/01/2015, 9:56

mala ha scritto:Lastfury, e' un po' difficile consigliarti, il comportamento dei pesci varia anche a seconda di altri fattori non solo alla marea, dipende dalle condizioni meteomarine, dai cali barometrici, dalla temperatura dell'acqua , si insomma è un tantino complicato da riassumere, poi ogni spot e' differente, non saprei se consigliarti di comprare attrezzatura per pescare più lontano, probabilmente dovresti guardare gli altri pescatori del posto per renderti conto se il gioco vale la candela :D


oddio, troppi fattori ambientali per i miei gusti.... :lol:

Guardare altri pescatori? è un pò difficile, visto che le spiagge che frequento io, le frequentano in pochissimi nonostante sia altamente redditizie....probabilmente vista la difficoltà nel pescare se non si conosce ampiamente il fondale vista l'alta presenza di scogli in mare....o forse perchè si trovano in una località dove si possono fare "brutti incontri"...forse dovrei acquistare un'attrezzo di seconda mano, ed iniziare io a testare quella spiaggia :)

Re: Ricerca delle prede

27/01/2015, 16:37

L'unica cosa che può aiutarci è il così detto studio delle spiagge.
In pratica consiste nel recarsi a pescare più e più volte sulla stessa spiaggia nelle diverse condizioni meteo marine e di luna ed ogni volta prendere nota delle circostanze e dei risultati.
Dopo centinaie di pescate si riesce a compilare una casistica che consente di sapere quali sono le condizioni in cui quella spiaggia offre le maggiori probabilità di fare catture.
Bada bene: maggiori probabilità, non certezze, perché tutto si basa sui fattori percepibili da noi umani, mentre chissà cos'altro guida i pesci.
Alla fine della giostra posso dirti che è uno studio lungo e laborioso.
Ti basti sapere che in 40 anni di SC avevo capito appena 2 o 3 spiagge.
Dico avevo e non ho, perché non frequentando una spiaggia per un certo periodo, è possibile che anche soltanto una mutazione ambientale abbia fatto saltare i parametri.
Rispondi al messaggio